Pietrangeli: "Niente Olimpiadi per Berrettini? Forse c'è un altro motivo" 

La leggenda del tennis italiano ha parlato così delle possibili speranze di medaglia del primatista italiano, costretto a saltare le Olimpiadi per infortunio
Pietrangeli: "Niente Olimpiadi per Berrettini? Forse c'è un altro motivo" 
TagsTokyo 2020

Nicola Pietrangeli è tornato a parlare in vista delle Olimpiadi di Tokyo, concentrandosi in particolare sulle speranze del tennis e sul primatista azzurro Matteo Berrettini. Il recente finalista a Wimbledon, sarà costretto a saltare i prossimi Giochi a causa di un risentimento muscolare. Queste le parole di Pietrangeli:  "Nel doppio Berrettini e Fognini potevano fare qualcosa; a Berrettini, giocando come stava giocando adesso, sarebbe spettata una semifinale come minimo. Quello di cui la gente non si rende conto è quanto sia difficile oggi arrivare in una semifinale di questi tornei. C'è una concorrenza tale, anche perchè ci sono tanti soldi coinvolti, che oggi ammazzano i padri e le madri. Quindi arrivare in una semifinale, specialmente di un Grande Slam, sebbene quest'anno abbiano ridotto i premi per colpa dell'epidemia, non solo è qualcosa di grande, sono 750mila euro..."

Djokovic-Berrettini, scambio clamoroso. Ha la meglio il tennista romano
Guarda la gallery
Djokovic-Berrettini, scambio clamoroso. Ha la meglio il tennista romano

Pietrangeli: "Spero non sia un po' di paura da parte sua"

E sul forfait ai Giochi Olimpici del numero uno italiano del ranking, Pietrangeli ha aggiunto: ""Io spero che non sia, come molti pensano, un po' di paura da parte sua. Avrà un po' di paura come probabilmente molti di questi hanno paura. Perchè lui a Tokyo una bella semifinale secondo me se la portava, se non di più..."

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti