Corriere dello Sport

SuperLega

Vedi Tutte
SuperLega

Volley: Semifinale Play Off, Modena in casa non perdona, battuta Civitanova

Volley: Semifinale Play Off, Modena in casa non perdona, battuta Civitanova
© Modena Volley

Ristabilita dai gialloblu la parità nella serie. Gli uomini di Tubertini si impongono 3-1 (21-25, 27-25, 25-16, 34-32) dopo aver ceduto il primo set e sprecato set match point

Sullo stesso argomento

 

domenica 26 marzo 2017 19:10

MODENA- E’ sold out il PalaPanini per Gara 2 di semifinali Scudetto tra Azimut Modena Volley e Cucine Lube Civitanova. Prima del match Modena Volley premia Eric Ngapeth, padre di Earvin e Swan, grande allenatore e super ex giocatore. In panchina con Modena siede Carlo Lambro, Presidente di New Holland, a squadre schierate il Presidente Catia Pedrini premia Earvin Ngapeth come miglior giocatore quarti di finale Scudetto UnipolSai. Tubertini schiera Orduna-Vettori, Le Roux-Holt in mezzo, Ngapeth-Petric bande, Rossini libero. Blengini schiera Christenson-Sokolov, Stankovic-Candellaro, Juantorena-Kovar, Grebennikov libero. Parte forte la Lube che si porta sull’11-15. Si rialza Modena, si va sul 18-20, ma la Lube resta avanti. Civitanova chiude 21-25 il primo set. Nel secondo set gli animi sono caldissimi, il video check non funziona, le proteste sono veementi, volano un giallo e un rosso per Modena, un giallo per la Lube, 9-9 lo score. Continua il punto a punto con il punteggio che segna 15-15. Si arriva al 24-24 in un match vibrante. Modena chiude il 27-25 e si va sull’1-1. Parte forte Modena nel terzo parzial e si va sul 9-5. Non si fermano Petric e compagni, 14-9. Orduna gestisce al meglio il gioco dell’Azimut, 18-13. L’ace di Ngapeth chiude il terzo set 25-16, è 2-1. Nel quarto set Modena va sul 6-3 spinta da un pubblico incredibile, anche la torcida della Lube si fa sentire, eccome. Si continua con un volley di livello altissimo livello, Modena è avanti 17-15. Si arriva al 32-32. Modena chiude un incredibile quarto set 34-32, riportando in parità al serie delle semifinali Scudetto. Gara tre si giocherà a Civitanova, domenica 9 aprile.

I PROTAGONISTI-

Lorenzo Tubertini (Allenatore Azimut Modena )- « E’ stata una gara durissima, giocata contro una squadra di altissimo livello, abbiamo riportato in parità la serie e faccio i complimenti ai ragazzi per come si sono espressi, a livello tecnico, tattico e caratteriale, il percorso è comunque ancora lungo ».
Gianlorenzo Blengini (Coach Cucine Lube Civitanova)- « Sapevamo che sarebbe stata dura, le partite di questa serie saranno tutte così, tirate, tiratissime, chi abbassa un centimetro il livello è obbligato a pagare dazio ».

IL TABELLINO-

AZIMUT MODENA - CUCINE LUBE CIVITANOVA 3-1 (21-25, 27-25, 25-16, 34-32)

AZIMUT MODENA: Orduna 1, Ngapeth E. 23, Holt 13, Vettori 14, Petric 16, Le Roux 4, Rossini (L), Travica 0, Massari 0, Piano 1. N.E. Onwuelo, Ngapeth S.. All. Tubertini.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Christenson 2, Juantorena 9, Stankovic 5, Sokolov 26, Kovar 18, Candellaro 5, Grebennikov (L), Pesaresi 0, Cebulj 0, Corvetta 0, Kaliberda 0, Cester 5. N.E. Casadei. All. Blengini.

ARBITRI: Cipolla, Tanasi.

NOTE - durata set: 28', 31', 24', 41'; tot: 124'.

Articoli correlati

Commenti