Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Andrea Cesarini è il nuovo libero di Siena

Volley: A2 Maschile, Andrea Cesarini è il nuovo libero di Siena

Primo tassello dello scacchiere della Emma Villas in vista della prossima stagione. Tofoli avrà a disposizione l'esperto giocatore romano lo scorso anno in forza al Civita Castellana

Sullo stesso argomento

 

lunedì 9 maggio 2016 10:45

SIENA- Andrea Cesarini, classe 1987, è il nuovo libero della Emma Villas Siena e la prima pedina messa sullo scacchiere a disposizione di mister Paolo Tofoli per la nuova stagione sportiva. Il ventinovenne romano si è messo in evidenza nel precedente campionato nella metà campo avversaria della Globo Scarabeo Civita Castellana, squadra in cui è approdato lo scorso anno.

LA CARRIERA-

Un palmares interessante per Cesarini che, dal 2007, disputa campionati di vertice raggiungendo più volte l’obiettivo promozione oltre alla conquista nel 2010 e nel 2015 della Coppa Italia di Serie A2.

L’approdo in Serie A2 avviene in breve tempo e dall’esordio in Serie C nel 2005 con la Pallavolo Velletri (Rm) e, l’anno successivo, a Zinella Bologna in Serie B1, la categoria superiore viene raggiunta nel 2007 con l’Esse-Ti Carlo Loreto. Da quell’anno in poi Cesarini alterna campionati di Serie A2 a quelli di SuperLega conquistando la promozione per ben tre volte, di cui due consecutive, nella stagione 2008-2009 e 2009-2010, con la stessa Esse-Ti Carlo Loreto e con la M.Roma Volley; con la Sir Safety Perugia avviene nella stagione 2011-2012. Le due stagioni successive sono in Serie A1 con Molfetta e San Giustino, nel 2015 alza la seconda Coppa Italia con la Tonno Callipo Vibo Valentia,  infine nel 2015-2016 la sua esperienza con la squadra civitonica nello scorso campionato con la quale chiude la stagione al quarto posto assicurandosi l’accesso ai play-off.

 LE DICHIARAZIONI-

« Oltre che a livello tecnico spero di contribuire a livello caratteriale e con la mia esperienza. Ho avuto un’impressione molto positiva di questa società: c’è una struttura molto organizzata e appassionata che offre una grande attenzione alla persona. Il PalaEstra di Siena è un bel palazzetto, bisogna conquistare i tifosi dando il massimo in campo. La società ha degli obiettivi importanti e ben chiari e sono sicuro che la squadra scenderà in campo avendo bene a mente questi obiettivi trovando sicuramente avversari agguerriti, e per questo credo che lo spettacolo in campo non mancherà ».

Articoli correlati

Commenti