SuperLega
0

L'attesa è finita: al via la Superlega

Dopo Supercoppa e Coppa Italia la stagione entra nel vivo con la prima giornata del massimo campionato. Domenica pomeriggio quattro partite, le altre due sfide fra lunedì e mercoledì

L'attesa è finita: al via la Superlega

ROMA- Dopo la ricca anteprima con le gare di Del Monte® Supercoppa e Del Monte® Coppa Italia, scocca l’ora della Regular Season. Domenica 27 settembre si alza il sipario sul Campionato di Serie A con il via alla SuperLega Credem Banca 2020/21. Alle 18.00 sono in programma quattro gare. Le finaliste di Supercoppa in campo la prossima settimana alle 20.30: la Lube lunedì a Verona, la Sir mercoledì in casa con Vibo Valentia.

Il match tra Consar Ravenna e Gas Sales Bluenergy Piacenza, alle 18.00 davanti alle telecamere di RAI Sport, tratteggia un ponte virtuale tra la Del Monte® Coppa Italia e la SuperLega Credem Banca. Le due squadre, infatti, si sono già confrontate mercoledì sera nell’ultima partita del Girone B degli Ottavi di Coppa. Il successo rotondo dei romagnoli ha permesso agli uomini di Marco Bonitta di staccare il pass per i Quarti del trofeo tricolore e di annichilire un Club costruito per vincere ma ancora alla ricerca di un’identità. Frastornata dall’addio ad Andrea Gardini, esonerato in settimana, la Gas Sales non è riuscita a contrastare i padroni di casa. La sfida bis, sempre al Pala De Andrè, vede al timone degli emiliani Lorenzo Bernardi, chiamato dalla società in veste di deus ex machina. Sono solo due i precedenti derby con un successo per parte. L’unico ex della gara è il centrale Polo, a Ravenna nel 2015/16.

La Leo Shoes Modena vuole smaltire al più presto la delusione per la rimonta sfumata sul più bello contro Perugia nel ritorno della Semifinale di Del Monte® Supercoppa. La prima di Regular Season riserva agli emiliani un match insidioso tra le mura amiche (ingresso consentito a oltre 1200 spettatori) contro la Vero Volley Monza, prima classificata nel Girone A degli Ottavi di Del Monte® Coppa Italia con tanto di vittoria corsara in rimonta al tie break nel derby di mercoledì scorso a Milano. Se i 12 successi modenesi su 14 precedenti raccontano una storia quasi a senso unico, è anche vero che le due vittorie brianzole negli scontri diretti sono arrivate proprio al PalaPanini in Regular Season, nella stagione 2016/17 e nell’annata 2018/19. A rendere ancora più interessante il match è la colonia di ex tesserati nel roster ospite, con Beretta, Holt e Orduna chiamati a sfidare il proprio passato.

L’Allianz Milano si gode il passaggio ai Quarti di Del Monte® Coppa Italia e debutta in Campionato all’Allianz Cloud (semaforo verde per 700 spettatori) sfidando la Top Volley Cisterna, che mercoledì a Padova ha solo sfiorato la qualificazione. Per i pontini l’euforia dell’avvio alla Kioene Arena si è tramutata nel rammarico per aver finito la benzina nel momento cruciale. Indolore la beffa al fotofinish incassata da Milano al Centro Pavesi nel derby con Monza. I due Club erano qualificati e giocavano senza pressioni con ampio spazio alle seconde linee. Roberto Piazza ha fatto esordire Staforini, classe 2003, e si è lustrato gli occhi con la performance del brasiliano Weber. Umore opposto tra i laziali, messi a dura prova dalle bordate di Stern e in difficoltà sia in ricezione che a muro. Nei tre ex del confronto tra Allianz e Top Volley figura Patry, l’anno scorso a Cisterna. Avanti i pontini nei precedenti con 12 vittorie a 6. In forse la presenza di Sabbi, il bomber è alle prese con noie muscolari.

Il lasciapassare ai Quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia è arrivato col brivido per la Kioene Padova, prima classificata nel Girone B e vittoriosa in rimonta al tie break sul proprio campo contro Cisterna. I patavini ripartono dal quartier generale in Campionato contro un’Itas Trentino imbottita di fuoriclasse, ma caduta al Golden Set in Del Monte® Supercoppa al culmine di un tiratissimo doppio confronto di Semifinale contro Civitanova. Il sestetto di Jacopo Cuttini sogna una partenza da ricordare in Regular Season e punta forte sul “fattore Stern”, con lo sloveno che si è confermato un trascinatore grazie all’en plein di titoli personali di MVP nelle prime tre partite ufficiali giocate in stagione. I gialloblù di Angelo Lorenzetti domenica hanno apprezzato l’esordio di Lucarelli e attendono Lisinac per assumere i connotati della “squadra da battere”. Su 35 incroci i trentini hanno avuto la meglio in 29 occasioni

Debutto posticipato in Regular Season per NBV Verona e Cucine Lube Civitanova, impegnate all’AGSM Forum lunedì 28 settembre alle 20.30. Avvio tra luci e ombre per il Club scaligero, che mercoledì ha annunciato l’ingaggio del colosso russo Kimerov, ma poche ore dopo è caduto in casa contro Vibo Valentia nell’ultimo match degli Ottavi di Del Monte® Coppa Italia. Già esclusa dalla corsa ai Quarti dopo le due prime gare, la squadra veneta ha chiuso il Girone A con 1 punto. Nel tempio del volley veronese gonfiano il petto i cucinieri, impegnati oggi sullo stesso campo per la Finale di Del Monte® Supercoppa con Perugia senza il convalescente Diamantini, operato a un occhio. Ricevere la visita dei “Campioni di tutto”, reduci da una prova di forza con Trento, non è la migliore occasione per rialzarsi, ma i padroni di casa vogliono vendere cara la pelle con un’avversaria che ha vinto 33 dei 37 scontri diretti. Nella città dell’Arena tornano da rivali Anzani e Kovar.

TUTTE LE SFIDE-

CONSAR RAVENNA - GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-

PRECEDENTI: 2 (1 successo Ravenna, 1 successo Piacenza)
EX: Alberto Polo a Ravenna nel 2015/16.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stefano Mengozzi – 2 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna), Alberto Polo – 10 punti ai 1000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)
In carriera: Stefano Mengozzi - 14 punti ai 2500, Paolo Zonca – 21 punti ai 1400 (Consar Ravenna), Trevor Clevenot – 8 punti ai 1500, - 2 ace ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Francesco Recine (Consar Ravenna)- « Riaffrontiamo Piacenza dopo la Coppa Italia, ma questa sarà sicuramente una partita diversa. Loro hanno cambiato allenatore, saranno molto motivati e dopo la sconfitta per 3-0 avranno tanta voglia di riscatto. Dobbiamo aspettarci una gara molto difficile ma noi siamo carichi, stiamo esprimendo una buona qualità di gioco, giochiamo spensierati e con la voglia di fare bene. Dobbiamo continuare su questa strada ».

Leonardo Scanferla (Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « Sarà una partita complicata, dovremo perciò essere bravi nell’approccio. Sicuramente c'è tanta voglia di ricominciare e di lasciarci alle spalle i match di Coppa Italia. Con mister Bernardi stiamo lavorando per provare ad avere un nuovo gioco e nuovi stimoli. Cercheremo di dare il meglio per portare a casa una vittoria. Ravenna gioca bene e con pazienza. Ha un bel mix tra giocatori giovani ed esperti come Mengozzi e Redwitz. Dobbiamo partire tranquilli e pensare più al nostro gioco che a quello degli avversari ».

LEO SHOES MODENA – VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 14 (12 successi Modena, 2 successi Monza)
EX: Thomas Beretta a Modena nel 2013/14, Maxwell Philip Holt a Modena dal 2016/17 al 2019/20, Santiago Orduna a Modena nel 2016/17.
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Elia Bossi - 7 punti ai 500, -1 muro vincente ai 100 (Leo Shoes Modena), Thomas Beretta - 2 ace ai 100 (Vero Volley Monza)
In carriera: Dragan Stankovic - 12 punti ai 2300, Luca Vettori - 17 punti ai 4100 (Leo Shoes Modena), Donovan Dzavoronok - 2 muri vincenti ai 100 (Vero Volley Monza)

Micah Christenson (Leo Shoes Modena)- « Giocare in casa davanti al nostro pubblico è meraviglioso, avere al nostro fianco il popolo gialloblú è qualcosa di speciale. Vogliamo vincere, sappiamo che sarà una partita difficile contro una squadra importante, ma noi dobbiamo seguire il nostro gioco e andare avanti sulla strada tracciata da inizio preparazione ».

Fabio Soli (Allenatore Vero Volley Monza)- “Vista le singolarità del gruppo ero convinto che potessimo creare qualcosa di diverso rispetto alla passata stagione, cosa che finora sta succedendo. Ora dobbiamo continuare su questa strada: crescere tecnicamente e nel gruppo. Il Pala Panini è un campo ostico che ci ricorda l'ultima gara di campionato della passata stagione. Cercheremo di cambiare il risultato ottenuto allora con uno positivo per noi. Modena? Ha esperienza e talento. Non sarà semplice, come tutte le gare di questa stagione. Il campionato è uno step superiore alla passata stagione e dovremo impegnarci sempre al massimo per fare risultato”.

ALLIANZ MILANO – TOP VOLLEY CISTERNA-

PRECEDENTI: 18 (6 successi Milano,12 successi Cisterna)
EX: Yuki Ishikawa a Cisterna nel biennio 2016-2017, Jean Patry a Cisterna nel 2019/20, Daniele Sottile a Milano nel 2015/16.
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Giulio Sabbi - 32 punti ai 3000 (Top Volley Cisterna)
In carriera: Yuki Ishikawa - 10 punti ai 1000, Jan Kozamernik - 1 punto ai 500, Matteo Piano - 3 ace ai 100, Riccardo Sbertoli - 4 muri vincenti ai 100 (Allianz Milano), Luigi Randazzo - 2 muri vincenti ai 100, Kevin Tillie - 12 punti ai 400 (Top Volley Cisterna)

Jean Patry (Allianz Milano)- « La partita di domenica contro Cisterna per me sarà speciale, però devo scendere in campo preparandomi a disputare una gara normale come tutte le altre. Vogliamo iniziare bene la stagione in Campionato come abbiamo fatto bene nei primi due match di Coppa. Qui a Milano l'ambiente è fantastico, abbiamo davvero un bel gruppo e lavoriamo moto bene sia fuori sia dentro il campo ».

Daniele Sottile (Top Volley Cisterna)- « Arriviamo al debutto nel torneo di SuperLega contro Milano dopo una vittoria e due sconfitte in Coppa Italia, abbiamo lavorato molto in questo periodo e abbiamo anche analizzato questi risultati. Le cose non sono andate come volevamo. Ci aspettavamo ben altro inizio di stagione ».

KIOENE PADOVA – ITAS TRENTINO-

PRECEDENTI: 35 (6 successi Padova, 29 successi Trento)
EX: Nessuno
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Andrea Argenta - 11 punti ai 1500, Srecko Lisinac - 3 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino)
In carriera: Toncek Stern - 20 punti ai 1100 (Kioene Padova), Nimir Abdel-Aziz - 27 punti ai 1500, Andrea Argenta - 7 punti ai 1600, Simone Giannelli - 4 muri vincenti ai 300 (Itas Trentino)

Marco Volpato (Kioene Padova)- « La qualità del roster di Trento è evidente, per cui siamo coscienti d'affrontare la prima di Regular Season con una delle squadre che lotterà per il titolo. Noi dovremo scendere in campo con la stessa mentalità con cui abbiamo affrontato tutte le partite di Coppa Italia, ossia con la voglia di vincere. Solo così avremo la possibilità di metterli in difficoltà ».

Lorenzo Cortesia (Itas Trentino)- « Padova ha già realizzato qualche exploit nella prima fase di Coppa Italia e nel Campionato che inizia in questo weekend potrebbe rivelarsi una sorpresa. A maggior ragione quindi dobbiamo preparare con attenzione questa prima partita. La SuperLega sarà ancora più competitiva del passato ».

NBV VERONA – CUCINE LUBE CIVITANOVA-

PRECEDENTI: 37 (4 successi Verona, 33 successi Civitanova)
EX: Simone Anzani a Verona dal 2013/14 al 2016/17, Jiri Kovar a Verona nel 2009/10
A CACCIA DI RECORD:
In carriera: Stephen Boyer - 17 punti ai 1000, Matey Kaziyski - 16 punti ai 4100 (NBV Verona), Simone Anzani - 4 ace ai 100, Osmany Juantorena - 27 attacchi vincenti ai 3500, Kamil Rychlicki - 5 punti ai 700 (Cucine Lube Civitanova)

Federico Bonami (NBV Verona) - « La Coppa Italia non è andata come avremmo sperato perché il nostro obiettivo era chiaramente la qualificazione ai Quarti. Detto ciò, ora riparte la SuperLega ed è sempre una grande emozione. Le ultime partite devono servirci da lezione per ritrovare compattezza e rimediare alle sbavature. Esordio con la Lube? Sarà durissima. Sono gli ultimi Campioni d'Italia che hanno conquistato il titolo sul campo e conosciamo bene il loro valore. La partita si giocherà su battuta e cambio palla: chi sarà più efficiente porterà a casa il match. Per me sarà molto importante saper gestire i momenti più difficili, mantenendo alto il livello e riuscendo a giocare la pallavolo che siamo in grado di esprimere. L'atteggiamento sarà determinante e noi scenderemo in campo per vincere ».

Jiri Kovar (Cucine Lube Civitanova)- « Dopo la Finalissima della Del Monte® Supercoppa contro Perugia, nel posticipo di lunedì torneremo in campo ancora all’AGSM Forum per sfidare la formazione di casa della NBV Verona. L’obiettivo è partire con il piede giusto in questo primo atto di SuperLega Credem Banca e di recuperare rapidamente le energie per mettere in campo la nostra migliore pallavolo all’esordio nella Regular Season ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 1a GIORNATA DI SUPERLEGA-

Domenica 27 settembre 2020, ore 18.00

Consar Ravenna – Gas Sales Bluenergy Piacenza Diretta RAI Sport
ARBITRI: Canessa-Santi

Leo Shoes Modena – Vero volley Monza Diretta Eleven Sports
ARBITRI: Giardini-Braico

Allianz Milano – Top Volley Cisterna Diretta Eleven Sports
ARBITRI: Florian-Puecher

Kioene Padova – Itas Trentino Diretta Eleven Sports
ARBITRI: Cerra-Zanussi

Lunedì 28 settembre 2020, ore 20.30

NBV Verona – Cucine Lube Civitanova Diretta Eleven Sports

ARBITRI: Tanasi-Cappello

Mercoledì 30 settembre 2020, ore 20.30

Sir Safety Conad Perugia – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Eleven Sports
ARBITRI: Caretti-Cesare

Tutte le notizie di SuperLega

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti