Pesi, l'Italia stacca i pass per le Olimpiadi di Rio

Le prestazioni di assoluto livello di tutti gli Azzurri hanno garantito un margine rassicurante che andava materializzandosi categoria dopo categoria
Pesi, l'Italia stacca i pass per le Olimpiadi di Rio
1 min
TagsOlimpiadi Rio 2016

ROMA - Grazie alle grandi prestazioni di tutti gli Azzurri, gli otto maschi e le sette femmine selezionate dalla Direzione Tecnica, le nostre Squadre non hanno avuto difficoltà a centrare la “zona Rio”, ottenendo il massimo in palio nelle gare continentali di qualificazione dell’anno olimpico, due pass, uno per la squadra maschile e uno per quella femminile. In entrambe le graduatorie gli Azzurri si sono piazzati in seconda posizione: dietro alla Turchia con i maschi, dietro alla Gran Bretagna con le donne. Le prestazioni di assoluto livello di tutti gli Azzurri hanno garantito un margine rassicurante che andava materializzandosi categoria dopo categoria, fino all’ufficializzazione del risultato con la pubblicazione sul sito della federazione internazionale (iwf.net) delle classifiche definitive che hanno visto le nostre ragazze precedere nazioni come Francia, Polonia, Germania, Spagna, Grecia, Albania, Georgia, Lettonia e Lituania con le donne, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia, Lituania, Grecia, Albania e Lettonia con gli uomini, a dimostrazione di una solidità di squadra che ha permesso, grazie al lavoro di tutto lo staff tecnico, di raggiungere il fondamentale obiettivo. Il contributo dei “magnifici quindici” ha permesso alla FIPE di migliorare il risultato della passata edizione dei Giochi, quella di Londra, dove soltanto la Squadra Maschile riuscì a qualificarsi e dove a rappresentarci, all’epoca, fu un giovanissimo Mirco Scarantino.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti