SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley PlayOff 5° posto maschile: domenica il ritorno dei quarti

© Legavolley

Dopodomani va in scena la gara di ritorno dei quarti decisiva per il passaggio in semifinale Play Off 5° posto.

 

venerdì 11 aprile 2014 16:30

ROMA – Domenica 13 aprile è il giorno del dentro o fuori per le otto squadre in lizza per il quinto posto finale. Diatec Trentino, Bre Lannutti Cuneo, CMC Ravenna ed Exprivia Molfetta, in vantaggio nella serie, dovranno difendersi dalla sete di riscatto rispettivamente di Andreoli Latina, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Calzedonia Verona e Altotevere Città di Castello, motivate a sorprendere gli avversari e ribaltare il risultato sfavorevole dell’andata. In caso di parità di punteggio il passaggio del turno verrà deciso al Golden Set: si giocherà il Golden Set solo se le due squadre avversarie termineranno gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).

 

LE SFIDE -  

PalaTrento pronto a riaprire le proprie porte per ospitare gara 2 dei Quarti di Finale Play Off 5° Posto UnipolSai tra Diatec Trentino e Andreoli Latina. Il primo confronto ha sorriso nettamente alla squadra di Roberto Serniotti che nel Lazio si è imposta con un convincente 3-0 in poco più di un ora di gioco. Con la stessa determinazione la Diatec Trentino cercherà di affrontare il match di ritorno provando a bissare il successo dell’andata, regalando una grande prestazione al proprio pubblico, senza accontentarsi di vincere i 2 set utili per il passaggio del turno. Deve invece cercare una prestazione più che perfetta l’Andreoli Latina che, per portare Trento al Golden Set, deve vincere obbligatoriamente 3-0 o 3-1. Dovranno sicuramente esprimersi su alti livelli i ragazzi di Dario Simoni per espugnare un PalaTrento che in passato ha visto trionfare i pontini solamente 2 volte in 13 gare: l’ultima vittoria risale alla Regular Season 2006/07.

Il tie break sembra essere un risultato obbligato quest’anno per Calzedonia Verona e CMC Ravenna. Nei tre confronti stagionali, 2 in Campionato e quello della scorsa settimana nei Play Off 5° Posto UnipolSai, il match tra veneti e romagnoli si è sempre deciso all’ultimo set. In gara 1 al Pala De André di Ravenna sono stati i padroni di casa di Marco Bonitta a strappare il successo finale; romagnoli che si presenteranno a gara 2 con grande motivazione anche se il punto concesso ai veneti costringe la CMC a vincere con qualsiasi risultato per passare il turno. Infatti la Calzedonia Verona, nonostante il risultato negativo del primo match, è comunque pienamente in corsa per l’accesso in Semifinale. Aver strappato il tie break domenica a Ravenna consente, alla squadra di Andrea Giani di sfruttare il fattore campo per ribaltare la Serie ed accedere alla fase successiva. In caso di vittoria per 3-0 o 3-1 i veneti conquisterebbero la Semifinale, in caso di vittoria al tie break si giocherebbe il Golden Set. Tutti gli altri risultati, invece, penderebbero a favore della CMC Ravenna.

Triplo successo per la Bre Lannutti Cuneo nei precedenti giocati tra Regular Season e Play Off 5° Posto UnipolSai contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in questa stagione. L’ultima vittoria è arrivata domenica in terra calabra con un 3-1 che ha messo i piemontesi nelle migliori condizioni possibili per conquistare il passaggio del turno nel match casalingo di domenica 13 aprile. Si prospetta ardua invece l’impresa per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia soprattutto per alcuni tabù da sfatare, sia in questa stagione, sia nei confronti diretti contro i piemontesi: in Regular Season i calabresi non sono mai riusciti ad ottenere una vittoria esterna e, al PalaBreBanca di Cuneo, non vincono addirittura dal 4 aprile del 2005, data dell’unico successo della Tonno Callipo Calabria in undici partite giocate in Piemonte. Solo una vittoria da 3 punti permetterebbe alla formazione di Blengini di rimanere in corsa e giocarsi il tutto per tutto al Golden Set.

Qualificazione alle Semifinali ancora in bilico tra Altotevere Città di Castello ed Exprivia Molfetta. I pugliesi possono sfruttare il vantaggio della vittoria in gara 1 arrivata dopo un accesissimo match terminato al tie break. All’Exprivia di coach Manuel Cichello serve una vittoria con qualsiasi risultato per scongiurare il Golden Set e passare alla fase successiva. Non sarà semplice però perché l’Altotevere Città di Castello ha la possibilità di giocare gara 2 davanti al proprio pubblico, fattore che in questa stagione si è rivelato un’arma in più per gli umbri. Il punto conquistato in Puglia da Corvetta e compagni consente loro di affrontare il match di domenica 13 aprile con più chance di qualificazione: con un risultato positivo da tre punti gli umbri passerebbero in Semifinale, mentre con una vittoria al tie break rimanderebbero il verdetto al Golden Set.

 

PROGRAMMA GARA 2 QAURTI DI FINALE PLAY OFF 5° POSTO -

Domenica 13 aprile 2014, ore 18.00

Diatec Trentino - Andreoli Latina

(Vagni-Zucca)  Addetto al Video Check: Pelucchini

Calzedonia Verona - CMC Ravenna

(Boris-Genna)  Addetto al Video Check: Iosca

Bre Lannutti Cuneo - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

(Rapisarda-Simbari)  Addetto al Video Check: Ponzo

Altotevere Città di Castello - Exprivia Molfetta

(Cipolla-Cappello)  Addetto al Video Check: Nampli

 

 

 

Per Approfondire