SuperLega
0

Candido Grande: « vedo la ripartenza quasi impossibile »

Il direttore sportivo della Tov Volley Cisterna si è espresso in merito alla ripresa dell'attività. « Attendiamo l'assemblea di oggi ma vedo tutto estremamente complicato »

Candido Grande: « vedo la ripartenza quasi impossibile »
© Top Volley

CISTERNA (LATINA)- Sul problema della possibile ripresa dei campionati è intervenuto il diesse della Top Volley Cisterna Candido Grande il quale si è dichiarato piuttosto scettico sulla possibile ripresa del campionato.

« Vediamo quello che accadrà in assemblea ma in tutta sincerità penso che siamo arrivati ai titoli di coda. A mio avviso, non ci sono più i presupposti per andare avanti. La Federazione internazionale potrebbe anche concedere una proroga sui transfert dei giocatori stranieri, ma i problemi sono tanti e non si può certo scherzare con la vita delle persone per giocare partite a porte chiuse, perché così sarebbe nel caso in cui la Lega decidesse di proseguire ».

« Usiamo ancora il condizionale, ma come ho avuto modo di dire – ha proseguito Grande - i tempi per decidere sono molto stretti. Non possiamo più aspettare: sì o no, subito. Credo che alla fine, con grande dispiacere da parte di tutti, si deciderà di fermare qui il campionato. A rimetterci saranno tutti, non soltanto i grandi club con i loro investimenti importanti. Quelli piccoli, come noi, corrono il serio rischio di sparire, perché oggi come oggi nessuno sponsor, piccolo o grande che sia, ti fa luce ».

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti