Bologna, il futuro passa da Hickey

Lo vogliono Arsenal e Napoli: la permanenza di Bigon è legata anche ai numeri del trasferimento
Bologna, il futuro passa da Hickey© LAPRESSE

BOLOGNA - Per il Bologna il futuro passa per Svanberg e per Hickey, nella speranza che la società non vada oltre ed escluda il sacrificio di un altro giovane (Schouten o Dominguez?). Non solo per il mercato in entrata, che sarà finanziato da quello in uscita, ma anche per il futuro di Bigon, il cui domani è legato non solo ai risultati, ma anche ai numeri che il trasfertimento di Hickey (in Premier) porterà. Se lo scozzese piace al Napoli, è anche vero che è l'Arsenal ad avere messo salfamente gli occhi su Hickey. Già nelle prossime ore le parti potrebbero incontrarsi: Bigon punta a un'operazione di numeri importanti, anche per convincere Saputo a trattenerlo alla luce di un buon lavoro svolto, sullo scozzese e non solo. Del resto la vittoria con l'Inter e il pareggio con la Roma hanno cambiato le carte in tavola e Fenucci potrebbe cercare di convincere Saputo a trattenere Bigon. L'obiettivo incasso per le cessioni, sommando Hickey e Svanberg, è di almeno 30 milioni: numeri difficili. Perché se per Hickey si potrebbero raggiungere i 20 milioni, sembra difficile arrivare a 10 per il centrocampista svedese, che andrà in scadenza: non a caso le offerte arrivate sono state inferiori. 

Bentornato Mihajlovic, il ritorno in panchina per Venezia-Bologna
Guarda la gallery
Bentornato Mihajlovic, il ritorno in panchina per Venezia-Bologna

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti