Corriere dello Sport

Coppe volley

Vedi Tutte
Coppe volley

Volley: Due giorni di Coppe per le formazioni maschili

Volley: Due giorni di Coppe per le formazioni maschili

In Champions secondo turno della fase a Gironi. Mercoledì pomeriggio (ore 16.00) Perugia sul campo del Fenerbahce, Trento alle 20.30 in Polonia affronta lo Zaksa. Civitanova chiude giovedì alle 20.30 contro il Roeselare. Verona in campo in Cev mercoledì sera, Ravenna in Challenge giovedì ospita il Gentofte

Sullo stesso argomento

 

martedì 19 dicembre 2017 21:06

ROMA- Settimana di impegni per tutte le squadre italiane partecipanti alle Coppe Europee. Cinque le sfide che si concentreranno tra mercoledì 20 e giovedì 21 dicembre con la Champions League che propone la 2a giornata di andata, oltre agli esiti decisivi per il passaggio al turno degli Ottavi di Finale di CEV Cup e Challenge Cup. Quindi la pausa fino a metà gennaio.

CHAMPIONS LEAGUE-

Dopo la vittoria al tie break nel derby italiano con la Cucine Lube Civitanova tra le mura amiche del PalaEvangelisti, è tempo per la Sir Colussi Sicoma Perugia di preparare le valigie e sbarcare in Turchia per il secondo appuntamento della Pool A, in programma alle ore 16.00 italiane di mercoledì 20 dicembre (diretta Fox Sports). Sfida importante, soprattutto sotto il profilo psicologico, perché segue alla netta sconfitta casalinga patita domenica, nel big match che ha visto prevalere senza appello l’Azimut Modena 0-3, proprio al PalaEvangelisti: ad attendere c’è il Fenerbahce Sk Istanbul, squadra che naviga circa a metà classifica del proprio Campionato di riferimento e che è uscita perdente dal primo confronto contro i belgi del Roeselare davanti al pubblico amico. Nel roster turco due volti noti ai nostri archivi tra gli schiacciatori: lo sloveno Alen Sket, ex Molfetta e Latina, e il francese Guillaume Quesque, ex Modena e Monza.

Nel Pool E, la Trentino Diatec è alla prova Zaksa Kedzierzyn-Kozle per la seconda trasferta in programma mercoledì 20 dicembre alle 20.30 in Polonia (diretta Fox Sports Plus). Il Kozle, Campione di Polonia nelle ultime due stagioni con Fefé De Giorgi al timone, vincitore anche di una Coppa di Polonia (oggi allenatore della Nazionale polacca), è ora affidato ad un altro Campione nostrano, Andrea Gardini, ed è appena rientrato dal Mondiale per Club dove è stata battuto dalla Lube e non ha avuto accesso alle Semifinali. La formazione polacca, che ha sconfitto nel primo turno i turchi dell’Arkas Izmir, primeggiando in classifica insieme a Trento, sciorina alcuni nomi noti al nostro Campionato, come il palleggiatore francese Toniutti, l’opposto portoricano Torres (entrambi ex Ravenna), lo schiacciatore belga Deroo (ex Modena e Verona), ma anche il secondo regista Falaschi, il libero Campione del Mondo 2014 con la Polonia Zatorski ed il centrale della nazionale Wisnieski.

Al rientro dal Mondiale per Club dove la Cucine Lube Civitanova è stata ad un passo dal trionfo, sfumato nella finalissima di domenica contro l’armata russa dello Zenit Kazan, già Campioni d’Europa, la formazione marchigiana torna tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum per affrontare la seconda gara di andata del Pool A, in programma giovedì 21 dicembre alle ore 20.00 (diretta Fox Sports Plus). Nell’esordio a Perugia i marchigiani hanno ceduto solo al tie break e ora intendono rifarsi immediatamente contro i belgi del Knack Roeselare, vittoriosi invece nel primo confronto contro il Fenerbahce Sk Istanbul, e attualmente primi in vetta. Nel roster dell’ostica squadra belga, in testa anche alla classifica del proprio Campionato, c’è l’opposto Matthijs Verhanneman a Ravenna nel 2011-12 e poi a Molfetta l’anno dopo, il centrale Miguel Fornes, sempre ex Molfetta, e lo spagnolo Angel Trinidad, alla corte di Vibo Valentia nel 2013-14.

CHAMPIONS LEAGUE – 2A GIORNATA ANDATA 4TH ROUND-

Mercoledì 20 dicembre 2017, ore 16.00 (italiane)

POOL A

Fenerbahce Sk Istanbul (TUR) - Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) (Bernaola Sanchez-Lazarevic)

Mercoledì 20 dicembre 2017, ore 20.30

POOL E

Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) - Trentino Diatec (ITA) (Oleynik-Nastase)

Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.00

POOL A

Cucine Lube Civitanova (ITA) - Knack Roeselare (BEL) (Partiainen-Michlic)

CEV CUP-

Dopo l’esordio con il sorriso a Kraljevo in Serbia, a poco più di 250 km da Zrenjanin, città natale del tecnico gialloblù Grbic, gli scaligeri sono chiamati a ripetersi nel turno di ritorno decisivo dei 16i di CEV Cup. Mercoledì 20 dicembre alle 20.30 la Calzedonia Verona ospiterà all’AGSM Forum il Ribnica, squadra che non ha destato grossi pensieri nel match di andata vinto nettamente 0-3 dagli scaligeri e che ora, per accedere agli Ottavi di Finale, dovranno conquistare almeno due parziali evitando così anche il pericolo Golden Set. Chi avrà la meglio incontrerà nella fase successiva la vincente del doppio confronto tra i cechi del Dukla Liberec e i bulgari del Neftohimic 2010 Burgas.

CEV CUP RITORNO 16ESIMI DI FINALE-

Mercoledì 20 dicembre 2017, ore 20.30

Calzedonia Verona (ITA) - Ribnica Kraljevo (SRB) (Mcdougall-Ewald)

CHALLENGE CUP-

Aria d’Europa anche al Pala De André di Ravenna: giovedì 21 dicembre alle 19.30 la Bunge Ravenna torna ad abbracciare il proprio pubblico per l’appuntamento finale con i 16i di Challenge Cup. Dopo la prestazione impeccabile dei ragazzi di Soli andata in scena in Danimarca, a casa del Gentofte Volley, i romagnoli sono determinati a guadagnare il pass per gli Ottavi di Finale con il minimo sforzo, conquistando subito i due set necessari all’automatica qualificazione: ad attendere nell’altro ramo del tabellone ci sarà la vincente tra Lokomotiv Kharkiv (UKR) e Volejbal Brno (CZE).

CHALLENGE CUP - RITORNO 16ESIMI DI FINALE-

Giovedì 21 dicembre 2017, ore 19.30

Bunge Ravenna (ITA) - Gentofte Volley (DEN) (Maifoshis-Demir)

Articoli correlati

Commenti