Ladro scassina una Tesla Model 3 ma... l'auto lo riprende e ora rischia grosso

Fortunatamente per il proprietario dell’auto, il sistema di sicurezza ha funzionato alla perfezione ed ha catturato ogni minimo dettaglio dell’accaduto
Ladro scassina una Tesla Model 3 ma... l'auto lo riprende e ora rischia grosso
TagsTeslaModel 3Texas

Le auto Tesla sono state progettate per garantire il massimo livello di sicurezza in ogni ambito. Tuttavia, questo sconclusionato ladro non sembra curarsene più di tanto e, nonostante venga ripreso dal sistema Sentinella dell’auto di Musk, non ha indugiato nel mettere a segno il colpo da maestro. O meglio… il furto degli ogetti personali all'interno di una Model 3.

Gli rubano l’auto, la ritrova grazie alle multe dei ladri

BECCATO DALLA "SENTINELLA"

La vicenda è avvenuta in pieno giorno nel parcheggio esterno di una famosa catena di ristoranti statunitense, il Razzoo’s Cajun Cafè. Stando alle immagini registrate dalla “Modalità Sentinella” della Tesla scassinata - una funzione che permette di monitorare le attività sospette che si verificano intorno all’auto –, si vede il ladro rompere il finestrino con un cacciavite, entrare per metà nell’abitacolo e poi scappare a gambe levate a bordo della sua Lincoln MKZ con una borsa appena prelevata dalla Tesla.

Fortunatamente per il proprietario dell’auto scassinata, il sistema di sicurezza di cui è dotata la Model 3 in questione ha funzionato alla perfezione ed ha catturato ogni minimo dettaglio dell’accaduto. Avendo rilevato una minaccia significativa, infatti, le telecamere poste a lato del veicolo hanno subito iniziato a registrare. Chissà, quindi, che non si riesca a rintracciare in fretta l’inconsapevole ladro.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti