Galliani giocherà a Monza

Torna nella società nella quale è cresciuto il ventitreenne schiacciatore che nell'ultima stagione ha indossato la maglia della Pool Libertas Cantù
Galliani giocherà a Monza
TagsGallianiVero Volley

MONZA– Alessandro Galliani sarà un giocatore della Vero Volley Monza per la stagione 2021-2022. Il brillante schiacciatore classe ’98, proveniente da Cantù, con cui ha giocato l’ultima stagione di Serie A2, cresciuto al Vero Volley, è pronto per la sua prima stagione in SuperLega Credem Banca ed in Europa, nella CEV Cup 2022. Solido in ricezione, abile in fase offensiva, sia per la potenza che per la varietà di colpi, Galliani completa il reparto delle bande a disposizione del tecnico monzese, Massimo Eccheli.

LA CARRIERA-

Alessandro Galliani cresce nel settore giovanile di Segrate, dove gioca sia le competizioni giovanili che la Serie C, mettendosi in evidenza. Nella stagione 2016-2017 approda al Consorzio Vero Volley, disputando sia il campionato di Serie B maschile che l’Under 18. Dopo tre ottime stagioni nelle giovanili rossoblù, con cui vince anche il Memorial Cornacchia nel 2017, Galliani passa alla ViVi Torino nell’annata sportiva 2019-2020 per giocare la neonata Serie A3. Nella terza categoria del volley nazionale scende in campo 19 volte, mettendo a segno 119 punti, 5 ace e 12 muri. Dopo l’esperienza a Cantù nel 2020-2021, in Serie A2, dove fa registrare 22 presenze, Galliani è ora pronto per il salto nella massima serie con la squadra con cui si è affermato ai massimi livelli.

LE PAROLE DI ALESSANDRO GALLIANI-

« Sono molto felice di proseguire il mio percorso di crescita qui a Monza, squadra dove ho fatto quattro anni di giovanili con il raggiungimento di diversi obiettivi anche a livello nazionale. Sono contento della chiamata in prima squadra, occasione per imparare tante cose nuove. L’anno scorso in A2 con Cantù è stato un altro passo in avanti rispetto all’A3 di Torino due anni fa. Questa stagione è arrivata la chiamata del ds Bonati e non ho potuto dire di no, visto che la SuperLega è il campionato più bello del mondo. Voglio ringraziare la società per aver creduto in me e la mia famiglia per essermi stata sempre accanto ed avermi permesso di giocare a pallavolo ».

LE PAROLE DEL DIRETTORE SPORTIVO CLAUDIO BONATI-

« Alessandro è un giovane che è cresciuto nel nostro settore giovanile, dove è stato capace di mettersi in evidenza per le sue qualità fisiche e tecniche. Nelle ultime due stagioni, vissute tra A3 e A2, è migliorato molto e siamo certi che continuerà a farlo, soprattutto stando a contatto con giocatori esperti e di valore. Ha disponibilità a migliorarsi e grandi capacità di apprendimento, motivo per cui abbiamo deciso di puntare su di lui per il salto in prima squadra ».

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti