Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Bologna
0

Bologna, Saputo: "Il primo obiettivo è l'Europa"

Il presidente: "Quando lavori devi sempre cercare di far meglio di ieri"

Bologna, Saputo:
© FOTO SCHICCHI

BOLOGNA - "La soddisfazione più grande è stata la promozione in Serie A, ogni passo in avanti che facciamo è molto importante". Lo ha dichiarato Joey Saputo durante un webinar sul sito del Bologna: "Quando lavori devi sempre far meglio di ieri. A Bologna lo stiamo facendo, migliorando la prima squadra,  il settore giovanile, il centro sportivo e lo stadio. L'obiettivo non è più la salvezza, ma chiudere tra le prime 10, fra le prime 6 e andare in Europa. Adesso l'obiettivo primario è quello, siamo vicini a raggiungerlo. Possiamo sognare di andare in Europa League, ce la possiamo giocare. Voglio che il Bologna sia una società rispettata al tavolo della Lega. C'è grande soddisfazione per aver portato il club a questo livello. Abbiamo rilanciato anche il settore giovanile, siamo cresciuti tantissimo e siamo fieri di quanto fatto dalla Primavera lo scorso anno. Ma si deve continuare a lavorare".

L'ambiente

"A Bologna stiamo facendo un lavoro che sarebbe difficile altrove. La gente ha rispetto, permette la crescita. E nel gruppo lo spirito di squadra è bello, i giocatori si trovano bene a Bologna. Chi porterei qui? Non posso dirlo, mi costerebbe troppo caro quando andrei a negoziare. Gli aspetti negativi? Le perdite e i soldi che dobbiamo mettere nel calcio". 

Bologna, Palacio e Danilo verso il rinnovo

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola