Iachini: "Pronti a ripartire, ma bisogna farlo tutti insieme"

Il tecnico della Fiorentina: "Ingiusto che qualcuno si alleni dal 4 e altri tra due settimane"
Iachini: "Pronti a ripartire, ma bisogna farlo tutti insieme"
TagsCoronavirusSerie AFiorentina

FIRENZE - "Non penso che, nel rispetto della tragedia che ha colpito tutto il Paese, sarebbe giusto ed eticamente corretto assegnare lo scudetto o ancor più assegnarlo con una gara secca qualora il campionato non dovesse ripartire''. Lo ha detto il tecnico della Fiorentina Giuseppe Iachini intervenendo oggi a Rai Radio 1. ''Premesso che ci sono organi competenti che dovranno prendere decisioni al riguardo, sono dell'avviso che o si torna in campo o considerando la gravissima situazione sanitaria ed economica si chiude tutto adesso e ne riparliamo più avanti. Anche la Juve credo sia già stata chiara al riguardo'' - ha proseguito Iachini che ha poi manifestato la sua contrarietà anche davanti alla decisione di certe regioni, come l'Emilia Romagna, di consentire dal 4 maggio di allenarsi anche agli atleti professionisti, quindi calciatori compresi.

Chiesa, ma chi ti ferma?
Guarda il video
Chiesa, ma chi ti ferma?

''Il calcio è uno sport che si basa anche sulla lealtà - ha evidenziato l'allenatore viola -. Al di là del Parma, del Bologna, del Sassuolo o della Spal, credo sarebbe giusto, se potremo ricominciare, di farlo tutti assieme. Anche nel rispetto di altri club, penso all'Atalanta, al Milan, all'Inter, alla Juve, al Torino, le cui regioni hanno avuto e hanno più problemi di altre. Bisogna rispettare i colleghi e tutte le squadre, ripartire tutti assieme e non alcuni adesso e altri fra due settimane''. Iachini ha anche manifestato i propri dubbi sulla regolarità della stagione: ''Come si può parlare di regolarità alla luce di oltre due mesi di stop come mai accaduto prima? E inoltre dovessimo ripartire andrebbero considerate tante problematiche, comprese quelle relative a quei giocatori che hanno contratto il virus. In ogni caso, in attesa di comunicazioni, noi siamo pronti a ripartire con entusiasmo e massima professionalità''.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti