Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Tuscania vince la battaglia con Mondovì

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Tuscania vince la battaglia con Mondovì

Due ore e mezza di battaglia a Viterbo fra le formazioni di Montagnani e Barisciani. Alla fine la spuntano al quinto i laziali 3-2 (36-34, 25-16, 27-29, 14-25, 15-10) che sfruttano la gran serata di Shavrak

Sullo stesso argomento

 

domenica 26 febbraio 2017 07:34

VITERBO- Dura due ore e mezza la battaglia del Pala Malè di Viterbo, alla fine la spuntano i padroni di casa della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania che battono il VBC Mondovì per 3-2. Una partita dai due volti quella tra laziali e piemontesi, con il primo e terzo set in equilibrio, entrambi risolti ai vantaggi, mentre il secondo e quarto sono stati un monologo prima tuscanese, poi monregalese. Squadre stanchissime nel tie break, dove ha prevalso chi ha sbagliato meno: alla fine due punti per la squadra di Montagnani, uno per gli uomini di Mauro Barisciani nell'anticipo della 5a di andata.

Per i monregalesi partita in salita sulla ricezione, tenuti costantemente sotto il fuoco incrociato del servizio avversario (ottimo) nei primi due set: quasi scontata la distribuzione del gioco da parte di Cortellazzi, costretto a dare palla in banda e sovente preda del muro laziale. L’allenatore ha proposto in partenza Menardo per Bolla, chiamando in causa lo schiacciatore ligure verso la fine del secondo set: qualche balbettio iniziale, ma alla fine Bolla ha scaricato sul campo la voglia di emergere risultando il secondo miglior realizzatore tra i piemontesi (12 punti totali, 10 in attacco, 50%) dietro a Paoletti, chiamato ad un super lavoro. L’opposto ha attaccato la bellezza di 47 palle mettendone a terra positivamente 23 (49%), con 3 muri ed un ace. Più agevole la distribuzione del gioco da parte di Talarico, che ha potuto innescare i centrali con maggior continuità. A fare la differenza in casa Tuscania è stato senza ombra di dubbio Dmitry Shavrak, arginato dai monregalesi solo nella parte centrale del match: l’ucraino si è ripreso nel tie break risultando decisivo.

LA CRONACA DEL MATCH-

Tuscania va sul 2-0 usufruendo di due errori di Paoletti, poi arriva il punto del 4-1 su attacco di Mazzon. Mondovì recupera un break con il muro di Manassero a fermare Buzzelli (5-4), che però si riscatta segnando l'ace del 7-4 laziale. Arriva dal muro di Picco su Mazzon il nuovo -1 monregalese (7-6), ma Sesto restituisce il favore con il block su Menardo (10-7). Ancora un muro, stavolta di Cortellazzi su Shavrak riavvicina le squadre (10-9). L'arbitro fischia un'infrazione al regista monregalese e siamo ancora con la Maury's a +3 (12-9), ma l'errore di Sesto porta il VBC a -1, poi arriva il muro di Paoletti su Mazzon e le squadre si ritrovano in parità a quota 13. Due punti di Menardo regalano il break al VBC, che si porta avanti 15-17, poi è Paoletti ad incrementare il vantaggio (15-18), ma Shavrak riduce le distanze sul 17-18.Nuova parità a 18 su muro di Calonico a fermare Paoletti e time out per Barisciani. Una lunga serie di cambi palla, ma il set si chiude ai vantaggi: Mondovì ne spreca due, ma ne annulla 9 con un gran Paoletti. Al decimo tentativo fa centro Shavrak che mette in campo avversario la palla del 36-34.

Secondo set: il Vbc va sullo 0-2 grazie all'attacco out di Buzzelli, parità a 3 con fallo di doppia fischiato a Cortellazzi. Il break della Maury's sull'11-9 con il muro di Calonico a fermare Manassero, distacco assorbito da Paoletti che a sua volta mura Shavrak. Muro di Buzzelli su Menardo, ace di Shavrak e Tuscania va sul 16-13 costringendo Bariscinai al time out. Si riprende: Paoletti prima mette fuori una palla in attacco, poi si prende il muro da Buzzelli e la Maury's fugge 18-13 con secondo time out mnregalese. La squadra di Montagnani diventa macchina da punti: Shavrak in pipe firma il 19-13, punteggio sul quale Barisciani cambia Menardo con Bolla e la battuta di Shavrak lo va subito a cercare. Il ligure prima sbaglia la ricezione, poi si prende un muro e siamo 21-13. Entra anche Cattaneo per Manassero, Shavrak va a cercarlo (e colpirlo) segnando l'ace del 22-13. Fuori anche Paoletti per l'esordio di Miola, ma Tuscania non molla: di Buzzelli il punto del 23-13, set ball di Mazzon e, con l'incredibile parziale di 13-4, Tuscania s'impone 25-16.

Tra i monregalesi resta Bolla in campo. Il VBC va sullo 0-2, ace di Manasssero ed errore di Sesto, ma c'è subito la parità sul palla di Paoletti schiacciata fuori. Primo tempo di Sesto e Tuscania è sul 4-2, il 5-2 con la diagonale vincente di Shavrak, poi 6-2 per la palla schiacciata in rete da Bolla: Barisciani interrompe il gioco. Mondovì recupera un break col muro a tre a fermare Mazzon (6-4), ma Tuscania se lo riprende senza troppi problemi (tocco di Buzzelli e 9-5). L'ace di Bolla su Mazzon riporta sotto i piemontesi (9-7) che arrivano a -1 (9-8) approfittando dell'errore in attacco di Buzzelli. Parità firmata Paoletti, poi sorpasso monregalese con il secondo ace di Bolla (9-10). Break monregalese su ace di Parusso che segna il 18-20, poi Manassero firma il punto del 18-21. Time out Tuscania: Manassero sbaglia la palla del 20-21, Shavrak trova le mani alte del muro monregalese e in un attimo la Maury's ristabilisce la parità (21-21). Time out di Barisciani, ma al rientro Shavrak segna il sorpasso, poi ferma a muro Paoletti e siamo 23-21. Paoletti si riscatta e con un ace ritrova la parità (23-23), ma è ancora Shavrak a portare i laziali al match ball: Tuscania ne spreca 4, poi Mondovì effettua il sorpasso e chiude 27-29 su un errore dei laziali.

Parte bene il VBC nel quarto set: diagonale di Bolla (0-2), poi 3-6 con la pipe schiacciate in rete da Shavrak. Il muro di Manassero su Shavrak vale il 5-9 monregalese, ma Bolla schiaccia in rete la pipe del 7-9. Mondovì torna ad allungare 7-12 su doppio errore di Buzzelli e Shavrak. Time out Tuscania, si riprende e Manassero firma l'ace del 7-13, poi arriva il muro di Bolla su Shavrak ed il VBC fugge 7-14. Entra De Souza e mette subito out la palla che vale l'8-16 piemontese. De Souza recupera un break (12-18), ma Parusso segna l'ace del 12-20 che riporta Mondovì a +8. Il set è in discesa per il VBC, che chiude 14-25 su attacco vincente di Paoletti.

Nel tie break subito Tuscania avanti 2-0, ace di Shavrak su Manassero, poi 4-1 sul diagonale stretto di Buzzelli: arriva il time out di Barisciani. L'ace di Shavrak su Bolla porta la Maury's avanti di 4 punti 10-6, ma arriva l'invasione di Mazzon che riavvicina i biancoblu (10-7). Il muro di Shavrak su Paoletti porta Tuscania al match ball sul 14-10. Chiude il muro di De Souza su Bolla.

I PROTAGONISTI-

Mauro Barisciani (Allenatone VBC Mondovì)- « Sono contento, una buona prova il primo set è stato una battaglia e quando arrivi ai vantaggi sul 34 pari ci sta anche perderlo. Siamo andati sotto di due set, ma abbiamo avuto la forza e la bravura di riprenderci e portare la partita al tie break. E’ mancata la vittoria, ma se cercavamo una reazione alla brutta prova di mercoledì sera con Castellana Grotte l’abbiamo avuta. Forse potevamo fare qualcosa di più a muro e, nella prima parte, anche in ricezione, ma la qualità del servizio di Tuscania è stata eccellente ».

IL TABELLINO-

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA - VBC MONDOVÌ 3-2 (36-34, 25-16, 27-29, 14-25, 15-10)

MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Talarico 2, Shavrak 26, Sesto 16, Buzzelli 23, Mazzon 15, Calonico 7, Pieri (L), De Souza 6, Ottaviani 2, Marchisio (L). N.E. Vitangeli, Bondini. All. Montagnani.

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 3, Manassero 11, Parusso 8, Paoletti 27, Menardo 7, Picco 7, Prandi (L), Bolla 12, Cattaneo 0, Miola 0. N.E. Turco, Garelli, Perla. All. Barisciani.

ARBITRI: Oranelli, Merli.

NOTE - durata set: 38', 22', 31', 23', 14'; tot: 128'.

Articoli correlati

Commenti