Panatta: "Spero che Sinner possa vincere a Roma"

Alla conferenza stampa dell'evento 'un campione per amico', l'ex tennista ha parlato anche di Alcaraz: "In questo momento è il più forte al mondo"
Panatta: "Spero che Sinner possa vincere a Roma"© ANSA
TagssinnerPanattaRoma

ROMA - Adriano Panatta, a margine della conferenza stampa dell'evento 'un campione per amico' tenutasi oggi al tennis club Parioli a Roma, parla così di Jannik Sinner: "Spero per che possa vincere gli Internazionali, di giocatori che possono vincereli ce ne sono tanti. Il fatto che Alcaraz abbia rinunciato era prevedibile, dopo che vinci due tornei bisogna che ti riposi per forza. Di questo tutti ne possono beneficiare perché in questo momento Alcaraz è il più forte del mondo. Sinner deve pensare partita per partita, ha fatto una scelta coraggiosa cambiando coach, l'ho visto giocare, sta cercando di modificare alcuni aspetti del suo gioco e ci vuole un po' di tempo, è normale che possa incappare in una giornata come a Madrid dove onestamente ha giocato male, ma capita a tutti" ha dichiarato l'ex campione.

Fenomeno Alcaraz: batte anche Zverev e trionfa a Madrid
Guarda la gallery
Fenomeno Alcaraz: batte anche Zverev e trionfa a Madrid

"Alcaraz è gia un uomo"

Panatta conclude così: "Credo che Alcaraz per lui possa essere un grande incentivo perché è più giovane di lui e più forte di lui ma non ne ha bisogno perché è un ragazzo molto determinato si allena molto seriamente. Deve ancora maturare fisicamente, Alcaraz è già un uomo, ma è un fatto positivo, io ho raggiunto uno sviluppo fisico quando avevo 23-24 anni".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti