Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile Pool Salvezza, Alessano a Montecchio vince al tie break

Volley: A2 Maschile Pool Salvezza, Alessano a Montecchio vince al tie break
© Legavolley

I pugliesi si impongono in Veneto dopo una lunga battaglia conquistando due punti d'oro in chiave salvezza inguaiando ancor più la formazione di Marconi. 2-3 (20-25, 25-17, 22-25, 25-19, 10-15) il risultato finale

Sullo stesso argomento

 

venerdì 10 marzo 2017 22:00

MONTECCHIO MAGGIORE (VICENZA)- Nell'anticipo della 1a giornata di ritorno della Pool Salvezza l’Aurispa Alessano si impone per 3-2 sulla Sol Lucernari Montecchio Maggiore e conquista la vittoria al quinto set, incamerando due punti importantissimi che le permettono di salire a quota 23 in classifica. Partita combattuta contro una squadra che tra le mura amiche ha reso la vita difficile a tutti gli avversari e che non ha mai mollato. Ne è dimostrazione il quarto set, quando, con i biancoazzurri avanti 15-7, Pranovi e compagni hanno reagito veementemente e, approfittando di un passaggio a vuoto dell’Alessano, sono riusciti a vincere il parziale. In casa biancoazzurra grande prova di Piscopo, autore di 15 punti con sette muri e vera anima della squadra, in una gara in cui capitan Cernic non è stato al meglio della condizione per via della febbre alta che lo ha colpito in giornata; menzione speciale anche per Luca Borgogno, miglior realizzatore tra i suoi con 23 punti in carniere. Tra i padroni di casa ottimo Mercorio, miglior realizzatore dell’incontro con 28 punti.

LA CRONACA DEL MATCH-

Con la direzione dei signori Scarfò e Laghi la formazione di casa si presenta al via con Mariella palleggiatore, Pranovi opposto, Mercorio e Bertelle laterali, Giglioli e Frizzarin centrali, Lollato libero. Mister Mastrangelo schiera Lucas Salim in regia, Argilagos contromano, Borgogno e Cernic in banda, Muccio e Piscopo in posto tre, Bisanti e Russo si alternano nel ruolo di libero.

Parte forte la squadra di casa che si porta subito sul 4-1, con Alessano poco incisivo in fase offensiva; ancora un errore biancoazzurro in attacco per il 6-2 Montecchio. L’Aurispa mette in difficoltà la ricezione avversaria, ma non riesce a sfruttare i contrattacchi trovandosi sotto 15-10; ci pensa Lucas Salim col suo servizio a mietere vittime in campo veneto e con un parziale di 4-0 i biancoazzurri accorciano 14-15; la parità arriva con un muro di Piscopo su Pranovi (16-16). Sorpasso Aurispa (18-17) dopo un lungo consulto al videocheck per un’azione confusa sottorete; il vantaggio ospite aumenta con un attacco di Cernic toccato dal muro avversario (quattro 21-19); nell’azione successiva nuovo punto biancoazzurro con Argilagos da seconda linea (22-19), seguito da un altro di Cernic per il 23-19 Alessano. Piscopo e compagni hanno ormai le mani sul set ed è proprio il centrale di Morciano a chiudere la contesa murando Mercorio da posto (25-20 in 31minuti).

Secondo set con Montecchio che si porta sul +2 (4-2), con i biancoazzurri che non riescono a  impattare; un tocco beffardo di Mercorio e un ace di Pranovi e i padroni di casa si trovano a condurre 11-7; i biancoazzurri soffrono di nuovo in attacco e Mariella e soci incrementano il distacco prima per il 13-7, poi arrivano al 18-11, con Pranovi incontenibile. Sul 20-12 entra Baldari per Borgogno per registrare la ricezione: il cambio dà la scossa all’Alessano che rimonta fino al 21-16, ma sul successivo cambio palla va al servizio l’opposto di casa che è autore di due ace consecutivi per il 24-16: dopo aver annullato il primo set point, è Torsello, subentrato al servizio, a sbagliare e dare il punto del 25-17 al Montecchio, dopo 25 minuti di gioco.   

Inizio terza frazione con Piscopo autore di un muro e un attacco vincente per il 4-2 Aurispa, ma Montecchio riequilibra immediatamente la situazione (4-4); i padroni di casa passano a condurre 8-6, con il muro a fare la differenza; ancora un block degli uomini di mister Marconi per il +3 (11-8). L’inseguimento dei biancoazzurri si conclude con un ace di Cernic che sancisce il 13 pari, ma i padroni di casa ritrovano il immediatamente il +2 (15-13); cambio in casa Aurispa con Bulfon per Argilagos; una pipe di Borgogno per la nuova parità (17-17) che si protrae finché Bulfon non mura Bertelle per il 23-21 Aurispa. Nell’azione successiva altro attacco vincente dell’Alessano con Borgogno per il 24-21; al secondo tentativo ancora il laterale cuneese sigla la diagonale del 25-22 dopo 24 minuti.

Quarto parziale con Bulfon confermato per Argilagos. I biancoazzurri cercano subito l’allungo portandosi prima sul 3-1, poi sul 8-3 con il muro biancoazzurro che sale in cattedra. L’Aurispa prende il largo per l’11-4, con mister Marconi che cambia regia inserendo Sartori per Mariella. Come spesso successo in stagione calo improvviso dei biancoazzurri che subiscono un parziale di 6-0 per il 15-14, con mister Mastrangelo che si rifugia nel time out. Dopo un servizio sbagliato di Mercorio, ace di Cernic per il 17-14 Aurispa; Montecchio si riporta ancora sul -1 (16-17) e raggiunge la parità a quota 18. Nell’azione successiva invasione del muro ospite per il sorpasso (19-18 Montecchio); Pranovi per il 20-18, poi due ace di Sartori per il 22-18. L’Alessano non c’è più e i padroni di casa si aggiudicano un insperato quarto set con il punteggio di 25-19, con Borgogno che spara in rete l’ultimo palla dopo 24 minuti.

Quinto set con Montecchio che continua con Sartori in regia e va sul 2-0, ma l’Aurispa trova il pareggio per il 4-4; il parziale prosegue sul filo dell’equilibrio e al cambio campo i biancoazzurri conducono 8-7. Alla ripresa Cernic trova il mani e fuori del 9-7, ma Pranovi e compagni continuano a lottare e a rimanere in partita, finché Piscopo non trova il muro del 13-10; nell’azione successiva Borgogno regala quattro possibilità alla sua squadra per vincere l’incontro; è Cernic con un ace a chiudere la contesa, per il 15-10 dopo 18 minuti di gioco.

IL TABELLINO-

SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE - AURISPA ALESSANO 2-3 (20-25, 25-17, 22-25, 25-19, 10-15)

SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE: Mariella 2, Bertelle 9, Frizzarin 7, Pranovi 20, Mercorio 28, Giglioli 10, Lollato (L), Ostuzzi 0, Sartori 2. N.E. Mancin, Franchetti, Nowakowski. All. Marconi.

AURISPA ALESSANO: Lemanski Salim 1, Cernic 13, Piscopo 15, Argilagos Sogo 12, Borgogno 23, Muccio 7, Bisanti (L), Russo (L), Torsello 0, Bulfon 4, Baldari 0. N.E. Jeliazkov, Bonante. All. Mastrangelo.

ARBITRI: , Laghi.

NOTE - durata set: 31', 25', 24', 25'; tot: 105'.

Articoli correlati

Commenti