Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, Mazzarri: offerta dal Galatasaray. Ma la Fiorentina...

Calciomercato, Mazzarri: offerta dal Galatasaray. Ma la Fiorentina...

L'ex tecnico di Inter e Napoli piace ai turchi, che gli hanno proposto un biennale. Ma la permanenza di Sousa a Firenze non è così scontata

Sullo stesso argomento

di Davide Palliggiano

giovedì 7 aprile 2016 10:39

ROMA – Il contratto con l’Inter è in scadenza, Walter Mazzarri è pronto a tornare in corsa. Non con i nerazzurri, ci mancherebbe, anche se a Milano c’è qualcuno che rivaluta il suo lavoro, in particolare quello del primo anno, in cui arrivò 5° con una campagna acquisti non proprio faraonica (Campagnaro, Rolando, Taider, Belfodil e Icardi).

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

L’OFFERTA – Il tecnico di San Vincenzo ha ricevuto in questi giorni un’offerta dal Galatasaray. Il club turco, che in passato è stato allenato da altri italiani come Prandelli e Mancini, è alla ricerca di un nuovo allenatore, dopo la deludente stagione firmata prima Mustafa Denizli e poi Jan Olde Riekerink (da marzo).

I giallorossi di Istanbul sono ottavi in classifica e saranno fuori dalle coppe europee per il prossimo anno: non solo per il modesto piazzamento che si apprestano a conseguire, ma anche per la sanzione comminata dall’Uefa per non aver rispettato i parametri del Fair Play finanziario.

Una stagione di ricostruzione in vista del rientro nelle coppe, con l’obbligo di puntare alla vittoria del campionato. L’offerta biennale proposta dal direttore sportivo Cenk Ergun è economicamente più che interessante e non si discosta molto dalla cifra che Mazzarri percepiva all’Inter (3,5 milioni di euro netti a stagione). Lui ci sta pensando, vorrebbe giocare le coppe, dopo un anno e mezzo fermo. A metà aprile tornerà da Manchester, dove è stato a studiare l’inglese per 6 mesi, ma oltre al Galatasaray, potrebbe esserci un’altra novità.

POST SOUSA – La permanenza di Paulo Sousa alla Fiorentina non è poi così scontata, anzi. Il tecnico portoghese – più volte – ha dimostrato una certa insofferenza, nonostante la conferma a chiare lettere di Della Valle. Non solo, potrebbe esserci anche un cambio di direttore sportivo: da Pradè a Corvino, con il manager romano pronto a percorrere la strada opposta e andare al Bologna (anche se ha rinnovato il contratto per altri due anni). Insomma, quest’epurazione viola porterebbe all’arrivo di Mazzarri, un tecnico ben spendibile per la piazza viola. 

@davepalliggiano

FIORENTINA, MARIO RUI IN CIMA ALLA LISTA

Articoli correlati

Commenti