Corriere dello Sport

Olimpiadi Invernali

Vedi Tutte
Olimpiadi Invernali

I risultati della notte: Paris sesto nelle prove

I risultati della notte: Paris sesto nelle prove
© Getty Images

Ancora nessun titolo assegnato ma risultati interessanti nella notte coreana: l'ultima prova della discesa libera va a Kriechmayr, Dominik è il migliore dei nostri. Brave le slittiniste

Sullo stesso argomento

 

sabato 10 febbraio 2018 08:15

PYEONGCHANG - Ancora nessun titolo olimpico assegnato nella notte di gare in Corea del Sud, però ormai iniziano ad arrivare risultati da diversi campi di gara.

PROVE LIBERA: PARIS SESTO - Guardando quel che è successo PyeongChang in ottica italiana, l'attesa maggiore era per la terza ed ultima prova cronometrata della discesa libera maschile, nello sci alpino, il cui titolo verrà messo in palio la prossima notte (meteo permettendo). Dopo la prova su pista ridotta di ieri (con l'azzurro Christof Innerhofer che aveva chiuso in testa), oggi si è tornati a gareggiare sulla pista intera e le cose sono andate in maniera molto diversa: a primeggiare è stato infatti l'austriaco Vincent Kriechmayr , che ha chiuso con il tempo di 1'40"76. Alle sue spalle il norvegese Kjetill Jansrud (sempre tra i primissimi in tutte e tre le prove di questi giorni) ad appena 12 centesimi di distacco. Poi l'altro norvegese (e favorito della gara) Aksel Lund Svindal, a 35 centesimi. Quindi il francese Brice Roger, l'austriaco Max Franz e poi il primo degli azzurri, Dominik Paris, sesto a 70 centesimi. Così gli altri italiani: Fill 12°, Marsaglia 27°, Buzzi 29°, Innerhofer 57° e Tonetti 60°.

SLITTINO FEMMINILE - Sempre per l'Italia, in attesa delle prime due manche della gara maschile, con gli italiani che possono dire la loro, si sono svolte le due prove cronometrate del singolo femminile, vinte entrambe dalla tedesca Tatiana Huefner, ma con le italiane in discreta posizione: Andrea Voetter (5ª con 47"164 nella prima prova e 6ª con 47"269 nella seconda), Sandra Robatscher (13ª con 47"315 nella prima prova e 4ª con 47"173 nella seconda).

SNOWBOARD SLOPESTYLE - Nelle qualificazioni dello snowboard, specialità "slopestyle", i punteggi migliori sono arrivati dalla "heat 2": davanti a tutti il canadese Max Parrot (con 87.36 punti), davanti al connazionale Mark McMorris (con 86.83) e lo statunitense Redmond Gerard (con 82.55). Nella "beat 1", invece, il migliore è stato il norvegese Marcus Kleveland (con 83.71) davanti al neozelandese Carlos Garcia Knight (con 80.10).

CURLING - Infine il curling, che ha visto andare avanti il round robin (girone all'italiana) nella specialità doppio misto, con i seguenti risultati:

Corea del Sud-Atletici Olimpici Russi 5-6
Cina-Stati Uniti 6-4
Norvegia-Finlandia 7-6
Canada-Svizzera 7-2

Questa la nuova classifica: Canada, Norvegia e Atleti Olimpici Russi 4, Svizzera 3, Corea del Sud e Cina 2, Stati Uniti 1, Finlandia 0

Articoli correlati

Commenti