Champions League: Novara e Conegliano impegnate in trasferta

Giovedì 23 dicembre le due formazioni italiane saranno impegnate rispettivamente contro la Dinamo Mosca per la Pool C (ore 17.00) e contro il Grupa Azoty Chemik Police (ore 18.00) per la Pool E
Champions League: Novara e Conegliano impegnate in trasferta
TagsIgor GorgonzolaImoco

ROMA- Giovedì di pre-vigilia di Natale che vedrà in campo due formazioni italiane impegnate nella 3a giornata di Champions League. L’Igor Gorgonzola Novara alle 17.00 italiane scenderà in campo a Mosca per affrontare la Dinamo, incontro valido per la Pool C. Alle 18.00 l’Imoco Conegliano sarà in Polonia per la sfida con il Grupa Azoty Chemik Police per la Pool E.

DINAMO MOSCOW – IGOR GORGONZOLA NOVARA- POOL C

Vigilia europea per la Igor Volley di Stefano Lavarini, volata ieri a Mosca dove domani, alle 17 italiane (le 19 locali, diretta su Discovery+ ed Eurosport), sfiderà la Dinamo dell’ex Vasileva nello scontro valido per la vetta della Pool. Dopo due giornate, infatti, le due formazioni sono appaiate con un ruolino di due vittorie ciascuna. Per il club azzurro è la prima partita di sempre di Champions League in Russia: l’unico precedente “sovietico” per la Igor è infatti un match di Cev Cup del 2014 a Krasnodar. Quattro invece i precedenti novaresi con le formazioni russe: doppio k.o. nel 2014-2015 in Cev Cup contro la Dinamo Krasnodar e doppio successo invece nella passata stagione contro la Dinamo Kazan. Nell’altro match valido per il terzo turno del girone, vittoria del THY Istanbul in casa contro le ceche del Liberec.

Stefano Lavarini (Allenatore Igor Gorgonzola Novara)- « La Dinamo Mosca è una squadra molto fisica, di conseguenza non mi aspetto una partita complicata dal punto di vista tattico ma sicuramente difficile dal punto di vista tecnico. Questo perché loro hanno una altezza di colpi e di muro importante, che può mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Noi dovremo essere bravi a mettere in campo tutte quelle che sono le nostre abilità sul piano tecnico e tattico, tenendo alta la qualità della difesa ma anche del primo tocco in fase di cambio palla, cosa che ci permetterebbe di dare velocità al gioco di attacco e di rendere la vita difficile al loro muro ».

GRUPA AZOTY CHEMIK POLICE – A. CARRARO IMOCO CONEGLIANO- POOL E

Domani. giovedì, alle ore 18.00 la A.Carraro Imoco Volley dopo la settimana del Mondiale si rituffa nella Champions League con il terzo turno, ultima di andata, del girone E in Polonia contro il Chemik Police. Alla Netto Arena che si prevede gremita (capienza 5000 persone) per l’arrivo delle Pantere campionesse d’Europa, sarà scontro al vertice perchè dopo i primi due turni le due squadre sono entrambe in testa con 6 punti (2 vittorie, 0 sconfitte), mentre le serbe dello ZOK e le ungheresi del Fatum sono ancora a secco di vittorie (domani si affrontano in Serbia). Un’ex per parte, la capitana dell’A.Carraro Imoco Joanna Wolosz, polacca, regista del Chemik dal 2015 al 2017 prima di approdare a Conegliano, mentre l’opposta del Police Jovana Brakocevic (serba, ma sposata e residente a Treviso) ha vestito per breve tempo la maglia gialloblù nel 2016. E’ la terza sfida nella storia della Champions tra le due formazioni, con una vittoria per parte nella fase a gironi del 2016/17 (3-2 per le Pantere in Polonia, 3-2 per il Chemik di Wolosz al Palaverde). Per il Chemik Police è la 8° annata in Champions, migliori risultato il quarto posto nel 2015. Arbitri del match Dobrov (Bul) e Kovar (Cze).

Daniele Santarelli (Allenatore Imoco Conegliano)- « La sconfitta alla finale del Mondiale non è stata facile da digerire, ma ora ripartiamo con la Champions. Teniamo troppo a questa manifestazione per poter permetterci di guardare indietro, dobbiamo resettare tutto e concentrarci esclusivamente sulla partita di domani in Polonia perchè noi e il Police ci giocheremo con tutta probabilità il primo posto nel girone e quindi i due scontri diretti saranno fondamentali. Tornare in campo subito dopo il Mondiale, anche se il dispendio di energie la scorsa settimana è stato molto importante, ci offre subito la possibilità di riscatto e ieri nel primo allenamento dopo Ankara ho visto bene la squadra, determinata e concentrata nonostante il tour de force di Ankara. Abbiamo voglia di ripartire bene, ma sappiamo che sarà una partita difficile. Il Police ha giocatrici importanti, alcune come Brakocevic (per un breve tempo nel 2016 anche giocatrice delle Pantere) o Kakolewska le conosciamo bene, ed esprime una pallavolo veloce ed equilibrata, con intensità e potenza. Non sarà una partita facile, ci sarà anche tanto pubblico perchè è una partita per loro molto attesa e sappiamo quanto importante e seguita sia la pallavolo in Polonia. Conto sulla voglia di riscatto delle ragazze per fare una bella prestazione e portare a casa un risultato fondamentale in prospettiva primato del girone ».

PROGRAMMA DELLA 3a GIORNATA-

POOL C-
Dinamo Moscow – Igor Gorgonzola Novara 23/12  Ore 17.00 Arbitri: Goren, Simic

POOL E-

Grupa Azoty Chemik Police – A. Carraro Imoco Conegliano 23/12  Ore18.00 Arbitri: Dobrev, Kovar

 

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti