Panatta e l'elogio sui social a Sinner dopo la vittoria su Alcaraz

L'ex azzurro si congratula con l'altoatesino che lo ha eguagliato, scalando il ranking grazie al successo sullo spagnolo a Pechino: cos'ha detto
Panatta e l'elogio sui social a Sinner dopo la vittoria su Alcaraz
1 min

ROMA - Un successo storico per Jannik Sinner quello ottenuto nella semifinale dell'Atp di Pechino contro Carlos Alcaraz, perché consentirà all'altoatesino di innalzarsi al quarto posto del ranking Atp come nella storia del tennis italiano era riuscito a fare solo Adriano Panatta. E dopo questa vittoria proprio l'ex azzurro ha voluto congratularsi con il suo 'erede' attraverso i social.

Panatta celebra Sinner: le sue parole

"E anche questa è fatta, meno male" scrive Panatta su Twitter a corredo di un video in cui dice queste parole: "Sinner ha battuto, anzi, ha preso proprio a pallate Alcaraz a Pechino ed è in finale. Ma soprattutto ha raggiunto il numero 4 della classifica mondiale come feci io tanti anni fa per cui mi ha eguagliato. Voi non ci crederete ma io sono molto contento, sono contento per lui perché è un bravissimo tennista e mi dicono che è anche un bravissimo ragazzo. E finalmente non mi chiamerete più - ha aggiunto scherzando l'ex tennista romano -, adesso quando lui mi supererà perché lo farà sicuramente, vi dico già adesso che sarò ancora più contento. Tanti auguri a Sinner e tanti auguri al tennis italiano".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti