Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Bergamo vince il lunch match di Aversa

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Bergamo vince il lunch match di Aversa
© Legavolley

Super Hoogendoorn, autore di 19 punti, trascina la formazione di Graziosi ad un importantissimo successo il trasferta. 0-3 (19-25; 23-25; 19-25) il risultato finale

Sullo stesso argomento

 

domenica 19 febbraio 2017 15:03

AVERSA (NAPOLI)- La Caloni Bergamo conferma il suo ottimo momento e nel lunch match della terza giornata della Pool Promozione della Serie A2 Unipol vince sul campo della Sigma Aversa. Al PalaJacazzi i lombardi riescono a passare 3-0 con una prestazione quasi perfetta. I normanni del presidente Sergio Di Meo devono ancora rinviare l’appuntamento con il successo.

LA CRONACA DEL MATCH-

Nel primo set subito punto di Luppi e muro di Erati e gli ospiti sono avanti 0-2. Reazione immediata della Sigma Aversa che piazza un break di 3 punti per il sorpasso. E’ una sfida apertissima con Santangelo che ha il braccio caldissimo. Sul 7-7 ha già messo a segno 4 punti. Sul 9-7 per i normanni coach Graziosi sfrutta il primo time-out. Il punto del pareggio a 11 con l’ace di Luppi. La Caloni Agnelli Bergamo poi trova un momento positivo con Cavuto al servizio e l’ace dello schiacciatore che vale il 13-16 costringe coach Bosco a richiamare in panchina i suoi ragazzi per trasmettere calma. L’impresa è possibile. Al rientro in campo infatti anche Robbiati trova il servizio vincente e poi Jovanovic attacca sull’asta e si torna in parità (17-17). Manca però il sorpasso e i lombardi ne approfittano: muro su Libraro e nuovo +3 (18-21). Pierotti in diagonale stampa il 18-24 e regala 6 set point ai suoi. Ne viene annullato solo uno: chiude Hoogendoorn 19-25.

Nel secondo parziale partenza sprint della Sigma Aversa che sospinta dal pubblico del PalaJacazzi riesce a trovare anche un vantaggio di 4 punti quando Giacobelli mura Hoogendoorn e firma il 4-8. Break di Bergamo chiuso da Hoogendoorn che prima trova il pareggio e poi il sorpasso (8-9). Bosco chiama ‘discrezionale’. Muro di Giacobelli e tabellone che riporta il punteggio di 10-10. Ace di Libraro e +2 della squadra del presidente Sergio Di Meo (12-10). Il tocco a rete di Robbiati vale il 14-11. I tre punti di vantaggio resistono fino al 18-15 poi Cavuto trova due aces di fila e la contesa ritorna in parità a 18. Capitan Libraro non ci sta: due diagonali da paura e 20-18. Ancora tanto equilibrio: ace di Pierotti e 22-22. De Paola sigla il suo primo punto del match nel momento decisivo per il 23-22. Mani e fuori di Cavuto e primo set point per la Caloni Agnelli (23-24). Attacco out di Santangelo (confermato dal video check) e si gira campo 23-25.

La Caloni Agnelli Bergamo parte bene anche nel terzo parziale ma Robbiati con l’ace trova il 5-5. Nuovo break lombardo e Sigma Aversa che si ritrova a rincorrere 5-8. L’allenatore normanno prova a smovere i suoi ragazzi chiamando time-out ma non c’è reazione: attacco di Cavuto in parallela e 8-12. Sul 9-15, quando già ci sono 6 punti da recuperare, coach Bosco è costretto a chiamare un altro ‘discrezionale’ perché gli errori sono troppi e bisogna cambiare marcia. Santangelo pesta la linea dei tre metri quando è in seconda linea e il secondo arbitro chiama fallo: 10-17. Cavuto passa nel muro e sigla il 14-21. Pierotti ferma Di Florio e regala ben 8 palle per lo 0-3 (16-24). Tre match point annullati e coach Graziosi chiama time-out. Al rientro in campo chiude Cioffi con un primo tempo.

IL TABELLINO-

SIGMA AVERSA – CALONI AGNELLI BERGAMO 0-3 (19-25; 23-25; 19-25)

SIGMA AVERSA: De Paola 1, Di Florio 1, Santangelo 14, Vacchiano (L), Putini 1, Razzetto ne, Libraro 11, Hister ne, Attanasio ne (L2), Robbiati 7, De Rosas, Valla ne, Montò, Giacobelli 10. All. Bosco Pasquale.

CALONI AGNELLI BERGAMO: Luppi 7, Innocenti, Marsili, Pierotti 11, Cavuto 9, Cioffi 1, Franzoni (L), De Angelis (L), Carminati, Hoogendoorn 19, Erati 6, Gamba ne, Jovanovic 2. All. Graziosi.

ARBITRI: Noce di Frosinone e Talento di Salerno

Articoli correlati

Commenti