Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Reggio Emilia fa l'impresa contro Siena

Volley: A2 Maschile Pool Promozione, Reggio Emilia fa l'impresa contro Siena
© Legavolley

Seconda sconfitta consecutiva per la formazione di Tofoli che cede 3-1 (22-25, 25-20, 25-21, 25-22) dopo aver vinto il primo set. Nella squadra di Dall'Olio solita prestazione super di Kody che mette a terra 28 pallani vincenti

Sullo stesso argomento

 

sabato 4 marzo 2017 21:03

REGGIO EMILIA- La Conad Reggio Emilia compie l'impresa nell'anticipo della 6^ giornata della pool promozione di campionato di Serie A2 UnipolSai stendendo al PalaBigi la forte Emma Villas Siena per 3-1, portandosi a casa tre punti d'oro in ottica corsa playoff, sorpassando per una notte Civita Castellana e agganciando al 6° posto Tuscania in attesa che giochino domani. Ma soprattutto tiene a distanza Santa Croce che con la sconfitta di stasera contro Mondovì resta a 12 punti e dunque a -7 al 9° posto, prima a restare fuori dai playoff considerando la graduatoria odierna. Fase finale dunque vicina per la Conad.

E dire che il Volley Tricolore era partito male perdendo il primo set, sbagliando ancora l'approccio, ma poi ha scatenato i cavalli e ha rimontato annichilendo la squadra toscana che ha subìto i morsi del Black Mamba Kody che ha siglato 28 punti, ma anche i primi tempi letali di Suljagic che ha messo a referto 13 punti con uno straordinario 77% in attacco. Ottimi anche Cargioli (devastante a muro) con 14 punti e Dolfo con 12 punti. Una vittoria meritata e straordinaria anche se Siena sembrava la brutta copia di quella vista all'andata: per la truppa di coach Tofoli seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Bergamo mercoledì scorso. E forse l'impegno ravvicinato, rispetto a una Conad più riposata, lo ha pagato. Reggio invece riscatta il ko di Aversa e mercoledì va a tentare un'altra impresa nella tana della capolista Bcc Castellana Grotte.

LA CRONACA DEL MATCH-

Prima palla dell’incontro giocata da Russomanno per la formazione di Siena, Padura Diaz mette a segno i primi due punti, Siena subito in vantaggio per 0-2. La Conad insegue a quattro lunghezze di distanza, Pupo Dall’Olio chiama il timeout e al ritorno in campo arriva il punto per Reggio Emilia. Primo tempo di Cargioli che va al servizio, attacca Dolfo ma la palla è out e Siena mantiene il vantaggio di +4. Vedovotto trova l’ace, Emma Villas porta il punteggio sul 9-15 e costringe lo staff reggiano al secondo timeout. Muro di Cargioli che segna il quattordicesimo per il Volley Tricolore. Un altro primo tempo di Luka Suljiagic che manda in battuta Kody, muro di Soli e punto per la Conad! 20-21, Reggio Emilia si avvicina ma Siena non abbassa la guardia e guadagna il setball, Di Tommaso alla battuta ed Emma Villas Siena chiude il primo set per 22-25.
Secondo set aperto da Pietro Soli che mette in gioco la palla, due muri ed un primo tempo di Cargioli e Reggio Emilia parte subito in vantaggio per 3-1. Ancora il muro di Cargioli che arresta l’attacco di Patriarca, anche Dolfo vuole dire la sua e la mette giù! Reggio Emilia guadagna qualche punto di vantaggio, punto di Kody e sul 10-7 anche l’attacco di Suljiagic va a segno! Siena si avvicina pericolosamente a -1 e Dall’Olio chiama il timeout, le squadre tornano in campo ed i ragazzi di Tofoli si portano in vantaggio per 12-13. Kody ristabilisce l’ordine e mette il punteggio in parità. Palla in rete per Menicali, Scaltriti alla battuta e Kody segna. Le squadre giocano punto a punto, entra Noda Blanco per Siena, Tofoli viene costretto al timeout ma Reggio Emilia avanza. Attacco di Dolfo sulla linea dei tre metri che segna per la formazione di casa. Battuta out di Siena che consegna la palla del setball a Reggio Emilia ed è ancora il muro di Cargioli che ferma la palla nel campo avversario e stavolta vale il set, Reggio Emilia chiude per 25-20.

Reggio Emilia parte bene, 3-0 con un ace di Cargioli e Suljiagic a muro. La Conad incrementa il vantaggio, timeout per Siena ma Kody segna e i ragazzi di coach Dall’Olio salgono a +5. Il Volley Tricolore cerca di mantenere il vantaggio, Siena non ci sta e recupera punti. Dall’Olio richiama i suoi e arriva l’invasione di Cannistrà, 14-10 per Reggio Emilia.Suljiagic si scalda ed il primo arbitro estrae il cartellino rosso, placate le polemiche il gioco riprende. La formazione reggiana sente il fiato sul collo ma non abbassa la concentrazione e mantiene il +2. Muro di Kody e muro di Suljiagic, Tofoli chiama il timeout, le squadre vengono richiamate in campo e sul 20-18 arriva anche il timeout dello staff reggiano. Attacco vincente di Kody che segna il setball, Russomanno attacca out e Reggio Emilia vince il terzo set per 25-21.

Il quarto set comincia con un bel 4-1 per Reggio Emilia. Padura Diaz attacca out ed i reggiani ne approfittano per allungare, guadagnano 6 lunghezze e mantengono alto il morale. Dolfo si fa trovare pronto sia in attacco che a muro e segna per la Conad. Siena non molla ma Reggio Emilia è coriacea, sale Norbedo per Suljiagic, Soli attacca e segna! Gli ospiti sembrano in difficoltà e solo Padura Diaz riesce ad andare a segno. 16-14, Pupo Dall’Olio chiama il timeout e Kody segna. Siena recupera e sale in vantaggio, altro timeout per la formazione di casa, Russomanno al servizio ma la pipe di Dolfo riporta il punteggio in parità. Sale Rossatti che subito segna per il Volley Tricolore e sul 22-20 Tofoli chiama il timeout. Cargioli a muro e Kody in attacco guadagnano punti per la squadra di casa ed è Kody che chiude il set per 25-22 e Reggio Emilia vince in casa per 3-1.

IL TABELLINO-

CONAD REGGIO EMILIA - EMMA VILLAS SIENA 3-1 (22-25, 25-20, 25-21, 25-22)

CONAD REGGIO EMILIA: Soli 3, Silva 0, Cargioli 14, Kody 28, Dolfo 12, Suljagic 13, Rossatti 1, Morgese (L), Beccaro 0, Scaltriti 1, Norbedo 0. N.E. Miselli, Bevilacqua. All. Dall'Olio.

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 4, Russomanno Dos Santos 8, Menicali 6, Padura Diaz 18, Vedovotto 14, Patriarca 3, Battista (L), Cesarini (L), Di Tommaso 0, Braga 5, Gradi 0, Noda Blanco 0, Cannistrà 2. N.E. Spadavecchia. All. Tofoli.

ARBITRI: Luciani, Cappelletti.

NOTE - durata set: 24', 27', 28', 29'; tot: 108'.

Articoli correlati

Commenti