Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, si gioca Gara 2 dei Quarti dei Play Off

Volley: A2 Maschile, si gioca Gara 2 dei Quarti dei Play Off

Sabato alle 20.30 Tuscania-Castellana Grotte e Reggio Emilia-Spoleto, domenica alle 18.00 Civita Castellana Bergamo e Mondovì-Siena. Sabato sera alle 20.30 ultimo turno della Pool Salvezza

Sullo stesso argomento

 

venerdì 31 marzo 2017 17:19

ROMA- Gara 2 dei Quarti di Finale Play Off Promozione può emettere i primi verdetti. Domani, sabato 1 aprile alle 20.30, la BCC Castellana Grotte andrà al PalaMalè di Viterbo per sfidare la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, mentre la Monini Spoleto se la vedrà al PalaBigi di Reggio Emilia contro la Conad. Pugliesi e umbri sono avanti 1-0 e possono chiudere la serie. Domenica 2 aprile, alle 18.00, gli altri match: Ceramica Globo Civita Castellana – Caloni Agnelli Bergamo e VBC Mondovì – Emma Villas Siena, con lombardi e toscani avanti 1-0 nella serie al meglio delle 3 gare.

Grande attesa anche per la quinta e ultima giornata di ritorno della Pool Salvezza. Già salve Lagonegro e Ortona. Già retrocesso il Club Italia. Il turno decreterà la seconda retrocessione diretta e gli abbinamenti della fase Play Out. Squadre in campo domani, 1 aprile, alle 20.30: Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Basi Grafiche Geosat Lagonegro, Pool Libertas Cantù – Potenza Picena, Sol Lucernari Montecchio Maggiore – Sieco Service Ortona, Materdominivolley.it Castellana Grotte – Aurispa Alessano e Videx Grottazzolina – Club Italia Crai Roma.

PLAY OFF PROMOZIONE-

La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, che riabbraccia il palleggiatore Riccardo Pinelli dopo un lungo stop, gioca tra le mura amiche per cercare la prima vittoria in A2 contro la BCC Castellana Grotte e allungare la serie dei Quarti di Finale. Il primo confronto si è chiuso con una sconfitta in quattro set per il sestetto finalista di Coppa Italia. La BCC Castellana Grotte ha battuto tre volte tre la formazione laziale, due in Regular Season, una nella prima partita degli spareggi promozione, ma la prossima sfida, lontano dal PalaGrotte, sarà la più delicata e decisiva. Bergamo o Civita Castellana le possibili sfidanti in caso di vittoria.

Conad Reggio Emilia non ha mai battuto i rivali umbri in cinque gare ufficiali in Serie A2. Centrare il primo successo in Gara 2 dei Quarti è di vitale importanza per Kody, uno dei giocatori più in forma del torneo, e per l’ex Bertoli. Al PalaRota gli emiliani hanno perso in tre set contro la Monini Spoleto, dominatrice del Girone Blu e terza forza della Pool Promozione. La matricola dalle ambizioni alte ha ribadito all’esordio negli spareggi che l’obiettivo annuale è giocarsi il salto di categoria fino in fondo. Al PalaBigi, però, il team di Riccardo Provvedi dovrà sudare.

La Ceramica Globo Civita Castellana è chiamata a una prova di orgoglio per ribaltare un risultato che nella prima gara ha premiato i rivali in meno di 80 minuti e con il massimo scarto. Nel proprio campo i viterbesi possono riscattare lo stop contro l’ex Marsili. Caloni Agnelli Bergamo in lieve vantaggio anche negli scontri diretti globali con due successi e una sconfitta. Il collettivo di Gianluca Graziosi si presenta alla vigilia dell’incontro come rivelazione del torneo o almeno uno dei team più in crescita, ma domani non avrà vita facile. Hoogendoorn a 25 attacchi vincenti dai 1000 tra Regular Season e Play Off.

Il VBC Mondovì vuole pareggiare i conti e giocarsi tutto nell’eventuale “bella” del PalaEstra grazie ai punti di Paoletti. Per i piemontesi, sconfitti per cinque volte nei sei precedenti in Serie A2, si tratta di un’impresa da cercare con l’appoggio dei propri sostenitori. Bolla a 29 attacchi vincenti dai 1000 in Serie A. Emma Villas Siena al primo match ball per approdare in Semifinale. I campioni della del Monte® Coppa Italia quando le partite contano raramente falliscono, come hanno già dimostrato eliminando Mondovì in quattro set al PalaManera nella Semifinale secca del torneo tricolore. Padura Diaz a 36 punti dai 2000 in Regular Season.

POOL SALVEZZA-

Centrale del Latte McDonald’s Brescia già ammessa ai Play Out Salvezza, ha richiamato in rosa l’ex Paolo Crosatti per sopperire agli infortuni. Reduce dalla sconfitta al tie break contro il già retrocesso Club Italia, il team lombardo insegue il terzo posto con un punto di ritardo su Alessano. Alla centesima partita in Serie A di Tartaglione, Cisolla (29 punti ai 6500 in Serie A) e compagni hanno il fattore campo favorevole e affrontano la capolista Basi Grafiche Geosat Lagonegro, squadra già salva e che non ha più nulla da chiedere nel torneo in corso dopo la conquista dell’obiettivo principale. I lucani, però, hanno dimostrato nell’ultima partita, vinta contro Cantù, di voler onorare il Campionato fino in fondo. Giosa a 6 punti dai 2000 tra Regular Season e Play Off.

Il Pool Libertas Cantù si presenta con una tradizione favorevole di 6 vittorie e 2 sconfitte con i potentini. Con un successo, in base alla combinazione dei risultati sugli altri campi, il team di casa può ancora acciuffare il quarto o il quinto posto, ma anche mantenere la sesta posizione, mentre con una sconfitta e le vittorie delle rivali può perdere posizioni o retrocedere. La GoldenPlast Potenza Picena ha meno vittorie, ma può piazzarsi nella prima parte della classifica in caso di blitz corsaro unito a eventuali stop di Brescia e Grottazzolina. I potentini accedono ai Play Out ed evitano la retrocessione diretta se vincono, se perdono 3-2, e almeno una tra Materdomini e Montecchio Maggiore non vince. I biancazzurri restano a galla anche se perdono 3-0 o 3-1 e i pugliesi perdono 3-0 o 3-1 e/o i veneti perdono con qualsiasi risultato.

La Sol Lucernari Montecchio Maggiore si gioca tutto contro una squadra già salva a Padova per l’indisponibilità del PalaBrendola. I vicentini vanno ai Play Out con un successo da 3 punti, mentre con un 3-2, vanno alla terza fase se la Materdomini perde in 3 o 4 set o lo scontro diretto tra potentini e canturini si risolve in 3 o 4 set. In caso di stop al tie break, l’unica speranza è la sconfitta di Castellana Grotte per 3-0 o 3-1. La sconfitta da 3 punti vorrebbe dire retrocessione. Sieco Service Ortona è stata in grado di battere in 3 set la matricola vicentina nel precedente incontro. Già matematicamente secondi, gli abruzzesi non hanno più nulla da chiedere al Campionato, ma la credibilità conquistata negli anni impone la ricerca della vittoria anche all’ultima giornata.

La Materdominivolley.it Castellana Grotte chiude la Pool con un derby contro gli ex Bulfon, Marzo e Muccio. Gli uomini di Vincenzo Fanizza, con Casoli a 4 punti dai 3500 in Regular Season, prolungano la stagione se vincono da 3 punti, se vincono da 2 punti e Montecchio Maggiore non vince da 3 punti e/o Potenza Picena non vince al tie break. In caso di flop al quinto set servono una sconfitta di Montecchio o una sconfitta di Potenza Picena per 3-0 o 3-1. Se non arrivano punti la Materdomini deve confidare in una sconfitta per 3-0 o 3-1 della Sol Lucernari. La Aurispa Alessano si presenta al PalaGrotte in una posizione decisamente più tranquilla. Già certi dei Play Out, ma privi dello squalificato Piscopo, i salentini possono difendere il terzo posto nella sfida a distanza con Brescia, che ha un punto di ritardo, e possono pareggiare i conti nel derby. Al momento Castellana Grotte vanta 3 vittorie in 5 faccia a faccia.

La Videx Grottazzolina, quinta con 25 punti, nelle ultime settimane è diventata la squadra da battere grazie alle prodezze del cubano Poey. Nella centesima presenza di Gabbanelli in Regular Season, i marchigiani vanno agli spareggi se vincono almeno due set con il team federale, mentre retrocedono se non fanno punti domani e, contemporaneamente, sia Montecchio Maggiore che Materdomini vincono da 3 punti e Potenza Picena si impone al tie break contro Cantù. Il Club Italia Crai Roma, ultimo in classifica a 9 punti e già retrocesso, ma ha sconfitto in 3 set la Videx nel turno di andata centrando un colpo a sorpresa contro la squadra di un ex, Paris, alle prese con qualche acciacco in quest’ultimo spezzone di torneo. I baby talenti di Michele Totire guardano oltre la classifica, come ha dimostrato il recente successo in 5 set con Brescia.

PROGRAMMA E ARBITRI DEI QUARTI DEI PLAY OFF PROMOZIONE-

Sabato 1 aprile 2017, ore 20.30

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania - BCC Castellana Grotte (Rolla-Bellini)

Conad Reggio Emilia - Monini Spoleto (Sessolo-Piubelli)

Domenica 2 aprile 2017, ore 18.00-

Ceramica Globo Civita Castellana - Caloni Agnelli Bergamo (Spinnicchia-Guarneri)

VBC Mondovì - Emma Villas Siena (De Sensi-Nicolazzo)

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 5A GIORNATA DI RITORNO DELLA POOL SALVEZZA-

Sabato 1 aprile 2017, ore 20.30

Centrale del Latte McDonald’s Brescia - Basi Grafiche Geosat Lagonegro (Rossi-Somansino)

Pool Libertas Cantù - GoldenPlast Potenza Picena (Noce-Moratti)

Materdominivolley.it Castellana Grotte - Aurispa Alessano (Zingaro-Stancati)

Videx Grottazzolina - Club Italia Crai Roma (Rossetti-Cappelleti)

Sol Lucernari Montecchio Maggiore - Sieco Service Ortona (Santoro-Giardini)

LA CLASSIFICA-

Basi Grafiche Geosat Lagonegro 39, Sieco Service Ortona 33, Aurispa Alessano 28, Centrale del Latte McDonald's Brescia 27, Videx Grottazzolina 25, Pool Libertas Cantù 24, GoldenPlast Potenza Picena 24, Materdominivolley.it Castellana Grotte 23, Sol Lucernari Montecchio Maggiore 23, Club Italia Crai Roma 9

Articoli correlati

Commenti