Corriere dello Sport

Sitting volley

Vedi Tutte
Sitting volley

Sitting Volley: per la nazionale inizia l'avventura Mondiale

Sitting Volley: per la nazionale inizia l'avventura Mondiale

Per gli azzurri di Emanuele Fracascia, impegnati in Corea del Sud nel torneo di qualificazione, stanotte (ore 2.00 italiane) l'esordio contro la Cambogia

Sullo stesso argomento

 

lunedì 26 marzo 2018 14:10

JEJU ISLAND (COREA DEL SUD)- Inizierà ufficialmente questa notte l’avventura della nazionale maschile italiana nel torneo di qualificazione per il Campionato Mondiale 2018 di Sitting Volley.
La competizione, che si terrà in Corea del Sud nella città di Jeju Island, dal 27 marzo al 1 aprile, qualificherà le ultime due nazionali, una maschile ed una femminile, che prenderanno parte alla prossima rassegna iridata, in programma in Olanda dal 15 al 22 luglio.
I primi a scendere in campo saranno gli azzurri di Emanuele Fracascia che sono stati inseriti nella pool A con: Cambogia, Corea del Sud e Lettonia. La Pool B è, invece, composta da: Croazia, Congo, Mongolia e Thailandia.
Al termine della fase a gironi le prime due di ogni raggruppamento si affronteranno nelle semifinali incrociate e poi nelle finali. Gli azzurri sono stati sorteggiati nel gruppo.
Nel match inaugurale questa notte (ore 2) l’Italia affronterà la Cambogia e poi nei giorni successivi Lettonia e Corea del Sud.
Questo l’elenco completo degli azzurri convocati: Massimo Barossi, Federico Blanc, Lorenzo Campana, Cristiano Crocetti, Michele Emanuele Di Ielsi, Giuseppe Di Mare, Massimo Paolo Gamba, Sergio Ignoto, Paolo Mangiacapra, Fabio Marsiliani, Federico Ripani, e Riccardo Scendoni.

IL CALENDARIO (orari italiani)-

27/3 - Pool A: Cambogia-Italia (ore 2 del 27 marzo), Corea del Sud-Lettonia. Pool B: Thailandia-Mongolia, Croazia-Congo.

28/3 - Pool A: Corea del Sud-Cambogia, Lettonia-Italia (ore 4 del 28 marzo). Pool B: Croazia-Thailandia, Mongolia-Congo.

29 /3 - Pool A: Lettonia-Cambogia, Corea del Sud-Italia. (ore 6 de 29 marzo).

30/3 - Pool B: Congo-Thailandia, Mongolia-Croazia.

31/3 - Semifinali 1°-4° posto, Finale 7°-8° posto.

1/4- Finale 5°-6° posto, Finale 3°-4° posto, Finale 1°-2° posto.

AZZURRE - Nella competizione femminile, a causa delle rinunce di Kazakistan, Mongolia e Ungheria, la nazionale italiana femminile si giocherà la qualificazione al meglio delle tre gare contro le padrone di casa della Corea del Sud.
Per l’importante appuntamento il direttore tecnico Amauri Ribeiro ha convocato dodici atlete: Giulia Aringhieri, Nadia Bala, Raffaella Battaglia, Giulia Bellandi, Silvia Biasi, Francesca Bosio, Eva Ceccatelli, Sara Cirelli, Sara Desini, Michela Magnani, Roberta Pedrelli, Alessandra Vitale.

IL CALENDARIO-

29/3: Corea del Sud-Italia (gara 1)

31/3: Corea del Sud-Italia (gara 2)

1/4: Corea del Sud-Italia (eventuale gara 3).

Articoli correlati

Commenti