Volley: assegnato alla nazionale femminile il Premio Gianni Brera
© Federvolley
Nazionali volley
0

Volley: assegnato alla nazionale femminile il Premio Gianni Brera

Il prestigioso riconoscimento è stato consegnato al tecnico Mazzanti e alle giovani Pietrini, Lubian, Fahr e  Nwakalor, nella cerimonia svoltasi ieri al Teatro dal Verme di Milano

MILANO- Il Premio Gianni Brera diventa maggiorenne. Diciotto edizioni per ricordare l’insegnamento che fu di Brera e per far rivivere i suoi racconti, il suo sport e il suo mondo. Più mediani che mezzeali, più contropiede che pressing e tante nuove parole che sono diventate storia. Tutto in una sera, quella di ieri lunedì 4 febbraio 2019, sul palco del Teatro dal Verme di Milano, in una serata ideata dal Circolo culturale I Navigli (oggi Circolo Navigli-Artisti e Patriottica) e condotta, come sempre, dal giornalista Mino Taveri.

L' evento ha previsto una ricca passerella di campioni che si sono distinti nel mondo sportivo italiano e internazionale nel 2018 per l'intensità del loro vissuto e per i risultati raggiunti nel 2018. Durante la serata sono state premiate anche le Azzurre della Nazionale femminile, vicecampionesse del mondo a Yokohama. A ritirare il premio sul palco, insieme al presidente federale Pretro Bruno Cattaneo e al presidente del CR Lombardia Adriano Pucci Mossotti, il CT Davide Mazzanti e le giovani azzurre Elena Pietrini, Marina Lubian, Sara Fahr e Sylvia Nwakalor.

Vedi tutte le news di Nazionali volley

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti