Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Superlega, Sora punta su Andrea Mattei

Volley: Superlega, Sora punta su Andrea Mattei
© Legavolley

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ha preso dalla Ninfa Latina il giovane centrale romano.

Sullo stesso argomento

 

venerdì 24 giugno 2016 22:22

SORA- La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ufficializza il suo primo nuovo atleta, dalla Ninfa Latina arriva il centrale Andrea Mattei. Classe 1993 e 202 centimetri d’altezza per il  nuovo compagno di reparto di Matteo Sperandio che si definisce tecnicamente un centrale di attacco. Nato sui Colli Albani, più precisamente ad Aprilia nella frazione di Campoleone, Andrea muove i suoi primi passi nel Team Volley cittadino per poi continuare a crescere nelle giovanili dell’M.Roma. La sua strada nel mondo della pallavolo sembra prendere la direzione giusta con la chiamata del Club Italia Roma che per la stagione 2011-2012 lo fa esordire in Serie A2. Risponde bene l’allora diciottenne Andrea, totalizzando 48 punti in 12 gare, di cui 6 contro Sora nella gara del girone d’andata. Nello stesso anno, il 2011, entra a far parte delle Nazionali giovanili, e agli ordini di coach  Baldovin disputa la sfortunata qualificazione all’Europeo Prejuniores. L’anno successivo però, nella Juniores di mister Bonitta conquista l’Europeo 2012 di Gdynia. Al termine delle avventure azzurre, con la medaglia al collo arriva a Molfetta dove a soli venti anni vince il suo primo campionato di Serie A2 conquistando la promozione nella serie cadetta ai Play Off contro Padova. Ed è proprio a Padova che trova la consacrazione, dove approda voluto dallo stesso Baldovin che l’aveva allenato nella Nazionale Prejuniores. Andrea vive biennio veneto con la stagione 2013-2014 ricca di vittorie belle e importanti che hanno portato in casa Tonazzo sia la Coppa Italia che la promozione diretta in SuperLega con la vittoria della Regoular Season, e quella 2014-2015 che l’ha fatto esordire nella massima serie. Negli 86 set disputati in 24 gare, il centrale ha totalizzato ben 154 punti di cui 67 ace e 43 muri. Latina poi, nella scorsa stagione, gli ha dato la possibilità di restare in cadetteria e ora tra le fila del  Sora continuerà a essere un giocatore di livello.

Articoli correlati

Commenti