Bologna, Bigon vola a Londra per vendere

Il dirigente rossoblù è in Inghilterra per sondare il terreno con Arsenal e Brentford, per Schouten, Hickey e Svanberg
Bologna, Bigon vola a Londra per vendere© LAPRESSE

BOLOGNA- E’ di ieri la missione di Riccardo Bigon a Londra per trattare con Arsenal e Brentford le possibili cessioni non solo di Mattias Svanberg e Aaron Hickey, ma anche del centrocampista olandese Jerdy Schouten. Ora, è vero che per quanto riguarda Bigon potrebbe essere l’ultima operazione portata avanti da responsabile dell’area tecnica del Bologna, ma questa notizia ha fatto addirittura inferocire il popolo rossoblù, perché non vuole che vengano ceduti tre (e non al massimo due). Una volta che la notizia è uscita è come se il Bologna fosse rimasto spiazzato e per certi versi anche preoccupato della piega che stava prendendo questo viaggio di Bigon nel Regno Unito, essendosi reso perfettamente conto di quelle che potevano essere le ripercussioni agli occhi dei tifosi. C'è da considerare anche che Saputo abbia deciso di cambiare il responsabile e non sembri nemmeno disposto a rivisitare la sua scelta. Confermando quello che è il suo passato: per prendere una decisione può impiegare anche tanto tempo ma una volta che l’ha presa per niente al mondo se la rimangia. Come poi in fondo è accaduto anche nei confronti di Sabatini.  Se due più due fa quattro anche a Casteldebole, l’arrivo di Giovanni Sartori dovrebbe essere a questo punto solo una questione di tempo, anche se di tempo per quanto riguarda la programmazione del domani già ne è stato perso anche troppo.

Bentornato Mihajlovic, il ritorno in panchina per Venezia-Bologna
Guarda la gallery
Bentornato Mihajlovic, il ritorno in panchina per Venezia-Bologna

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti