Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Girone Blu, Kody ne fa 40, Reggio vince al quinto

Volley: A2 Maschile Girone Blu, Kody ne fa 40, Reggio vince al quinto

Il cameroonense trascina i suoi al successo contro Mondovì al termine di una partita equilibrata e dagli altissimi toni agonistici. Finisce 3-2 (25-20, 21-25, 22-25, 25-20, 15-9)

Sullo stesso argomento

 

domenica 15 gennaio 2017 18:10

REGGIO EMILIA- Avevamo previsto un mezzogiorno di fuoco e così è stato al PalaBigi. La Conad vince al tie-break in rimonta una partita spettacolare – grazie anche ad uno splendido tifo sia dei tifosi reggiani sia della calda e simpatica torcida ospite  - contro la seconda della classe Mondovì nell’antipasto della 14a giornata di Serie A2 UnipolSai, nonché terzultima della regular season e guadagna due punti d’oro in ottica playoff – col terzo posto consolidato - per la cui qualificazione manca ancora un passo. Una vittoria di carattere e di grande grinta da parte della truppa di coach Pupo Dall’Olio contro la squadra piemontese, tra le più forti e organizzate del campionato. Reggio era partita subito avanti, ma poi Mondovì ha ribaltato tutto grazie ad una grande disciplina tattica che ha fatto pesare poco l’assenza di Paoletti, suo miglior uomo. Poi però quando Kody gioca così non ce n’è per nessuno: una prova monstre quella del Black Mamba camerunense della Conad che mette a referto la bellezza di 40 punti e che trascina il Volley Tricolore al trionfo. Domenica si va a casa della capolista Spoleto per la penultima di campionato. I playoff si vedono all’orizzonte, ma manca ancora un passo.

LA CRONACA DEL MATCH-

L’incontro si apre con Mondovì in vantaggio per 0-3, ma dopo una situazione in cui la Conad è costretta sempre a rincorrere a distanza di -2  rispondendo punto a punto, ecco il recupero e lo strappo decisivo: Miselli alla battuta, Cargioli alza e Kody conclude l’azione portando la formazione di casa in vantaggio per 14-12. E da qui comincia la prova pazzesca di Kody: ace e la Conad si ritrova ad allungare sul +5. Mondovì ricorre al timeout tentando di interrompere la serie positiva, torna Kody in battuta, primo tempo di Cargioli ed altro punto conquistato per Reggio Emilia. Mondovì si rifà sotto e coach Dall’Olio per tenere i suoi sulla corda chiama il timeout. Così, al ritorno in campo i piemontesi sbagliano, Reggio guadagna punto e cambio palla. Dolfo poi conquista il primo setball per 24-19 e Kody chiude il primo set per il Volley Tricolore con un punteggio di 25-20: 1-0.

Il secondo set inizia sul filo dell’equilibrio (2-2), ma Mondovì allunga subito sul +2. Kody picchia sul muro e si prende il punto del 7-11. Mondovì doppia la squadra di casa con un punteggio di 7-14. Dall’Olio prova a cambiare qualcosa: dentro Bevilacqua per Dolfo e Rossatti per Silva. Soli serve Kody che racimola punti e sul 10-16 va alla battuta. Primo tempo di Cargioli che porta a casa un altro punto prezioso.  Il vantaggio di Mondovì si riduce a +4, Scaltriti in battuta ma Mondovì conclude l’azione. La Conad si avvicina come un falco rapace e sul 19-21 Barisciani chiede il timeout. Cortellazzi va al servizio per la formazione ospite e Bolla segna il punto del 21-23. Setball per Mondovì che con un muro vincente chiude il set per 21-25: 1-1.

Il terzo set si apre con un ace di Dolfo, ma Mondovì non si fa intimorire e sale subito a +2. Con il punteggio sul 3-7 i reggiani ricorrono al timeout: il gioco riprende e Mondovì segna ancora. Torna in campo Silva che va al servizio e Dolfo segna (6-8). Punto di Miselli ma il gap rimane invariato. Picco al servizio, palla out e punto per il Volley Tricolore. Gli ospiti allungano e segnano il punto dell’11-15. Primo tempo di Cargioli, i reggiani ingranano e si portamo a -1 con Silva al servizio fino ad arrivare sul punteggio di parità. Soli alza e Kody la chiude sui tre metri! Primo tempo anche per Andrea Miselli ma Mondovì si fa valere e riguadagna il vantaggio di due punti. Timeout per la Conad sul 20-22, le squadre tornano in campo ed è punto ancora di Kody. Terzo set combattuto ma sul finale la spunta la squadra ospite che vince il set per 22-25 e ribalta la situazione: 1-2.

Il quarto set è bilanciato in apertura, le squadre viaggiano punto a punto, con il muro di Cargioli è il Volley Tricolore a portarsi in vantaggio per 7-5. Mondovì insegue a distanza ravvicinata, pipe di Dolfo con la Conad tenta l’allungo e sul 15-11 costringe gli avversari a ricorrere al timeout. Poi ecco l’ace di Riccardo Scaltriti che segna il punto del +5! I biancoblu si rifanno sotto, non vogliono cedere e si portano a due lunghezze dai ragazzi di coach Dall’Olio. Ma Kody rimette le cose in chiaro e sigla il 21-18. Capitan Silva guadagna il setball e così il Volley Tricolore chiude sul 25-2 e guadagna il tie-break: 2-2.

 Ci si gioca tutto nel quinto set di fuoco. Mondovì parte subito fortissimo sullo 0-3. La Conad però non è intenzionata a mollare e Cargioli segna con un potente attacco vincente e infonde il coraggio di ribaltare la situazione e volgerla a proprio favore sul 7-4. Kody è sempre più in trance agonistica e gasa i suoi portandoli all’11-7. Dolfo aggiunge un altro tassello al mosaico fino a guadagnare il primo match-ball che però viene annullato da un attacco di Picco. Coach Dall’Olio chiama il timeout per allentare la tensione in campo, le squadre riprendono il gioco e Kody – ancora lui - chiude il set per 15-9 per il suo 40esimo punto personale. Reggio vince così 3-2 una partita mozzafiato.

IL TABELLINO-

CONAD REGGIO EMILIA - VBC MONDOVÌ 3-2 (25-20, 21-25, 22-25, 25-20, 15-9)

CONAD REGGIO EMILIA: Soli 1, Dolfo 16, Miselli 5, Kody 40, Silva 7, Cargioli 9, Scaltriti 1, Suljagic 0, Beccaro 0, Morgese (L), Bevilacqua 0, Rossatti 2. N.E. All. Dall'olio.

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 4, Manassero 10, Parusso 9, Bolla 33, Menardo 6, Picco 10, Prandi (L), Cattaneo 0. N.E. Turco, Perla, Garelli, Miola, Paoletti. All. Barisciani.

 ARBITRI: Rolla, Oranelli.

NOTE - durata set: 26', 26', 26', 25', 18'; tot: 121'.

Articoli correlati

Commenti