Coppa Italia di A2: si giocano le semifinali

Domani alle 20.30 S.G. In Marignano-Macerata e Brescia-Futura, gara secca per decretare le due formazioni che il 6 gennaio a Roma giocheranno per alzare il trofeo
Coppa Italia di A2: si giocano le semifinali
TagsOmagBalducciBanca Valsabbina

ROMA-La Coppa Italia Frecciarossa A2 entra nel vivo con le gare delle semifinali in programma domani, giovedì 30 dicembre, alle ore 20:30. Si gioca in gara di sola andata e le vincenti accederanno alla finalissima del Pala Eur di Roma in programma il 6 gennaio 2022.

A causa di sopraggiunte positività al Covid-19 all’interno del gruppo squadra riscontrate dopo aver effettuato i tamponi di controllo, Eurospin Ford Sara Pinerolo con grande senso di responsabilità, ha comunicato alla Lega Pallavolo Serie A Femminile la rinuncia a disputare la gara dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2, in programma questa sera contro Futura Volley Giovani Busto Arsizio, al fine di evitare ulteriori contagi. La Società bustocca, pertanto, accede direttamente alla semifinale della competizione, in programma domani sera alle 20:30 al PalaGeorge di Montichiari contro la Banca Valsabbina Millenium Brescia.

Due tra le squadre più forti di tutta l’A2 pronte a sfidarsi per l’accesso alla finalissima della Coppa Italia Frecciarossa A2. Omag-MT San Giovanni in Marignano contro CBF Balducci HR Macerata. Le ospiti sono attualmente in testa al girone A (26) e sono le detentrici della Coppa Italia, mentre le padrone di casa sono al secondo posto sempre nel girone A ad un punto dalla capolista.
Tre sono i precedenti tra romagnole e marchigiane con 2 vittorie per le adriatiche. In campionato, quest’anno, alla 4^ giornata di andata vittoria per 3-0 di San Giovanni in Marignano a Macerata.

Per Omag-MT ha parlato il presidente Stefano Manconi: 

« Per una società come la nostra la Coppa Italia è forse l’obiettivo primario della stagione. Chiaramente giochiamo sempre per vincere, però dobbiamo pensare che un’eventuale promozione in A1 sarebbe poi di difficile fattibilità”, riflette il dirigente, ora concentrato su Macerata. “In questo momento credo che sia l’avversaria peggiore. Non hanno stelle, ma giocano decisamente bene a pallavolo, hanno trovato ottimi equilibri e sbagliano veramente poco. Poi c’è il libero Bresciani, una nostra ex, che ha raggiunto una notevole maturità. Ed è il leader del gruppo ». 

Per Macerata microfoni al coach Luca Paniconi: 

« Sappiamo di giocare contro una delle squadre più forti non solo del nostro girone ma di tutta la Serie A2. Al momento loro devono recuperare una partita per essere al vertice della classifica, questo testimonia il loro valore, che già abbiamo avuto modo di sperimentare direttamente alla terza di campionato in casa nostra. Al di là delle individualità hanno un gioco di squadra secondo me molto ben orchestrato e collaudato, oltre che rapido. Dobbiamo cercare con il muro-difesa, che è una parte importante del nostro gioco, di metterle in difficoltà. Sarà una bellissima semifinale, tra due squadre che stanno dimostrando il loro grande valore. Una bellissima serata dal punto di vista emotivo ». 

La seconda semifinale è un’altra sfida tra due corazzate del girone A: Banca Valsabbina Millenium Brescia e Futura Volley Giovani Busto Arsizio. Si sarebbero già dovute affrontare nella seconda di ritorno in campionato, il 26 dicembre, ma la sfida è stata rimandata per per positività nel gruppo squadra delle lombarde. Sarà pertanto la terza volta che in questa stagione le due squadre si incrociano: un allenamento congiunto, un match di campionato e adesso la semifinale di Coppa Italia A2. In campionato, nella seconda giornata di andata, vittoria per 3-2 delle bresciane (terza posizione con 24 punti)  al PalaBorsani di Legnano. Due sono le ex della partita e sono le schiacciatrici bustocche che hanno vestito la maglia di Brescia: Federica Biganzoli (dal 2019 al 2021) e Giulia Angelina (2020/2021).

L’attaccante della Banca Valsabbina Millenium Brescia, Lea Cvetnic presenta la partita: 

« Domani giochiamo contro Busto ed è una situazione che non ci aspettavamo visto quanto è successo nelle ultime settimane. Purtroppo certe decisioni non dipendono da noi. Dobbiamo guardare noi stesse e pensare sempre a fare del nostro meglio. Sarà una partita combattuta anche se loro arrivano dallo stop per Covid. Daremo il massimo per raggiungere la Finale ». 

Matteo Lucchini, coach della Futura Volley Giovani Busto Arsizio (6^ forza del campionato) carica l’ambiente: 

« L’impegno di domani sarà tanto importante quanto complicato, visto che la nostra situazione sanitaria non si è ancora completamente stabilizzata e l’attività sportiva è ripresa da pochi giorni; scenderemo comunque in campo mettendoci tutta l’energia possibile per onorare il prestigio della competizione e per rendere la vita difficile alle nostre avversarie. Brescia non ha bisogno di presentazioni essendo senza dubbio la squadra più attrezzata del nostro girone: starà a noi cercare di trarre del buono dalla nostra prestazione, qualsiasi risultato possa arrivare a fine gara ».

SEMIFINALI COPPA ITALIA A2 – GARA UNICA PROGRAMMA E ARBITRI-

Giovedì 30 dicembre ore 20:30 –

SEMIFINALE 1

(1A) Omag Mt S.Giov. In Marignano – (A) CBF Balducci HR Macerata ARBITRI: Chiriatti-Dell’Orso

SEMIFINALE 2 

(2A) Banca Valsabbina Millenium Brescia  vs (B) Futura Volley Giovani Busto Arsizio ARBITRI: Marconi-Nava

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti