Champions League: Civitanova, Perugia e Trento giocano la 5a giornata

I Campioni d'Italia domani alle 21.00 in Portogallo contro lo Sport Lisboa e Benfica. La Sir Sicoma Monini Perugia mercoledì 11 alle 18.00 in Slovenia contro Lubiana. Chiude il programma delle italiane, sempre mercoledì alle 20.30, la Trentino Itas in trasferta i belgi del Decospan VT
Champions League: Civitanova, Perugia e Trento giocano la 5a giornata
7 min
TagsCucine LubeItasSir Safety

ROMA- Si torna in campo per il quinto e penultimo turno dei gironi di CEV Champions League 2023. Cucine Lube Civitanova, Itas Trentino e Sir Sicoma Monini Perugia, le tre formazioni di SuperLega Credem Banca impegnate nella massima competizione europea, forti di un cammino sin ora composto da sole vittorie e già certe dell’accesso ai Play Off, punteranno all’ennesimo successo nelle Pool, che potrebbe proiettarle direttamente ai Quarti di Finale: le prime classificate (cinque squadre) passano infatti di diritto tra le prime otto d’Europa, mentre le cinque seconde e la miglior terza si giocano l’accesso ai Quarti tramite i Play Off.

QUI CUCINE LUBE CIVITANOVA-

Missione lusitana al via per i campioni d’Italia, che vogliono staccare il pass per i Quarti di CEV Champions League prima del tempo e dimenticare in fretta lo scivolone di sabato a Modena in SuperLega Credem Banca. Imbattuta nella fase a gironi della kermesse europea e in testa alla Pool C grazie alle quattro vittorie messe in fila in altrettanti incontri, la Cucine Lube Civitanova oggi volerà alla volta del Portogallo. Domani, martedì 10 gennaio, alle 21 italiane (le 20 a Lisbona con diretta sulla pay per view Discovery+ e Radio Arancia) i biancorossi sfideranno i padroni di casa dello Sport Lisboa e Benfica nel 2° turno di ritorno. I rivali cercano il primo successo nel girone.

per alzare il morale, passare il turno con il miglior ranking possibile e mantenere l’imbattibilità stagionale in Europa.

In CEV Champions League i biancorossi hanno vinto le quattro gare fin qui disputate nella Pool C prendendosi la vetta solitaria. I primi due successi sono arrivati con due rimonte, sia in casa da 0-2 a 3-2 con il Benfica, sia in Francia recuperando un parziale di svantaggio fino a imporsi in quattro set contro i padroni di casa del Tours. Diverso l’andamento del blitz in Belgio e, soprattutto, della vittoria casalinga convincente con il Tours.

Nel match di andata il Benfica di Marcel Matz sorprese la Lube vincendo i primi due set all’Eurosuole Forum, ma i biancorossi cambiarono marcia a partire dal terzo parziale centrando una rimonta monstre e imponendosi al tie break. I lusitani scesero in campo con il seguente starting six: Da Silva Violas al palleggio per la bocca da fuoco Lucas Gaspar (ora non più in cima alle gerarchie di Matz), in banda Raphael Oliveira e Ryuma Oto Aleixo, al centro Wohlfahrtstatter e Santos Franca, nel ruolo di libero staffetta tra Casas e Bernardo.

LE PAROLE DI SIMONE ANZANI-

« La trasferta a Lisbona sarà complessa perché veniamo da un brutto stop in campionato sul campo di Modena. Sappiamo che la sfida con i lusitani sarà fondamentale per il nostro percorso in CEV Champions League perché in Portogallo c’è già la possibilità di vincere la Pool e staccare in anticipo il pass per i Quarti di Finale. Dovremo affrontare il match con grinta, anche per riprendere consapevolezza nei nostri mezzi in vista della seconda parte di stagione ».

QUI TRENTINO ITAS-

Solo poche ore di riposo per la Trentino Itas, prima di iniziare una nuova importante settimana sia per quel che riguarda il cammino in CEV Champions League sia per quel concerne la regular season di SuperLega. Dopo il match interno con Piacenza di domenica, i gialloblù si ritrovano infatti già nel tardo pomeriggio di oggi per sostenere l’unico allenamento prima della partenza per il Belgio.
Martedì mattina la squadra di Lorenzetti approderà a Roeselare, dove mercoledì alle ore 20.30 disputerà la quinta partita della Pool D del massimo torneo continentale contro i locali del Decospan Vt Menen, che a causa della contenuta capienza del suo tradizionale impianto, gioca tutte le partite europee di questa stagione alla Tomabel Hall dove solitamente si esibisce il Knack. Non partirà col gruppo il Capitano Matey Kaziyski, che resterà a Trento per svolgere un programma di lavoro differenziato in vista delle prossime importanti trasferte di SuperLega e Champions League.
Quella che prenderà il via fra poche ore con il volo da Bergamo a Bruxelles ed il successivo trasferimento in pullman sino a destinazione sarà l’ottava trasferta della storia di Trentino Volley in Belgio, paese in cui il Club ha sempre ottenuto in precedenza il successo. I gialloblù si preparano ad approdare per la terza volta a Roeselare, dove avevano già giocato il 17 febbraio 2010 (vittoria per 3-1 andata dei Playoffs 12 di Champions) ed l’11 marzo 2015 (3-2) nel ritorno del Challenge Round di Coppa CEV. In archivio ci sono però anche cinque apparizioni a Maaseik, dove la Società di Via Trener ha già giocato il 31 gennaio 2012, il 14 gennaio 2014 (in entrambe le occasioni per le gare d’andata dei Playoffs 12 delle edizioni 2012 e 2014 di Champions League vinte 3-0 e 3-1), ma poi anche il 26 gennaio 2016 (vittoria in tre set nella Pool C), il 17 febbraio 2016 (3-2 sul Lennik nell’andata dei Playoffs 12) ed il 5 dicembre 2017 (3-1 contro i padroni di casa).
Il rientro a Trento è previsto nel pomeriggio di giovedì; i gialloblù poseranno le valigie però solo per poche ore, perché già sabato mattina partiranno alla volta di Cisterna di Latina, dove domenica affronteranno la Top Volley Cisterna nel posticipo serale del quattordicesimo turno di SuperLega.

QUI SIR SICOMA MONINI PERUGIA-

Allo Sportna Dvorana Tivoli di Ljubljana, alle 18.00 di mercoledì, sarà la volta della Sir Sicoma Monini Perugia, che affronterà l’ACH Volley Ljubljana. Gli umbri, che domenica a Verona hanno messo a segno la venticinquesima vittoria consecutiva in stagione, puntano a mantenersi vero e proprio rullo compressore in Champions, così come in tutte le competizioni disputate sin ora. Per farlo, Andrea Anastasi continuerà a poter contare su una rosa profonda ed una panchina di esperienza: ne è l’esempio lo sloveno ed ex di turno Gregor Ropret, secondo palleggiatore della Sir, eletto MVP nella gara di andata al PalaBarton.

Tutte le gare di CEV Champions League 2023 saranno trasmesse in diretta streaming su Discovery+, mentre una gara ogni per turno sarà visibile anche sul canale Eurosport 2: nel “Leg 5” toccherà a Decospan VT Menen – Trentino Itas.

CEV CHAMPIONS LEAGUE 2023 – POOL PHASE, LEG 5-

Pool C-

Martedì 10 gennaio 2023, ore 21.00-

Sport Lisboa e Benfica (POR) – Cucine Lube Civitanova Arbitri: Ksenija Jurkovic, Yavuz Akdemir

Pool D-

Mercoledì 11 gennaio 2023, ore 20.30

Decospan VT Menen (BEL) – Trentino Itas Arbitri: Bruno Muha, Chantal Kaiser

Pool E-

Mercoledì 11 gennaio 2023, ore 18.00

ACH Volley Ljulbjana (SLO) – Sir Sicoma Monini Perugia Arbitri: Aleksandar Vinaliev, Wojciech Maroszek


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti