Piacenza-Vibo la sfida che apre la 7a di ritorno

Alle 18.30 al PalaBanca la sfida che inaugura il turno di Superlega. Le altre sfide domenica pomeriggio. Perugia attende Ravenna, Civitanova in trasferta a Milano
Piacenza-Vibo la sfida che apre la 7a di ritorno

ROMA-Ora che è nota la griglia di Del Monte® Coppa Italia grazie al completamento del girone di andata, La SuperLega Credem Banca guarda avanti con la 7a giornata di ritorno, turno in programma il 9 e 10 gennaio. In campo dieci squadre perché Modena – Padova (3-0) è andata in scena a novembre.

Rientrata dalle Marche, dove nel recupero infrasettimanale, con soli dieci effettivi disponibili, si è arresa 3-1 nel quartier generale della Lube, la Gas Sales Bluenergy Piacenza è chiamata a un’impresa. Nell’anticipo di sabato alle 18.30 il team emiliano accoglie al PalaBanca (tornato agibile dopo la riparazione della copertura) la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Una sfida chiave per entrambe le squadre. Gli ospiti hanno cancellato la macchia dello stop a Verona con una vittoria piena in casa con Ravenna e al quarto incrocio con gli emiliani sognano di rompere il tabù che li vede sempre perdenti al cospetto dalla Gas Sales Bluenergy. Tra i padroni di casa militano 4 ex tesserati di Vibo, tra cui Antonov al momento indisponibile.

In campo la decima forza della SuperLega Credem Banca contro la capolista della Regular Season, in un match posticipato alle 20.30 poiché il Pala De Andrè è diventato sede di somministrazione vaccini durante il giorno. La Consar Ravenna, rammaricata per la sconfitta in 4 set all’Arena di Monza nel recupero della 9a giornata di andata, frutto di una reazione tardiva a detta dei protagonisti, torna in scena al Pala De Andrè per la sfida con la Sir Safety Conad Perugia, leader della classifica che rischia di pagare caro lo scivolone interno con Trento, visto che la Lube, prima inseguitrice nel ranking, si sta rifacendo pericolosamente. Contro i ragazzi di Bonitta, Leon può siglare i 10 punti che lo separano dai 1500 in carriera.

In cerca dei primi punti nel girone di ritorno e reduce dallo stop del 6° turno di ritorno a Monza, alle 17.00 di domenica la Top Volley Cisterna cerca di invertire la rotta nel proprio Palasport contro la NBV Verona, formazione in salute che ha raccolto 6 punti negli ultimi due turni del girone di ritorno, superando prima Vibo, poi Milano. I precedenti sorridono agli scaligeri, avanti per 24 vittorie a 10. Gli ospiti ritrovano da avversari gli ex Randazzo e Sottile, mentre Peslac lo scorso anno militava a Cisterna. Tra i padroni di casa Sabbi è caccia di un record personale (16 attacchi vincenti ai 3000 in carriera).

Momento d’oro per l’Itas Trentino, che continua a inanellare vittorie, anche negli scontri diretti, e a mettere da parte punti scalando la classifica. Decisivo il successo netto nel recupero della 10a giornata di andata contro Milano, valso il terzo posto nella griglia dei Quarti di Del Monte® Coppa Italia SuperLega. Alla BLM Group Arena si presenta una Vero Volley Monza in stato di grazia con 7 vittorie consecutive, l’ultima centrata in casa per 3-1 con Ravenna nel recupero della 9a di andata. Risultato che ha permesso al Club brianzolo di soffiare a Milano il quinto posto nella griglia di Coppa Italia evitando così proprio la trasferta nei Quarti con l’Itas, rivale battuta solo 2 volte su 17 tentativi. Galassi e Lanza tornano a Trento da rivali. Kooy è a 12 attacchi dai 1000.

Reduce dagli stop ravvicinati a Verona e a Trento, l’Allianz Milano è in cerca di riscatto tra le mura amiche della Allianz Cloud, ma in Lombardia arrivano i Campioni del mondo della Cucine Lube Civitanova, che hanno fatto irruzione nel 2021 con 6 punti incamerati in due gare, alla Kioene Arena contro Padova e all’Eurosuole Forum nel recupero di martedì con Piacenza. Meneghini e marchigiani si sono incontrati 13 volte e il sestetto lombardo è riuscito a imporsi in 2 occasioni. In classifica la Lube è seconda con 19 punti in più dell’Allianz, che però ha giocato due gare in meno dei biancorossi. Tra i giocatori, l’unico ex è il libero Pesaresi, che vanta trascorsi con i cucinieri, così come il secondo allenatore Camperi, per un biennio a Civitanova da vice.

TUTTE LE SFIDE- 

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA-

PRECEDENTI: 3 (3 successi Piacenza, nessun successo Vibo Valentia)
EX: Oleg Antonov (indisponibile) a Vibo Valentia nel 2017/18, Michele Baranowicz a Vibo Valentia nel 2019/20, Fabio Fanuli a Vibo Valentia nel biennio 2010-2011, Marco Izzo a Vibo Valentia nel biennio 2016-2017
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Trevor Clevenot – 1 ace ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza), Aboubacar Drame Neto – 14 punti ai 500 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
In carriera: Michele Baranowicz – 13 punti ai 700, Davide Candellaro – 13 punti ai 2000, Trevor Clevenot – 25 punti ai 1700 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

Trevor Clevenot (Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « Diciamo che abbiamo trascorso un po’ di tempo senza scendere in campo in una gara ufficiale, abbiamo lavorato in palestra dopo aver vissuto i nostri problemi con il Covid. Quella con Civitanova è stata una partita interessante dove abbiamo cercato il ritmo gara che mancava da un po’. Ovviamente abbiamo ancora diversi aspetti su cui lavorare e spingere per crescere sempre di più. Sabato affrontiamo Vibo Valentia: sono una bella squadra che sente la pallavolo, difende tanto e fa giocare i suoi avversari ma è capace di metterli sempre in difficoltà. È una squadra tosta che gioca davvero bene insieme, ma noi faremo del nostro meglio per proseguire verso i nostri obiettivi ».

Valerio Baldovin (Allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)- « Andremo a Piacenza con l’intento di giocarcela sfruttando tutte le nostre potenzialità. Si prospetta una partita difficile, come tutte quelle che dovremo affrontare da qui in avanti. Vedremo quale sarà il verdetto sul campo. Per noi conta molto non aver rimpianti a fine gara. Vista la situazione da cui proviene Piacenza, rimasta ferma a causa del Covid, non abbiamo le idee molto chiare su che avversario ci troveremo difronte. Nel preparare l’incontro, infatti, siamo molto concentrati sul nostro gioco. Vogliamo disputare una partita migliore rispetto all’andata, di più sostanza. In quell’occasione ci hanno messo sotto con le loro grandi qualità in attacco ed in battuta che d’altronde sono i loro punti di forza. Hanno attaccanti molto esperti come che all’andata fecero la differenza ».

CONSAR RAVENNA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA-

PRECEDENTI: 22 (3 successi Ravenna, 19 successi Perugia)
EX: Fabio Ricci a Ravenna dal 2011/12 al 2016/17, Roberto Russo a Ravenna nel 2018/19, Thijs Ter Horst a Ravenna nel 2019/20, Sharone Vernon-Evans a Ravenna nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Roberto Russo – 10 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).
In carriera: Aleks Grozdanov – 3 muri vincenti ai 100, Stefano Mengozzi – 1 punto ai 2600, Paolo Zonca – 3 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna), Wilfredo Leon Venero – 10 punti ai 1500, Thijs Ter Horst – 18 punti ai 1300 (Sir Safety Conad Perugia)

Brandon Koppers (Consar Ravenna)- « Perugia è una squadra straordinaria con giocatori fortissimi e guidata da un allenatore molto valido, ma ogni tanto succede che un certo giorno anche una squadra molto forte possa essere battuta. Speriamo che questo giorno possa essere domenica. Dovremo essere dei leoni, giocare al meglio delle nostre possibilità e trasferire sul campo quello spirito di gruppo che abbiamo. Mi trovo molto bene in questo gruppo: è uno dei più stretti e coesi fra tutti quelli di cui ho fatto parte ».

Fabio Ricci (Sir Safety Conad Perugia)- « Il nostro obiettivo domenica è quello di riscattare la sconfitta con Trento e riprendere la marcia in classifica. Ci aspetta un finale di Regular Season molto intenso nel quale avremo tante partite importanti ravvicinate e nel quale vogliamo difendere il primo posto. Sappiamo che domenica affronteremo un avversario molto pericoloso. Ravenna è una squadra ben allenata, che gioca bene e molto giovane, quindi assai insidiosa se riesce ad esaltarsi. Hanno giocatori in rosa dal grande futuro e tecnicamente capaci di variare molto i colpi sia in attacco che al servizio. Non inganni la classifica, sarà un match duro che però dobbiamo portare a casa per continuare nel nostro percorso ».

TOP VOLLEY CISTERNA – NBV VERONA-

PRECEDENTI: 34 (10 successi Cisterna, 24 successi Verona)
EX: Luigi Randazzo a Verona nel 2016/17, Daniele Sottile a Verona dal 2007/08 al 2009/10, Milan Peslac a Cisterna (Latina) nel 2019/20
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Oreste Cavuto – 3 ace ai 100, Luigi Randazzo – 4 muri vincenti ai 100 (Top Volley Cisterna)
In carriera: Giulio Sabbi – 16 attacchi vincenti ai 3000 (Top Volley Cisterna), Edoardo Caneschi – 3 punti ai 700, 4 muri vincenti ai 200, Matey Kaziyski – 23 punti ai 4400 (NBV Verona)

Oreste Cavuto (Top Volley Cisterna)- « Sul periodo che stiamo attraversando è stato già detto abbastanza, quindi mi piacerebbe che ci concentrassimo sul nostro avversario di domenica che sarà Verona. Una partita che deve essere affrontata con la giusta mentalità e con la fame della vittoria che manca davvero da tanto ».

Radostin Stoytchev (Allenatore Nbv Verona)- « La settimana di preparazione non è stata facile, nei primi giorni abbiamo avuto qualche problema, ma poi bene o male le cose si sono sistemate. Ci manca ancora qualcosa per essere al massimo, ma sono fiducioso. Cisterna è una squadra che è partita con grandi ambizioni e sono convinto che la classifica attuale non rappresenti il loro vero valore. Nella gara d’andata abbiamo conquistato la vittoria con grande fatica e mi spiace dire che non siamo la squadra favorita per questa sfida. Hanno diverse soluzioni per poterci sorprendere, con tante variazioni del sestetto quindi una grande difficoltà per noi sarà prevedere il loro schema di gioco; poi sono molto solidi a muro con due centrali di valore, senza dimenticare Sottile, una certezza al palleggio. Ma la cosa fondamentale sarà rimanere concentrati sulla nostra gestione, sia sul piano tecnico che psicologico perché noi saremo l’ago della bilancia».

ITAS TRENTINO – VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 17 (15 successi Trento, 2 successi Monza)
EX: Gianluca Galassi a Trento nel 2014/15, Filippo Lanza a Trento dal 2011/12 al 2017/18
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Andrea Argenta – 11 punti ai 1500 (Itas Trentino), Filippo Lanza – 13 attacchi vincenti ai 2000 (Vero Volley Monza)
In carriera: Nimir Abdel-Aziz – 13 punti ai 1800, Andrea Argenta – 7 punti ai 1600, Dick Kooy – 19 punti ai 1200, – 12 attacchi vincenti ai 1000 (Itas Trentino), Donovan Dzavoronok – 2 punti ai 1600 (Vero Volley Monza)

Dick Kooy (Itas Trentino)- « La striscia di undici vittorie consecutive realizzata negli ultimi quaranta giorni ci fa ovviamente piacere e dimostra quanto questo gruppo sia competitivo, ma non vogliamo fermarci proprio ora. Contro Monza ci attende un altro banco di prova importante e vogliamo continuare a vincere per proseguire la risalita in classifica. Necessitiamo quindi dei tre punti in palio e faremo di tutto per ottenerli ».

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza)- « Noi pensiamo una gara alla volta. La prossima sarà difficilissima: la più difficile dell’ultimo periodo. Però potremo affrontarla un po’ più a cuor leggero ed essere sereni nel giocare contro Trento. Al di là degli aspetti tecnici, al momento valutabili fino ad un certo punto visto che stiamo ancora riassorbendo gli acciacchi post Covid, la forza di questo gruppo è che in campo dà sempre il massimo e non si arrende mai. Trento? In questo periodo sono illegali, hanno raggiunto un livello pazzesco. Sono la squadra al top della SuperLega. Noi dovremo dare il massimo, consapevoli che al momento possiamo avere dei limiti. A volte, però, avere questa consapevolezza è più importante che essere forti ».

ALLIANZ MILANO – CUCINE LUBE CIVITANOVA-

PRECEDENTI: 13 (2 successi Milano, 11 successi Civitanova)
EX: Nicola Pesaresi alla Lube nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stephen Timothy Maar – 4 muri vincenti ai 100 (Allianz Milano), Simone Anzani – muri vincenti ai 500, Robertlandy Simon – 22 punti ai 1000, – 4 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova)
In carriera: Jan Kozamernik – 7 punti ai 600, Matteo Piano – 15 attacchi vincenti ai 1000 (Allianz Milano), Yoandy Leal – 4 ace ai 100, 1 muro vincente ai 100 (Cucine Lube Civitanova)

Stephen Maar (Allianz Milano)- « Domenica ci aspetta un’altra grande sfida con Civitanova: conosciamo tutti la forza della Lube, è una squadra molto forte. Come Trento, anche i loro punti di forza sono il servizio ed il muro, oltre che l’attacco. In questi giorni abbiamo lavorato e lavoreremo tanto sulla nostra ricezione, sul nostro attacco e sul nostro approccio alla partita. Ognuno di noi dovrà mettersi al servizio della squadra e dare il suo contributo: anche io ho bisogno di cambiare un po’ la mia mentalità per recuperare energia e per fare meglio per la squadra per andare avanti ».

Kamil Rychlicki (Cucine Lube Civitanova)- « Abbiamo iniziato bene il 2021 e vogliamo continuare su questa strada, ma ci attendono tanti impegni e dovremo restare concentrati. A Milano sarà dura perché l’Allianz vuole risalire la classifica e farà di tutto per fermarci. Non potremo fare affidamento sui loro errori, ma dovremo essere noi a giocare forte, consapevoli di avere di fronte un buon collettivo con un tecnico esperto ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 7a GIORNATA DI RITORNO-


Sabato 9 gennaio 2021, ore 18.30

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Arbitri: Piana-Goitre

Domenica 10 gennaio 2021, ore 17.00

Top Volley Cisterna – NBV Verona Arbitri: Saltalippi-Santi

Domenica 10 gennaio 2021, ore 18.00

Itas Trentino – Vero Volley Monza Arbitri: Canessa-Pozzato

Domenica 10 gennaio 2021, ore 19.30

Allianz Milano – Cucine Lube Civitanova Arbitri: Cappello-Tanasi

Domenica 10 gennaio 2021, ore 20.30

Consar Ravenna – Sir Safety Conad Perugia Arbitri: Frapiccini-Mattei

Giocata il 14 novembre 2020

Leo Shoes Modena – Kioene Padova 3-0

LA CLASSIFICA-

Sir Safety Conad Perugia 43 (17 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 39 (16), Itas Trentino 33 (16), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 31 (16), Vero Volley Monza 26 (15), Gas Sales Bluenergy Piacenza 24 (16), Leo Shoes Modena 23 (16), Allianz Milano 20 (14), NBV Verona 19 (16), Consar Ravenna 13 (16), Kioene Padova 12 (17), Top Volley Cisterna 5 (17)

 

 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti