Tre sconfitte a Doha per le coppie italiane

Ranghieri/Carambula perdono due volte e sono fuori dalle Finals. Nicolai/Cottafava ko contro i Losiak/Bryl, possono ancora qualificarsi se domani riusciranno a battere gli statunitensi Partain/Benesh
Tre sconfitte a Doha per le coppie italiane
3 min

DOHA (QATAR)- Una brutta seconda giornata per le coppie azzurre nelle Beach Pro Tour Finals in corso di svolgimento a Doha (Qatar). Le nostre formazioni hanno collezionato tre ko nei tre match disputati oggi.

Il primo match di giornata ha visto protagonisti sulla sabbia Alex Ranghieri e Adrian Carambula. Gli azzurri sono stati superati 2-0 dai brasiliani George/Andre nella seconda uscita della fase a gironi. Partita ostica per la coppia azzurra; dopo esser stati sopra per buona parte del primo set i brasiliani sono riusciti a trovare il guizzo finale chiudendo il parziale sul 21-17. Intenso il secondo set; dopo la partenza sprint di Carambula/Ranghieri (3-8) le due squadre sono tornate a contatto (14-14). Sul 20-20 ad avere la meglio sono stati Bryl/Losiak, bravi a trovare il 2-0 grazie al 22-20 finale. Gli azzurri sono poi tornati in campo nell’ultimo incontro di giornata contro i campioni olimpici in carica e detentori del titolo, Anders Mol e Christian Sorum. Dopo il 10-10 di inizio primo set i norvegesi hanno poi messo l’acceleratore, scavando il solco (19-13), prima di chiudere la prima frazione di gioco sul 21-15. Secondo set estremamente equilibrato e tirato, soprattutto nel finale (20-20), fatale nuovamente agli azzurri: Mol/Sorum sono riusciti a chiudere sul 22-20, ponendo di fatto fine alla possibilità del team azzurro di accedere ai quarti di finale. Ranghieri/Carambula chiuderanno comunque il girone B domani alle ore 15 contro i tedeschi Clemens Wickler e Nils Ehlers.

Dopo i risultati ottenuti nella giornata di ieri (una vittoria e una sconfitta), Paolo Nicolai e Samuele Cottafava sono stati superati al terzo set nella terza uscita della Pool A dai polacchi Bartosz Losiak e Michal Bryl. Gli azzurri, dopo aver dominato e chiuso il primo set sul 12-21, hanno poi subìto il ritorno del team polacco, bravo a riportare prima il match in parità (21-19), per poi trovare l’allungo decisivo sul finale del tie-break, chiuso 15-13. Gli azzurri, momentaneamente terzi in classifica nel girone, domani saranno obbligati a vincere l’ultimo match della Pool A per assicurarsi un posto nei quarti di finale: alle ore 14 Nicolai/Cottafava affronteranno gli statunitensi Miles Partain e Andrew Benesh.

CALENDARIO E RISULTATI DELLE COPPIE ITALIANE

6 DICEMBRE

Perusic/Schweiner (CZE)-Nicolai/Cottafava (ITA) 0-2 (18-21, 20-22)

Cherif/Ahmed (QAT)-Nicolai/Cottafava (ITA) 2-0 (21-19, 21-19)

Ahman/Hellvig (SWE)-Carambula/Ranghieri (ITA) 2-0 (21-18, 21-14)

7 DICEMBRE

Ore 14, George/Andre (BRA)-Carambula/Ranghieri (ITA) 2-0 (21-17, 22-20)

Ore 18, Losiak/Bryl (POL)-Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (12-21, 21-19, 15-13)

Ore 19, Mol/Sorum (NOR)-Carambula/Ranghieri (ITA) 2-0 (21-15, 22-20)

8 DICEMBRE

Ore 14, Partain/Benesh (USA)-Nicolai/Cottafava (ITA)

Ore 15, Carambula/Ranghieri (ITA)-Ehlers/Wickler (GER)


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti