Napoli, Inter e PSG: le ultimissime

Insigne potrebbe finire alla corte di Inzaghi. Dumfries approda a Milano, sponda nerazzurra. I francesi pensano anche a Cristiano Ronaldo
Napoli, Inter e PSG: le ultimissime
TagsInsignedumfriesCristiano Ronaldo

Ascolta le ultime notizie in due minuti. 

Insigne, Dumfries e Cristiano Ronaldo: le ultimissime
Guarda il video
Insigne, Dumfries e Cristiano Ronaldo: le ultimissime

L'Inter intriga Insigne. Dumfries è un nuovo giocatore nerazzurro. Il Psg pensa a Cr7 per la prossima stagione.

L’Inter ha cominciato a pensare seriamente a Lorenzo Insigne. Per regalarsi il talento più puro del calcio italiano, ci sarebbero due vie: la prima, per chiuderla in fretta, prevede il riconoscimento al Napoli di quindici milioni di euro, insieme con la cessione di Alexis Sanchez, e un quadriennale per Insigne da sei milioni, arricchito dai diritti d’immagine; la seconda opzione prevede sette milioni alla firma per il talento partenopeo, un accordo fino al 2026 alla cifra stabilita da sei milioni di euro e la concessione, sempre utile, di costruirsi una impalcatura pubblicitaria attraverso i diritti d’immagine. La trattativa rimane tutta da vivere.

Secondo acquisto in poche ore per l'Inter: dopo Edin Dzeko arriva anche Denzel Dumfries. Per l'esterno destro del Psv il club nerazzurro ha definito tutto: arriverà per 12,5 milioni più bonus dal Psv che nella notte ha accettato l'offerta. Inzaghi sperava di averlo a disposizione lunedì, ma avrà una bella sorpresa visto che il calciatore è atteso in città già stasera o domani. Ormai, con l'accordo trovato (le parti si stanno scambiando gli ultimi documenti), non ha più senso aspettare e rimandare il viaggio. Quello per Dumfries è stato un lungo inseguimento che l'Inter ha coronato solo quando ha messo sul tavolo la formula dell'acquisto a titolo definitivo. 

"Pazza idea del Psg: Cristiano Ronaldo con Messi e Neymar!". È la bomba lanciata da As, che racconta di come il club di Al-Khelaifi, dopo la clamorosa campagna acquisti che ha portato nella capitale francese, oltre al fuoriclasse ex Barcellona, anche Donnarumma, Hakimi, Sergio Ramos e Wijnaldum, non abbia messo da parte il sogno di accogliere l'Alieno portoghese in forza alla Juventus. Stando sempre a quanto riferito dal quotidiano iberico, il Psg avrebbe deciso: Mbappé non sarà ceduto nel corso di questa sessione di calciomercato ed andrà via a parametro zero il 30 giugno 2022. A quel punto, il suo posto in rosa sarebbe preso da Cristiano Ronaldo, il cui contratto con la Juventus scadrà la medesima data. Messi-Neymar e CR7 formerebbero un tridente "galattico" e ricalcherebbero il podio dell'edizione del 2015 del Pallone d'Oro, vinta dall'argentino.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti