Sinner, la confessione dopo la finale con Djokovic: “Io stanco? La verità è un’altra”

L'azzurro ha parlato delle Nitto Atp Finals con Feliciano Lopez, ex stella del tennis e direttore del torneo delle finali di Coppa Davis a Malaga
1 min

MALAGA - Jannik Sinner è sbarcato in Spagna. All'arrivo a Malaga per la Coppa Davis, accolto da Feliciano Lopez all'aeroporto, il tennista azzurro si è messo a parlare della recente finale delle Finals, la partita di tennis più vista di sempre in tv in Italia. A Feliciano Lopez, ex giocatore professionista (ha vinto 4 volte la Davis in carriera con la Spagna), ora direttore del torneo delle finali di Coppa Davis, ha fatto una confessione poco più di 24 ore dal match perso con Novak Djokovic a Torino. 

Sinner ritorna sulle Finals 

"È andata così, lui è incredibile, ha giocato molto bene - le parole di Sinner a Lopez, riferite a Djokovic - ero un po’ stanco, ma lui ha giocato molto bene. Sono comunque contento". Sinner, archiviate le Finals di Torino, dovrà difendere i colori dell'Italia nelle Final Eight di Coppa Davis. Gli azzurri affronteranno nei quarti di finale l'Olanda. Lopez, da buon padrone di casa, oggi aveva accolto in aeroporto anche Djokovic, che sarà impegnato con la Serbia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti