Il nuovo Bologna nasce a tavola. Saputo-Sartori: patto per ripartire

Il presidente rossoblù ha pranzato con il ds che sostituirà Bigon. Hanno chiarito e condiviso le strategie da seguire
Il nuovo Bologna nasce a tavola. Saputo-Sartori: patto per ripartire© LAPRESSE
1 min

BOLOGNA- Giovanni Sartori sarà il nuovo responsabile dell’area tecnica del Bologna al posto di Riccardo Bigon. E' davvero un grande colpo per i rossoblù, un top tra i direttori sportivi. Ieri Saputo, Fenucci e Sartori hanno pranzato insieme, e dopo un paio di ore di colloquio si sono lasciati con una stretta di mano e un’intesa praticamente totale. Certo, nel corso della conversazione è stato affrontato anche il tema legato al futuro di Sinisa Mihajlovic, con il quale un’ora prima aveva parlato Saputo. Ora come ora il nodo Sinisa non solo è il più importante ma è anche il primo da sciogliere, anche perché nel caso in cui il Bologna decidesse di proseguire il suo percorso con Miha ecco che Sartori dovrebbe parlare a lungo con lui per ascoltare quelle che sono le sue esigenze tattiche e tecniche, quali sono sia i giocatori da confermare che i ruoli da coprire in modo più affidabile. In caso contrario il nuovo responsabile dell’area tecnica rossoblù dovrebbe mettersi da subito alla ricerca del nuovo allenatore per potersi confrontare con lui sul daffarsi. 


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti