Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, domenica parte la caccia alla promozione

Volley: A2 Maschile, domenica parte la caccia alla promozione

Gara 1 dei Play Off. Apre alle 17.00 la sfida fra Vibo e Cantù. Allle 18.00 in campo Sora-Volley Potentino, Civita Castellana-Reggio Emilia e Tuscania-Siena

Sullo stesso argomento

 

venerdì 1 aprile 2016 18:05

ROMA- Campionato di Serie A2 UnipolSai a tinte laziali con tre squadre della stessa regione approdate ai Quarti di Finale. Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e Globo Scarabeo Civita Castellana si sono piazzate, rispettivamente, seconda, terza e quarta nella Regular Season alle spalle della capolista Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che inaugurerà i Play Off Promozione alle 17.00 di domenica 3 aprile tra le mura amiche contro la Cassa Rurale Cantù. Le altre tre partite andranno in scena alle 18.00. Il Volley Potentino, settima forza del torneo, andrà a Sora, mentre Emma Villas Siena, sesta al fotofinish, se la vedrà a Monterotondo contro Civita Castellana e la Conad Reggio Emilia scenderà in campo a Montefiascone contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

Prima in classifica dopo 26 giornate di Regular Season, prima a scendere in campo nei Quarti di Finale Gara 1, tappa iniziale dei Play Off Promozione. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, dopo aver messo la firma sulla seconda Del Monte® Coppa Italia Serie A2 consecutiva, vuole centrare l’unico pass per il salto di categoria, ma con la sconfitta al tie break incassata a Sora nell’ultima giornata della stagione regolare ha riconfermato l’equilibrio di un Campionato in cui nulla è scontato. L’unica certezza è la qualità del roster calabrese che, pur perdendo in corsa l’infortunato Antonio De Paola, ha prevalso grazie all’ottimo gruppo trainato dall’opposto slovacco Peter Michalovic, secondo attaccante del torneo per punti realizzati, ma il più costante di tutti. Francesco Corrado, impegnato al Torneo di Qualificazione agli Europei Giovanili in corso a Napoli, raggiungerà i compagni alla vigilia del match. Così come l’avversario Roberto Cominetti, altro elemento della selezione U20 di Michele Totire, sabato sera si unirà alla Cassa Rurale Cantù, squadra che nell’ultima giornata di ritorno è passata dall’inseguimento del quinto posto al rammarico per l’ottava posizione dopo la sconfitta netta nello scontro diretto casalingo con Siena. I brianzoli si ritrovano a sostenere il fardello di un faccia a faccia con la compagine più attrezzata del torneo. Nella centesima partita di Luca Butti la squadra di Massimo Della Rosa cercherà di stupire gli addetti ai lavori a caccia del colpo gobbo un Calabria. Il roster è in buona forma. L’unica incognita riguarda l’impiego dell’alzatore Michele Groppi, uscito malconcio dall’ultima partita, ma in fase di recupero. La società lombarda già pensa al secondo atto di mercoledì 6 aprile alle 20.30, in cui cercherà di riempire il PalaParini con iniziative accattivanti. Esordio assoluto nei Play Off per la matricola Globo Scarabeo Civita Castellana, quarta classificata che, nonostante il sorpasso last minute di Tuscania nell’ultima giornata di Regular Season per la caduta al tie break nel derby di Montefiascone, sta vivendo una parentesi da sogno. La debuttante ha imparato subito a ballare sotto i riflettori della Serie A2 nel suo primo anno nella categoria, registrando anche l’esordio in Coppa Italia, un cammino brillante nella corsa agli spareggi fino all’imminente Gara 1 dei Play Off. Appuntamento a cui gli uomini di Alessandro Spanakis dovrebbero presentarsi al gran completo nell’impianto di Monterotondo, supportati da un buon numero di sostenitori. L’ufficio comunicazione e la federazione hanno mobilitato l’hinterland con manifesti e lanci originali per spingere gli sportivi a riempire il palazzetto con la Conad Reggio Emilia, rivale che nel corso della stagione è stata capace di centrare una rimonta impensabile inanellando ben 11 vittorie in 12 partite. Un team di alta qualità che ha raggiunto i suoi picchi massimi di gioco non appena si è svuotata l’infermeria con lo schiacciatore Ludovico Dolfo e il palleggiatore Manuele Marchiani che hanno interpretato un ruolo da protagonisti nel team guidato da Luca Cantagalli. Il tecnico ha saputo giostrare le due diagonali mettendo nelle condizioni di esprimersi al meglio l’esperto Leano Cetrullo e il camerunense Yvan Arthur Kody. L’incognita degli emiliani, oltre al fattore campo sfavorevole nella serie, potrebbe essere la difficoltà nel contrastare l’opposto Paulo Da Silva, best scorer della competizione, che ha battuto Benaglia e compagni sia all’andata che al ritorno. La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora si presenta all’appello come una delle formazioni favorite per la vittoria del Campionato, soprattutto dopo l’exploit interno con Vibo Valentia al tie break e il superamento del proprio record di punti stagionali. Il team ciociaro ha perso la finale di Coppa Italia solo al quinto parziale e ha mancato il primo posto in Regular Season per un solo punto, ma vanta il maggior numero di vittorie nelle 26 giornate disputate a testimonianza del potenziale nelle mani del tecnico Fabio Soli. Fabroni e compagni si avvicinano da favoriti ai Quarti di Finale Play Off, ma per arrivare fino in fondo dovranno guardare negli occhi i fantasmi del passato che, negli ultimi anni, li hanno visti avvicinarsi a obiettivi prestigiosi per poi fallire a pochi metri dal traguardo, come nella passata stagione in Gara 5 di Semifinale Play Off con il Volley Potentino. Alcuni dei protagonisti di sfide celebri tra le due squadre se la vedranno sotto rete per il remake della sfida 2014-2015. Settimi alla fine della regular Season e sconfitti col massimo scarto una sola volta in tutto il torneo, i potentini vogliono invertire il pronostico, forti del rendimento in crescendo che li ha portati a conquistare 10 punti negli ultimi quattro turni, anche se nei due incroci stagionali si sono imposti sempre i sorani al tie break. Potenza Picena deve fare i conti con le condizioni precarie del centrale Augusto Quarta, reduce dall’infortunio alla caviglia, ma tornato ad allenarsi, e con l’incognita in banda di Andrea Ippolito, rimasto a lungo lontano dal campo. La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania è salita sul terzo gradino del podio nella stagione regolare grazie a una prova concreta nel derby contro Civita Castellana. Prova che è valsa il sorpasso in classifica nei confronti dei cugini sul suono della sirena. La formazione di Paolo Tofoli ha disputato una Regular Season convincente chiudendo il girone di ritorno in forma smagliante. Agevolati dal fattore campo e carichi per le 18 vittorie messe in cassaforte in Campionato, i viterbesi esordiranno per la prima volta nei Play Off Promozione contro il libero Andrea Marchisio, che lo scorso anno difendeva la seconda linea a Montefiascone e ora si tuffa per la neopromossa Emma Villas Siena, aspirante corazzata che si è dimostrata molto vivace nel mercato durante tutta la Regular Season e che dopo una falsa partenza ha optato per un cambio al timone raggiungendo l’idillio con il tecnico Massimo Caponeri. Ne è nata una rimonta con tanto di sesto posto solitario occupato grazie alla vittoria corsara last minute in tre set nello spareggio al PalaParini con la Cassa Rurale Cantù, che fino a quel momento era appaiata in classifica. Anche la squadra toscana fa il suo esordio assoluto nei Play Off di A2 UnipolSai con stimoli importanti, visto che ha portato via quattro dei sei punti disponibili ai laziali con la sconfitta per 3-2 incassata a Montefiascone e la vittoria netta al PalaEstra.
 
PROGRAMMA E ARBITRI DEI QUARTI DI FINALE-
Domenica 3 aprile 2016, ore 17.00
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cassa Rurale Cantù (Spinnicchia-Guarneri)
Domenica 3 aprile 2016, ore 18.00
Globo Scarabeo Civita Castellana – Conad Reggio Emilia  (Gasparro-Talento)
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Volley Potentino Potenza Picena (Oranelli-Bellini)
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Emma Villas Siena (Bassan-Del Vecchio)
GARA 2 DEI QUARTI DI FINALE-

Mercoledì 6 aprile 2016, ore 20.30
Cassa Rurale Cantù – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia  
Conad Reggio Emilia – Globo Scarabeo Civita Castellana  
Volley Potentino Potenza Picena – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora  
Emma Villas Siena – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania  
 

Articoli correlati

Commenti