Volkswagen a Parigi con una concept elettrica: "farà la storia"

Arrivano i primi frutti della filosofia Think New Volkswagen: al Salone di Parigi debutta un prototipo di due volumi, il modello di serie entro il 2020
Volkswagen a Parigi con una concept elettrica: "farà la storia"
TagsvolkswagenSalone di Parigi

ROMA - Volkswagen (e quando sei il Gruppo che produce più auto al mondo non potrebbe essere diversamente) punta in alto. Tanto in alto che la concept car che verrà svelata al Salone di Parigi il prossimo 29 settembre avrà un impatto, sostiene la Casa di Wolfsburg, paragonabile a quello del Maggiolino. 

THINK NEW - Sarà una due volumi (come si può intuire dai primi teaser) elettrica, primo step della nuova era del marchio sotto l'egida della filosofia "Think New". Pensare in maniera innovativa e diversa: un'ambizione progettuale già in cantiere da anni e solo temporaneamente interrotta dal Dieselgate, esploso giusto un anno fa. 

FARA' LA STORIA? - E' lecito attendersi qualcosa di veramente innovativo. Volkswagen anticipa, in una nota ufficiale, che "proponendo un concetto completamente nuovo, questo veicolo ha le potenzialità per fare la storia. La vettura di serie cui darà origine sarà la prima Volkswagen sul mercato basata sulla nuova piattaforma modulare per veicoli elettrici".

GRANDE AUTONOMIA - Ossia la piattaforma MEB su cui era già stato sviluppato il minivan Budd-e visto all'ultima edizione del Ces di Las Vegas. E se l'erede elettrico del Bully può percorrere oltre 500 km con una sola carica, è lecito attendersi 600 km di autonomia per il modello di serie della concept car, che arriverà entro la fine del decennio.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti