Vibo pareggia i conti con Monza

La squadra di Baldovin, trascinata da un super Abouba, vince Gara 2 in tre set 3-0 (25-18; 33-31; 30-28) dando il massimo nei momenti decisivi del secondo e terzo set
Vibo pareggia i conti con Monza© Legavolley
TagsPlay OffTonno CallipoVero Volley

VIBO VALENTIA– E’ tutto rimandato a Gara 3. Dopo il successo ottenuto in Gara 1 di Monza cinque giorni fa, è la Tonno Callipo Vibo Valentia che fa valere il fattore campo imponendosi per 3-0 sulla Vero Volley  impattando così la serie, strappando la chance di giocarsi il tutto per tutto fra una settimana nuovamente Lombardia. Nonostante il risultato possa far pensare gara a senso unico, è invece lo spettacolo, come del resto era accaduto nel primo confronto, ad essere protagonista. L’attacco e la battuta, con un galvanizzato Aboubacar (25 punti, di cui 7 ace) e le invenzioni di Defalco, agevolano la discesa vibonese, alla quale Monza risponde con Lagumdzija e Lanza. I turni del brasiliano dei giallorossi dai nove metri sono determinanti per chiudere virtualmente il primo set alla metà, ma dal secondo in poi è punto a punto di notevole intensità. Sono solo gli acuti della squadra di Baldovin a riuscire ad interromperlo in modo perentorio, con la Vero Volley che torna a casa comunque con tante note positive nella valigia. Non solo la prova eccellente in regia di Orduna, preciso e lucido nonostante qualche difficoltà della ricezione dei suoi a gestire i servizi dei calabresi, ma anche quella di un super Davyskiba, entrato per un opaco Dzavoronok, un continuo Galassi ed un solido Lagumdzija. Il 21 marzo all’Arena di Monza c’è la “bella”: chi vince vola in Semifinale Scudetto contro una tra Milano e Perugia.

Chinenyeze e De Falco portano sul 5-3 Vibo Valentia ad inizio gara, brava a fare le prove di fuga con l’ace di Aboubacar e ancora De Falco, 8-4. Alla ripresa del gioco, dopo il time-out di Eccheli, Rossard e Aboubacar spingono forte per i calabresi, 11-7, ma la Vero Volley risale con generosità fino al meno uno grazie a Galassi (attacco vincente e muro su Chinenyeze) e Lanza, 12-11. Accelerazione importante dei padroni di casa con Cester, De Falco e due ace di Aboubacar, 20-13. Muro di Dzavoronok su De Falco a scuotere Monza, ma ancora Aboubacar e Cester a spingere la Tonno Callipo Calabria sul 23-15. Lagumdzija va a segno in attacco e mura Rossard, 24-17, ma lo schiacciatore francese regala ai suoi il primo gioco, 25-18.


Sestetti confermati alla ripresa del gioco. Subito break Vibo Valentia 4-1 con un super Aboubacar. Dentro Davyskiba per Dzavoronok: il bielorusso non sbaglia, Aboubacar fa il contrario e Lagumdzija mura Rossard, 4-4. Nuovo più due Tonno Callipo Calabria con Aboubacar, 6-4, ma Beretta (muro su De Falco) e Lagumdzija firmano il nuovo pari Vero Volley, 6-6. Equilibrio di grande intensità condito dalle fiammate di Davyskiba per Monza e Saitta e qualche sbavatura degli ospiti per Vibo Valentia, 12-12. Fallo di Saitta, errore di Rossard e break Vero Volley Monza, 15-13, con Baldovin che ferma il gioco. Alla ripresa del gioco arriva una fiammata di Lagumdzija e un’ottima conclusione dal centro del neo entrato Holt, 16-13, ma la Tonno Callipo Calabria accorcia le distanze con l’errore di Lagumdzija e l’ace di Aboubacar, 18-17 ed Eccheli chiama time-out. Ace di Aboubacar e nuovo equilibrio fino al 22-22, con Monza che si affida a Lagumdzija ed Holt e Vibo Valentia che risponde con Aboubacar, 23-23. Lagumdzija non sbaglia da posto due, 24-23, e Baldovin ferma il gioco. Finale caldissimo: equilibrio infinito fino al 31-31, con Davyskiba e Aboubacar a trascinare le loro squadre, poi muro di De Falco su Lagumdzija ed ace di Aboubacar a regalare il set alla Tonno Callipo Calabria 33-31.

Nel terzo set Eccheli conferma Davyskiba per Dzavoronok ed è punto a punto iniziale, 6-6. Ancora Aboubacar al servizio e De Falco in attacco a permettere a Vibo Valentia di allungare, 8-6 ed Eccheli chiama time-out. Un filotto di quattro punti, con due lampi di Lanza, l’errore di De Falco ed il primo tempo di Galassi a valere il controsorpasso Vero Volley, 10-8. Vibo Valentia acciuffa la parità prontamente con l’ace di De Falco, 10-10, ed è punto a punto fino al 15-15. De Falco e Aboubacar martellano per i padroni di casa, Davyskiba e Lagumdzija rispondono per la Vero Volley, poi dentro Dzavoronok per Lanza. Break Vero Volley Monza con Lagumdzija e Orduna, 18-16 ed è time-out Baldovin. Ancora pareggio Tonno Callipo Calabria con Aboubacar e Rossard, 18-18 ed arriva questa volta il time-out Eccheli. Nuova fase equilibrata (23-23), poi primo tempo di Beretta ma mani fuori di Aboubacar, 24-24, che piazza un ace. Dzavoronok, Davyskiba e Orduna a salvare per tre volte la Vero Volley (29-28), poi c’è la pipe di De Falco ed il muro di Aboubacar su Lagumdzija a chiudere il set, 30-28 e gara 3-0 a Vibo Valentia.

I PROTAGONISTI-

Enrico Cester (Tonno Callipo Vibo Valentia)-« La chiave di volta del nostro successo è stato il servizio, abbiamo battuto molto bene mettendoli in difficoltà. Rispetto a Gara 1 siamo stati più attenti e determinati consapevoli che sarebbe stata l’ultima occasione per rimanere dentro ai Play Off. Oggi tutti hanno giocato una grande partita, ora andremo a Monza fra una settimana pronti a giocarcela alla pari contro una squadra forte. Stasera abbiamo però dimostrato di non esserle inferiori ».

Santiago Orduna (Vero Volley Monza)- « Oggi stiamo stati molto bravi a non mollare, meno invece a replicare la prova fatta vedere in Gara 1. Diciamo che loro hanno giocato nello stesso modo in cui abbiamo fatto noi in casa: battendo molto bene e mettendoci di conseguenza in difficoltà nella ricostruzione. Nonostante ciò siamo però stati bravissimi a tenere il passo fino ai vantaggi, mancando solo nello spunto sui finali di secondo e terzo set. Siamo un grande gruppo, che non molla mai, e questi sono i Play Off. Non c’è nulla di scontato e noi dobbiamo pensare a preparare al massimo Gara 3 per provare a centrare questa importante Semifinale ».

IL TABELLINO-

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – VERO VOLLEY MONZA 3-0 (25-18, 33-31, 30-28)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Saitta 1, Rossard 9, Chinenyeze 7, Drame Neto 25, Defalco 18, Cester 6, Sardanelli (L), Rizzo (L), Almeida Cardoso 0, Dirlic 0, Gargiulo 0. N.E. Chakravorti, Corrado. All. Baldovin.

VERO VOLLEY MONZA: Orduna 3, Dzavoronok 3, Beretta 6, Lagumdzija 16, Lanza 6, Galassi 9, Brunetti (L), Davyskiba 10, Federici (L), Calligaro 0, Holt 2. N.E. Ramirez Pita, Poreba, Falgari. All. Eccheli.

ARBITRI: Canessa, Gasparro.

NOTE – durata set: 24′, 39′, 37′; tot: 100′.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti