Ranking Atp: Djokovic numero 1 ancora per poco, Berrettini 11°
Tennis
0

Ranking Atp: Djokovic numero 1 ancora per poco, Berrettini 11°

Il serbo perderà la vetta della classifica il prossimo 4 novembre ai danni di Rafa Nadal. Il tennista romano, dopo il sorpasso su Fognini della scorsa settimana, si conferma primo tra gli azzurri

ROMA - Novak Djokovic è ancora il numero 1 della classifica Atp di questa settimana. Nole, però, rimarrà in vetta ancora per poco: il 4 novembre infatti verrà superato dall'attuale numero due Rafa Nadalche in questo periodo non ha punti da difendere, al contrario del serbo con ben 2600 punti in scadenza e non presente ai tornei di Basilea e di Vienna. Djokovic, intanto, è alla 51ª settimana consecutiva al comando: sono 274 le settimane complessive sul trono per il serbo, terzo nella speciale classifica all time, preceduto solo da Pete Sampras, secondo con 286 settimane, e Federer, leader con 310 settimane. Lo svizzero completa il podio del ranking Atp con 6950 punti. Seguono il russo Daniil Medvedev, Dominic Thiem, Alexander Zverev e il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas. Unico cambiamento nella top ten riguarda l'ottava posizione, con il giapponese Kei Nishikori che supera Khachanov, che non è riuscito a difendere i punti del titolo a Mosca 2018. Solo 30 i punti di vantaggio di Roberto Bautista Agut su Berrettini, primo tra i tennisti azzurri con il suo 11° posto. Il romano, la scorsa settimana ha superato Fognini e ha messo nel mirino lo spagnolo. 

Sinner, ecco il consiglio della Pennetta...

Gli italiani

Sia Fognini che Berrettini sono in piena corsa per il Masters: il romano è ottavo nella Race to London, con il ligure invece 11°. Per quanto concerne il ranking Atp, stabile anche Lorenzo Sonego (56°), mentre risale un gradino Andreas Seppi (71° posto), semifinalista a Mosca, mentre confermano la posizione Marco Cecchinato (73°) e Stefano Travaglia (83°). Salvatore Caruso perde cinque posizione ed è numero 100, seguito ora dal 18enne Jannik Sinner, protagonista ad Anversa, dove si è fermato in semifinale, che ritocca ancora il proprio record in classifica e vede la Top 100. Scivola al 111° posto Thomas Fabbiano, a precedere Paolo Lorenzi (numero 120) e Gianluca Magber.

Tutte le notizie di Tennis

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti