Bologna, via al piano per blindare Skorupski

L'attuale contratto del portiere polacco scade nel 2023: primi contatti per il rinnovo
Bologna, via al piano per blindare Skorupski© Getty Images

BOLOGNA - L’appuntamento deve essere ancora fissato, ma è sicuro che l’incontro ci sarà a fine campionato, e su questo punto le due parti sono già d’accordo. Lukasz Skorupski ha un contratto che lo lega al Bologna fino a giugno ‘2023, ma l’intenzione dei capi rossoblù è di blindarlo allungandoglielo di due anni. E della stima che il Bologna ha nei confronti del portiere polacco è già stato messo al corrente anche il suo agente Gabriele Giuffrida, che probabilmente si aspettava questa presa di posizione forte della società rossoblù considerato quello che è il rendimento elevato di Skorupski e quanto sia cresciuto anche sul piano della continuità negli ultimi mesi. Tanto è vero che delle sue prestazioni positive con il Bologna si è accorto anche il nuovo cittì della Polonia Paulo Sousa, che lo sta preferendo all’attuale portiere della Fiorentina Bartlomiej Dragowski (suo avversario domenica prossima al Dall’Ara) come secondo di Wojciech Szczesny. In pratica, Skorupski continuerà a regalare la sua esperienza al giovane Federico Ravaglia, che poi nella testa dei responsabili dell’area tecnica rossoblù dovrà essere il portiere che con il tempo prenderà il suo posto.

Fantastica Atalanta: cinque gol al Bologna di Mihajlovic!
Guarda la gallery
Fantastica Atalanta: cinque gol al Bologna di Mihajlovic!

Piace in Bundes e Premier

Per quale motivo il Bologna ha deciso di mettersi a sedere a giugno attorno a un tavolo con l’entourage di Skorupski, nonostante il portiere polacco abbia ancora due anni di contratto? Come abbiamo detto prima di tutto questa scelta è figlia della sua crescita, perché dopo aver avuto anche dei dubbi gli abitanti di Casteldebole si sono resi conto che Skorupski è un profilo importante e soprattutto molto affidabile per quello che è l’attuale spessore tecnico del Bologna. Secondo poi perché non vogliono correre il rischio con il passare dei mesi che il portiere polacco si avvicini troppo alla data della scadenza, perché a quel punto inevitabilmente la società rossoblù avrebbe meno forza contrattuale di fronte a una eventuale cessione. Non dimenticando che ora come ora Skorupski è entrato nel mirino sia di un paio di società della Bundesliga che della Premier League, anche perché la scuola polacca dei portieri è molto apprezzata in questi due campionati [...]

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti