SuperLega
0

Monza continua a puntare su Pita

L’opposto cubano, arrivato a dicembre del 2019 in Italia, non ha avuto modo di dimostrare il suo valore per via del Covid-19. Ci riproverà nella prossima stagione

Monza continua a puntare su Pita

MONZA– Daniel Ramirez Pita sarà un giocatore della Vero Volley Monza anche per la stagione 2020/2021. L’opposto cubano, arrivato a dicembre del 2019 in Italia, nell’ultima annata sportiva ha disputato solo due gare ufficiali con la maglia della Vero Volley, facendosi però subito notare per la sua elevazione e potenza sia in attacco che al servizio. Ramirez Pita è la dodicesima pedina del roster monzese, dopo gli acquisti di Lagumdzija, Davyskiba, Brunetti, Holt e i confermati Orduna, Beretta, Federici, Dzavoronok, Calligaro, Galassi e Sedlacek che parteciperà alla 76esima edizione della SuperLega Credem Banca.

LA CARRIERA IN BREVE-

Daniel Ramirez Pita inizia a giocare a pallavolo alla scuole elementari a 10 anni. Nel 2011 entra a far parte della Polisportiva di Granma, Pedro Battista Fonseca Eide, disputando i campionati studenteschi. Durante la stagione 2014-2015 viene convocato nella selezione giovanile cubana trasferendosi, a partire dal 2016-2017, a l’Avana per lavorare insieme all’allenatore Gilberto Herrera. Nel 2017-2018 viene chiamato a far parte della squadra della massima serie cubana Ciego de Avila, per poi passare, nella stessa annata sportiva, a Las Tunas. Nel 2018-2019 ritorna ad allenarsi con Gilberto Herrera a l’Avana, arrivando in Italia a dicembre del 2019 dopo essere stato scelto dalla Vero Volley Monza.

LE PAROLE DI DANIEL RAMIREZ PITA-

« Sono molto felice di rimanere qui a Monza, in una realtà come il Consorzio Vero Volley che è davvero ben organizzata. Molti compagni della passata stagione sono rimasti e questo mi fa piacere: con loro si è creato un rapporto speciale e sarà bello giocare ancora insieme. Ho imparato tanto e non voglio smettere di farlo. Voglio dire grazie alla società e allo staff per aver creduto in me un’altra stagione e per il lavoro che hanno fatto per portarmi in Italia, ma anche i compagni per la loro disponibilità. Saluto i tifosi, sperando di vederli presto al palazzetto per iniziare una nuova avventura ».

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO CLAUDIO BONATI-

« Daniel è una scommessa. Nell’ultima stagione è cresciuto dimostrando di avere i numeri per poter giocare in un campionato difficile come la SuperLega. Siamo certi che allenanandosi con questa costanza e determinazione, potrà fare quel salto di qualità che tutti ci auspichiamo dando un contributo importante alla squadra ».

 

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti