Naomi Osaka, la copertina sexy che fa discutere

A pochi giorni dalle Olimpiadi di Tokyo, la tennista giapponese torna così sulla scena mediatica, dopo l'ultima volta al Roland Garros
Naomi Osaka, la copertina sexy che fa discutere

Alla vigilia delle Olimpiadi di casa, Naomi Osaka è tornata alla ribalta mediatica, quasi due mesi dopo la sua ultima uscita al Roland Garros. La tennista giapponese lasciò il torneo al primo turno dopo aver ricevuto una multa per essersi rifiutata di partecipare alle conferenze stampa post-partita, per motivi di salute mentale. La Osaka ha oggi pubblicato due foto come modella nell'edizione di costumi da bagno della prestigiosa rivista americana 'Sports Illustrated', utilizzando questa didascalia: "La prima donna haitiana e giapponese in copertina", alludendo alle sue origini haitiane.

Naomi Osaka, il documentario disponibile su Netflix

Una delle ragioni che spiegherebbero la grande esposizione mediatica della tennista giapponese, che già nelle scorse settimane è stata sulla copertina della rivista 'Vogue' in Giappone e Hong Kong, ha promosso i vestiti estivi Nike e un modello di bambola Barbie ispirato a lei, potrebbe l'uscita del suo documentario Netflix, uscito lo scorso 16 luglio.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti