Corriere dello Sport

A2 maschile

Vedi Tutte
A2 maschile

Volley: A2 Maschile, Gioia del Colle riparte di slancio

Volley: A2 Maschile, Gioia del Colle riparte di slancio
© Legavolley

Nell'anticipo della Pool B i pugliesi si impongono 3-0 (25-21, 28-26, 30-28) fra le mura amiche contro una coriacea Conad Reggio Emilia

Sullo stesso argomento

 

sabato 3 febbraio 2018 19:21

GIOIA DEL COLLE (BARI)- Un successo netto nel punteggio ma non nell’andamento del match quello conquistato dalla Gioiella Micromilk Gioia Del Colle contro la Conad Reggio Emilia, nella sfida che ha aperto la Pool B di A2 Maschile. I tre set sono stati tirati e combattuti, soprattutto il terzo chiuso 30-28, dopo un’ interminabile serie di cambi palla. La formazione di Spinelli ha avuto il sangue freddo e la capacità di capitalizzare al meglio le occasioni, capitalizzando la verve dei bomber Cetrullo (22 punti) e Joventino (15).

Per Gioia del Colle arrivano dunque tre punti che fanno classifica e morale. Per la formazione di Held la necessità di ripartire subito.

LA CRONACA DEL MATCH-

Mister Spinelli sceglie Marchiani in cabina di regia, Cetrullo opposto, Joventino e Grassano di banda, Erati e Scopelliti al centro e, infine, Casulli nel ruolo di libero.
Coach Held risponde con la diagonale palleggiatore-opposto targata Iglesias-Koraimann, gli schiacciatori Ippolito e Bellini, i centrali Sesto e Bortolozzo e, per concludere, con Morgese a presidio del reparto arretrato.

Andrea Ippolito mette in gioco la palla che da inizio all’incontro ma il primo punto è per la squadra di casa. Punteggio in parità sul 2-2, i reggiani non mollano e si portano in vantaggio per 2-4. Gioia del Colle si porta avanti di 2 punti, Henky Held chiama il primo timeout ma al ritorno in campo il punto è dei padroni di casa. I reggiani rimontano e costringono Gioia al timeout sul 9-10, le formazioni tornano in campo ed il punto è della Conad. I pugliesi si rimettono alla guida del set, arriva l’ace di Ippolito che fa segnare il 20° punto per il Volley Tricolore. Entra Bonante al servizio sul 24-21, Grassano trova spazio nel muro e chiude il primo set per 25-21.

Il secondo set si apre in favore dei padroni di casa per 2-1, guadagnano 4 lunghezze e coach Held chiede subito il timeout, il gioco riprende e, complice l’errore al servizio di Gioia, il punto è della Conad. Spinelli chiede a sua volta il timeout, il tabellone segna 7-6, i reggiani non demordono e raggiungono la parità. Muro di Koraimann e la Conad mantiene la parità sul 12-12. Le formazioni viaggiano punto a punto ma è la Conad che si impone e conquista il +3 grazie all’ace di Ippolito. Spinelli chiede il timeout e Gioia porta a casa il punto. Le formazioni tornano in parità sul 22, Gioia raggiunge il set ball ma Ippolito segna, 24 pari. Primo tempo di Sesto, 25 pari, anche Koraimann segna e porta la parità sul 26. Gioia riesce a chiudere il set per 28-26.

L’incontro riprende, Gioia del Colle si mette subito alla guida del set per 5-3. La squadra di casa tenta l’allungo e sale a +4 con un punteggio di 9-5, costringendo gli ospiti al timeout. Held chiede la verifica al videocheck chiedendo l’attacco avversario out, il videocheck gli da ragione ed i reggiani conquistano il punto, 13-9. Sostituzione nelle file reggiane, entra Held in sostituzione di Bellini. La Conad recupera e porta il punteggio sul 17 pari. Arriva il sorpasso, Reggio Emilia conquista il +1. Il vantaggio del Volley Tricolore aumenta, 18-21. Gioia del Colle rimonta e raggiunge il match ball, 24-23. Dopo tantissimi scambi, è Gioia del Colle che chiude il terzo set sul 30-28 e vince l’incontro per 3-0.

IL TABELLINO-

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE - CONAD REGGIO EMILIA 3-0 (25-21, 28-26, 30-28)

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE: Marchiani 2, Joventino Venceslau 15, Erati 8, Cetrullo 22, Grassano 9, Scopelliti 6, De Santis (L), Casulli (L), Luppi 0, Link 0. N.E. Anselmo, Bernardi. All. Spinelli.

CONAD REGGIO EMILIA: Iglesias 2, Ippolito 11, Sesto 10, Koraimann 14, Bellini 8, Bortolozzo 8, Bonante 0, Morgese (L), Held 2. N.E. Arienti, Cester, Ferrari. All. Held.

ARBITRI: Carcione, Prati.

NOTE - durata set: 23', 31', 33'; tot: 87'

Articoli correlati

Commenti