Silver Nations League: sempre sconfitta l'Italia maschile

Azzurri ko nelle tre partite giocate oggi con Slovenia, Lettonia e Ungheria, nove set al passivo e solo uno all'attivo. Domani la conclusione contro l'Inghilterra
Silver Nations League: sempre sconfitta l'Italia maschile© Federvolley
5 min

NOTTINGHAM (INGHILTERRA)- La Nazionale maschile di sitting volley chiude senza vittorie la seconda giornata di gare nella Silver Nations League che si sta giocando a Nottingham. In Inghilterra, infatti, i ragazzi guidati in panchina da Alizera Maomeri sono stati superati questa mattina 3-1 (25-13, 25-16, 19-25, 25-19) dalla Slovenia, poi dalla Lettonia per 3-0 (31-29, 25-16, 27-25) e infine hanno dovuto cedere all’Ungheria 3-0 (25-21, 25-12, 26-24).

Nel primo match la nazionale tricolore ha giocato una gara a viso aperto contro la formazione slovena, ma è mancata nei momenti chiave e decisivi dell’incontro. La Slovenia da parte sua, invece, ha dimostrato tutto il proprio valore, manifestando una superiorità nei confronti degli azzurri.

Ripani e compagni nel primo set, penalizzati da una partenza no, si sono ritrovati ad inseguire 9-14. Con il passare delle azioni il divario è aumentato e la Slovenia ha chiuso in proprio favore 25-15.
Nel secondo ancora una volta la Slovenia ha preso il largo e nel finale ha vinto in scioltezza 25-16. Gli azzurri sono rientrati in campo nel terzo set con molta più convinzione nei propri mezzi, costringendo gli avversari ad un punto a punto che non si era visto nei primi due set. Con il passare delle azioni gli azzurri sono passati in vantaggio 11-9 e con passo deciso sono riusciti a mantenere gli avversari a distanza (18-14) fino a conquistare meritatamente il set 25-19. Il quarto set è stato molto acceso, con le due squadre che non si sono risparmiate mostrando anche un buon gioco. Nella fase centrale del set però gli azzurri, non sono riusciti a capitalizzare il buon lavoro svolto e gli avversari hanno ripreso slancio e si sono involati verso la vittoria (25-19).

Niente da fare per i ragazzi di Moameri, come detto, nella seconda uscita di giornata della Silver Nations League. Nel match pomeridiano contro la Lettonia, infatti, la nazionale italiana non è riuscita ad imporsi, uscendo battuta 3-1.
Prima frazione caratterizzata da una buona partenza dell’Italia, con i ragazzi di Moameri che si sono ritrovati subito in vantaggio (13-9). Gli azzurri, però, con il passare delle azioni si sono fatti rimontare. Il finale di parziale è stato al cardiopalmo con l’Italia che dopo aver avuto 3 set ball, si è dovuta arrendere ai vantaggi 31-29. Galvanizzati dal primo set i lettoni sono partiti a razzo nel secondo (5-0). L’Italia ha provato a contrastare gli attacchi avversari, senza però impensierire seriamente gli avversari che sono andati a chiudere avanti (25-16). In avvio di terzo set, invece, il gioco è stato molto combattuto con l’Italia che ha provato a cambiare l’inerzia della gara. Con il passare delle azioni, però, la Lettonia è salita nuovamente in cattedra riuscendo a trovare un buon margine (20-16). L’Italia anche grazie a un servizio spesso efficace ha provato a portare la gara al quarto, la rimonta però non si è compiuta e la Lettonia ha portato a casa set e match (27-25).

Nel terzo e ultimo match di giornata, invece, la selezione tricolore è stata superata 3-0 dall’Ungheria.
Nel primo set sono stati gli ungheresi ad avere una partenza migliore, mentre l’Italia ha provato a tenere testa non lasciando scappare troppo avanti gli avversari. Nel finale, però, l’Ungheria ha spinto sull’acceleratore e conquistato il parziale (25-21).
Nel secondo è stata ancora una volta l’Ungheria ad imporre il proprio ritmo mettendo in difficoltà gli azzurri (7-0). L’Italia non è riuscita a cambiare l’inerzia del set e gli avversari si sono involati verso il definitivo (25-12).
Decisamente più combattuto il terzo set con il sestetto azzurro che ha dato filo da torcere agli avversati. L’Italia è stata sempre in scia dell’Ungheria trovando il pareggio (18-18). La battaglia sotto rete è proseguita fino a quando i rivali non sono riusciti ad avere la meglio ai vantaggi chiudendo set e incontro (26-24).

Domani alle ore 11.30 (italiane) la Nazionale italiana giocherà il quinto match contro i padroni di casa della Gran Bretagna.

CALENDARIO E RISULTATI DEGLI AZZURRI-

19/05: Polonia-Italia 3-0 (25-18, 25-8, 25-17)

20/05: Italia-Slovenia 1-3 (13-25, 16-25, 25-19, 19-25)

20/05: Lettonia-Italia 3-0 (31-29, 25-16, 25-27)

20/05: Ungheria-Italia 3-0 (25-21, 25-12, 26-24)

21/05Italia-Gran Bretagna (ore 11.30)


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti