Corriere dello Sport

Olimpiadi Invernali

Vedi Tutte
Olimpiadi Invernali

Pattinaggio, nel Team Event si sogna il podio

Pattinaggio, nel Team Event si sogna il podio
© Getty Images

Ottime prove nella prova a squadre di Carolina Kostner, Marchei-Hotarek e Cappellini-Lanotte. Saltata per maltempo la discesa libera maschile

Sullo stesso argomento

 

domenica 11 febbraio 2018 08:14

PYEONGCHANG - Doveva essere la notte della discesa libera maschile, con l'azzurro Paris tra i protagonisti in prova, invece il forte vento che imperversa sin dalla serata di sabato nella zona di Jeongseon ne ha impedito lo svolgimento: sarà recuperata giovedì 15 febbraio sempre alle 11 locali, le 3 italiane. Di conseguenza il supergigante maschile che si sarebbe dovuto disputare in quella data è stato spostato al giorno dopo, alle 11 coreane.
PATTINAGGIO DI FIGURA - Alla fine, almeno per l'Italia, a prendersi la scena è stato quindi il pattinaggio di figura, con il Team Event che pone l'Italia in piena lotta per il podio: dopo cinque delle otto prove in programma, infatti, la classifica è la seguente: Canada 45, OAR 39, Usa 36, Italia 35, Giappone 32. Siamo dunque a un punto da un ipotetico bronzo. Merito degli ottimi risultati della notte scorsa, dopo un primo giorno di gare così così.
CAPPELLINI.LANOTTE - Iniziano Anna Cappellini e Luca Lanotte, quarti nel programma corto della danza alle spalle dei canadesi Virtue-Moir, primi, degli statunitensi Shibutani-Shibutani e degli atleti AOR Bobrova-Soloviev. Per gli azzurri dunque 7 punti e l'Italia che scala al quinto posto.
KOSTNER - Poi tocca a Carolina Kostner, che si esibisce in un grande programma corto, totalizzando 75.10 (36.96+38.14), con un programma quasi perfetto e una sola piccola sbavatura in uscita del secondo salto della combinazione. Alla fine è seconda alle spalle dell'inarrivabile russa Evgenia Mdvedeva con 81.06. «Sento talmente gratitudine e gioia di essere qui - ha detto a fine prova la Kostner - che non mi aspetto niente a parte avere l'opportunità di dare il meglio di me e condividere la mia passione, il mio amore per questo sport con tutto il mondo, di far parte di una squadra eccezionale, di rappresentare il mio Paese con tanta gioia, tanto onore, tanta serenità».
MARCHEI-HOTAREK - L'Italia accede così al programma "lungo", iniziato con le coppie di artistico: per l'Italia in pista Valentona Marchei e Ondrej Hotarek che totalizzano 138.44 (72.02, 67.42), nuovo primato italiano, e sono secondi alle spalle dei canadesi Duhamel-Radford che totalizzano 148.51.
SLOPESTYLE - Prima medaglia per gli Stati Uniti ai Giochi Invernali di PyeongChang. Ed è d'oro. La conquista Redmond Gerard, nuovo campione olimpico di slopestyle, che col punteggio di 87.16 si mette alle spalle i due canadesi Max Parrot (86.00) e Mark McMorris (85.20).
CURLING - DOPPIO MISTO - Questi i risultati della notte:
Cina-Norvegia 9-3
Finlandia-Stati Uniti 7-5
Scizzera-Atleti Olimpici Russi 9-8
Canada-Corea del Sud 7-3

Articoli correlati

Commenti