Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Champions League, Modena super a Belchatow

Volley: Champions League, Modena super a Belchatow

Nella seconda partita della fase a gironi la formazione di Piazza espugna il difficile campo polacco per 1--3 (22-25, 25-21, 17-25, 22-25). Super Ngapeth con 23 punti

Sullo stesso argomento

 

martedì 20 dicembre 2016 22:03

BELCHATOW (POLONIA)- Ci sono oltre 10mila spettatori per la gara di Champions League tra AZIMUT Modena Volley e Skra Belchatow. Piazza schiera la diagonale Orduna-Vettori, Holt-Le Roux in mezzo, Ngapeth-Petric bande, Rossini libero. La Skra risponde con Uriarte-Wlazly, Szalpuk-Winiarski, Klos-Lisinac con libero Piechocki. Parte fortissimo Modena con Ngapeth, Vettori e Petric che fanno malissimo alla difesa polacca, si arriva 3-7 e l’Azimut spinge. Ottima Modena a muro nonostante abbia davanti una squadra di altissimo livello, 11-12 con Orduna che offre una regia perfetta, idem Rossini in ricezione. Si va al secondo time out tecnico con l’Azimut in vantaggio. Il servizio di Modena è devastante, l’ace di Vettori porta il match sul 14-19 con l’Azimut che gioca un super volley davanti a un’Atlas Arena che va verso il sold out dei 12mila spettatori. Modena chiude il primo set 22-25 con un ottimo mani-fuori di capitan Petric ed è 0-1.

Si gioca punto a punto nel secondo set con Belchatow che non molla nulla, poi è l’ace di Vettori a portare il match sul 4-6 poi è Orduna a piazzare un gran muro. Si va al time out tecnico con Modena avanti 6-8. Non si ferma Modena, che macina gioco e un ottimo cambio palla, 11-13 e set apertissimo. Belchatow cambia marcia e lo Skra allunga, 19-17. Non si ferma lo Skra e si va sul 22-19, poi è punto Petric. Belchatow chiude 25-21 il secondo parziale e si va sull’1-1.

Grande approccio delle 2 squadre al terzo set con Modena che va avanti 5-6. Si va al time out tecnico sul 5-8 e piccola medicazione al piede per Ngapeth. Ottima la prestazione dell’Azimut, terzo ace del Vetto e 6-12 avanti Modena. Se ne va Modena trascinata da Earvin Ngapeth, 8-16 per i ragazzi di coach Piazza che approfitta del time out per catechizzare ulteriormente i suoi. Holt finta la schiacciata poi palleggia per Ngapeth, a seguire mannequin challenge da brividi dell’Atlas Arena, 9-20 e Modena vola. E’ spettacolare il terzo set dell’Azimut, 14-23 e giocate da brividi. E’ Ngapeth a chiudere il set 17-25 e 1-2.

Nel quarto parziale Orduna serve ottimamente Vettori e Ngapeth, che sbagliano poco o nulla, 4-4 e si gioca un grande volley. Si va al time out tecnico con un 6-8 che dimostra quanto l’Azimut sia alla grande in partita. Gioca in modo fluido Moden, 13-15 e i gialli cambiano marcia. Ace di capitan Petric e poi servizio vincente, 14-17. Entrano Salsi e Onwuelo, volano i gialli, sedicesimo punto per Ngapeth, 14-22. Recupera Belchatow, sino al 22-22, ma Modena ritrova la lucidità. Chiude il set l’Azimut 22-25 e il match 1-3 dopo una prova di altissimo livello che la porta a 5 punti in classifica.

IL TABELLINO-

PGE Skra BELCHATÓW - Azimut MODENA 1-3 (22-25, 25-21, 17-25, 22-25)

PGE Skra BELCHATÓW: Szalpuk 13, Winiarski 1, Uriarte 0, Lisinac 10, Wlazly 13, Klos 4, Piechocki (L), Milczarek (L), Penchev 9, Gladyr 3, Kurek 1, Janusz 2. N.E. Marcyniak, Bednorz. All. Blain.

Azimut MODENA: Vettori 17, Orduna 2, Ngapeth e. 23, Holt 11, Petric 6, Le roux 7, Ngapeth s. (L), Rossini (L), Salsi 0, Onwuelo 1, Massari 0. N.E. Cook, Piano. All. Piazza.

ARBITRI: Fernandez fuentes, Georgiev.

NOTE - durata set: 28', 26', 23', 33'; tot: 110'.

Articoli correlati

Commenti