Si gioca in anticipo l'11a giornata di ritorno

A seguito della pandemia la Lega farà giocare il turno di campionato previsto per il 6 marzo, data nella quale è stata collocata la Final Four di Coppa Italia. Si parte sabato con gli anticipi Trento-Ravenna e Verona-Padova. Rinviato il match fra Milano e Modena
Si gioca in anticipo l'11a giornata di ritorno
16 min

ROMA-La SuperLega Credem Banca torna in campo nel weekend con un ‘flashforward’ del campionato. Anticipata integralmente l’11a giornata di ritorno della Regular Season: cinque gare, tra cui il derby veneto. Rinviata Milano – Modena.

Il match di apertura del fine settimana, in programma sabato alle 15.00, è la sfida tra Itas Trentino e Consar RCM Ravenna. I padroni di casa, con Podrascanin che insegue il punto n. 1000 in carriera, hanno visto rinviare al 2 marzo il recupero infrasettimanale con Vibo ma vengono da un successo convincente con Monza nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia, con tanto di lasciapassare per la Final Four bolognese, in cui affronteranno Milano in Semifinale. Situazione tutt’altro che semplice, invece, per il sestetto romagnolo, ultimo in classifica con 2 soli punti incamerati e nessuna vittoria. Tra l’altro per la Consar RCM si tratta dell’esordio ufficiale nel 2022 dopo l’ultima gara giocata in data 12 dicembre, ed è dunque attesa da un calendario denso e pieno di recuperi. Gli ospiti hanno battuto i trentini solo 2 volte su 23 tentativi e ritrovano da rivali tre ex: Cavuto, Lavia e Pinali (1 punto ai 500 in Regular Season).

Sabato alle 18.00 scocca l’ora del derby veneto con diretta RAI Sport. In programma una sfida aperta tra i padroni di casa di Verona Volley, undicesimi in classifica, e la Kioene Padova, ottava forza del torneo che dopo l’eliminazione nei Quarti di Coppa Italia a Perugia cerca una prestazione importante per rialzare la testa e aumentare il vantaggio di quattro lunghezze sugli scaligeri. I veronesi hanno migliorato in corsa il tenore di gioco rispetto al girone d’andata non esaltante, e sono alla ricerca del riscatto dopo la sconfitta con Taranto, mentre Padova prova a ritrovare il miglior stato di forma che ha contraddistinto la prima fase di campionato. Alla vigilia del faccia a faccia n. 31 Verona vanta 17 vittorie contro le 13 patavine.

Domenica il turno si apre alle 15.30 con Top Volley Cisterna - Gioiella Prisma Taranto, sfida n. 16 tra le due squadre con il bilancio dei precedenti che premia i pugliesi (9-6). Il gruppo laziale viene dalla sconfitta al tie-break nel confronto con Padova datato 30 dicembre. Il punto di forza dei pontini è il fattore campo, ma sul fronte opposto c’è una squadra dura da addomesticare come quella pugliese, che all’andata si impose per 3-1. Il sestetto di Vincenzo Di Pinto, inoltre, è reduce da un’arrembante prova in casa nella partita vinta con il massimo scarto contro Verona e si presenta con due ex pontini: Randazzo (23 punti ai 2000) e Sabbi. In classifica la Gioiella è nona a +1 sulla Top Volley, decima, che si prepara ad applaudire la duecentesima presenza di Elia Bossi in Regular Season.

Telecamere di Rai Sport all’Eurosuole Forum, domenica alle 18.00, per il remake della Semifinale di Del Monte® Supercoppa tra Cucine Lube Civitanova e Vero Volley Monza. Il 23 ottobre 2021 i brianzoli riuscirono a prevalere sui cucinieri per la prima volta nella storia con un 3-1 illuminato dalle giocate di Grozer, ora indisponibile. I marchigiani si riscattarono con una partita perfetta all’Arena di Monza centrando il successo n. 16 su 17 incroci. Proprio nell’ultimo match giocato da Juantorena, al momento fuori dai giochi per infortunio come Kovar. Quasi certo, invece, i rientri di Anzani e Jeroncic. Il team di casa ha superato la delusione per il mancato accesso alla Final Four di Coppa Italia andando a vincere in 3 set una sfida delicatissima a Piacenza, così come il team lombardo si è buttato alle spalle la sconfitta a Trento grazie alla vittoria con Ankara che ha sancito la qualificazione ai Quarti di CEV Cup.

Domenica, alle 18.00, la capolista Sir Safety Conad Perugia, forte di una vittoria a punteggio pieno contro Padova nei Quarti di Del Monte® Coppa Italia, ospita al PalaBarton una Gas Sales Bluenergy Piacenza da due volti, che dopo la prova maiuscola al PalaPanini di Modena valsa il pass per la Final Four di Coppa, si è inchinata in tre set nel proprio quartier generale contro una Lube incerottata. Sulla carta i Block Devils possono dormire sonni tranquilli grazie alla classifica, al fattore PalaBarton e alle indicazioni scaturite nell’ultimo incontro, ma gli emiliani, che negli unici 5 faccia a faccia non sono mai riusciti a battere la Sir, hanno dimostrato a più riprese di saper reagire ai passi falsi e di avere una buona personalità anche lontano dalle mura amiche. L’unico ex è Russell, in Umbria per 3 anni. Ter Horst è a 19 punti dai 1500 sigilli in Italia.

Turno di riposo per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

 ITAS TRENTINO - CONSAR RCM RAVENNA-

PRECEDENTI: 21 (19 successi Itas Trentino, 2 successi Consar RCM Ravenna)
EX: Oreste Cavuto a Ravenna nel 2019/20; Daniele Lavia a Ravenna nel biennio 2018/19-2019/20, Giulio Pinali a Ravenna nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD: .
In Regular Season: Giulio Pinali - 1 punto ai 500 (Itas Trentino); Niels Klapwijk - 5 ace ai 100 (Consar RCM Ravenna).
In carriera: Daniele Lavia - 8 punti ai 1400, Marko Podrascanin - 1 muro vincente ai 1000 (Itas Trentino).

Angelo Lorenzetti (Itas Trentino)- « Affronteremo una squadra che è reduce da un lungo periodo senza partite ufficiali e che quindi avrà addosso tanta voglia di giocare e di provare a metterci in difficoltà, potendo sostenere l’impegno a mente libera. Dal canto nostro siamo contenti di poter disputare questo match che ad inizio settimana non era nemmeno programmato, perché in questa fase della stagione abbiamo sicuramente bisogno di mantenere intatto il nostro ritmo gara e proseguire il nostro processo di crescita attraverso partite ufficiali ».

Andrè Queiroz (Consar RCM Ravenna)- « Usciamo da un periodo davvero complicato ed è normale che i ragazzi che hanno contratto il virus abbiano bisogno di più tempo per tornare nella migliore condizione fisica e per ritrovare il ritmo di gioco. Il nostro coach ha fatto davvero un buon lavoro nel tenere allenati tutti anche quando non eravamo in palestra e spero che possiamo tutti essere al 100% il prima possibile. Ci attende adesso un periodo davvero impegnativo con tante partite ravvicinate e dobbiamo affrontarle nella migliore condizione possibile, a partire da quella di Trento. Sappiamo che sarà una partita difficile perché Trento è una grande squadra, una delle big di SuperLega, ma penso che sarà bello riprendere subito cimentandoci con una formazione di altissimo livello ».

VERONA VOLLEY - KIOENE PADOVA-

PRECEDENTI: 30 (17 successi Verona Volley, 13 successi Kioene Padova)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Mattia Bottolo - 13 punti ai 500, Marco Vitelli - 2 ace ai 100 (Kioene Padova).
In carriera: Jonas Bastien Baptiste Aguenier - 12 punti ai 600 (Verona Volley); Eric Loeppky - 10 punti ai 500 (Kioene Padova).

Lorenzo Cortesia (Verona Volley)- « Sicuramente abbiamo avuto qualche giorno in più per preparare la partita con Padova, rispetto alla trasferta di Taranto. I nostri avversari sono davvero validi, soprattutto al servizio e perciò sarà fondamentale contenerli per poter impostare il contrattacco. Loro inizieranno molto carichi, ma noi abbiamo davvero tanta voglia di fare bene davanti al nostro pubblico. Tifosi? Sono importanti per noi, ci danno una marcia in più. Mi auguro che siano numerosi e che il palazzetto di accenda ».

Mattia Gottardo (Kioene Padova)- « Ci aspettiamo una partita completamente diversa rispetto a quella dell'andata: Verona ha alzato il livello e vorrà vendicare la sconfitta di Padova. In più è un derby e le partite come questa hanno sempre un sapore speciale. Dopo l'interruzione forzata abbiamo ripreso con tanta voglia, con la determinazione di chi vuole a tutti i costi raggiungere l'obiettivo stagionale che è la salvezza ».

TOP VOLLEY CISTERNA - GIOIELLA PRISMA TARANTO-

PRECEDENTI: 15 (6 successi Top Volley Cisterna, 9 successi Gioiella Prisma Taranto)
EX: Luigi Randazzo a Cisterna nel 2020/21, Giulio Sabbi a Cisterna nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Elia Bossi - 1 gara alle 200 giocate (Top Volley Cisterna); Marco Falaschi - 2 ace ai 100, - 2 muri vincenti ai 200, Giulio Sabbi - 5 muri vincenti ai 300 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera: Luigi Randazzo - 23 punti ai 2000 (Gioiella Prisma Taranto).

Fabio Soli (Allenatore Top Volley Cisterna)- « Avremmo voluto incontrare Taranto in condizioni migliori. Veniamo da un periodo difficile in cui i ragazzi sono stati spettacolari, si sono allenati al meglio nonostante le condizioni in cui eravamo, che, tra l'altro, non ci hanno permesso di avere i numeri per fare fase di gioco per lungo tempo. Il gruppo ha lavorato per produrre il meglio. Vogliamo andare in campo con le giuste motivazioni per ottenere la vittoria. Sarà difficile, come lo è stato quest’ultimo periodo, ma produrremmo il miglior gioco per mettere in difficoltà una squadra in salute come Taranto. L’incontro era previsto per il 6 marzo, una data che sarebbe stata più conveniente per noi, ma la decisione della Lega è stata quella di anticipare la terzultima di campionato a domenica e noi andremo in campo come ci chiede la Lega, cercando di ottenere il meglio dalle condizioni attuali, con l’obiettivo di guadagnare più punti possibili per la nostra classifica ».

Joao Rafael (Gioiella Prisma Taranto)- « L'ultima gara, oltre che per i tre punti, è stata fondamentale per darci consapevolezza delle nostre potenzialità. Abbiamo ottenuto tre punti fondamentali per la salvezza ma, ovviamente, dobbiamo fare ancora di più; non possiamo fermarci perché la strada è ancora lunga. La gara contro Cisterna sappiamo sarà difficile, come lo è stata quella dell'andata. Al Palamazzola è stata durissima ma questo non ci spaventa, anzi, servirà per tenere alta la guardia. Daremo il massimo e giocheremo come sappiamo fare perché vogliamo tornare a Taranto con dei punti ».

CUCINE LUBE CIVITANOVA - VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 17 (16 successi Cucine Lube Civitanova, 1 successo Vero Volley Monza)
EX: nessuno
A CACCIA DI RECORD:
In carriera: Ivan Zaytsev - 27 punti ai 4800 (Cucine Lube Civitanova); Vlad Davyskiba - 7 punti ai 300 (Vero Volley Monza).

Simone Anzani (Cucine Lube Civitanova)- « Ci aspetta una partita tosta contro una squadra che sta giocando bene, a parte il passo falso in Coppa Italia. Il sestetto brianzolo ha un'assenza importante, quella dell'opposto Grozer, ma l'organico è molto competitivo e può contare anche sull'innesto di Katic, atleta che può creare più di un problema. Noi veniamo da una vittoria nel match delicato con Piacenza e vogliamo confermarci in SuperLega ».

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza)- « A Civitanova ci aspetta una gara complicata, visto che le nostre condizioni di roster rimangono invariate a parte il rientro di Grozdanov: non ancora al massimo della condizione. Affrontiamo quindi questo impegno con la volontà di fare una grande gara. Dobbiamo sfruttare l'opportunità di andare in campo con coraggio e determinazione, evitando gli errori di Trento. Rispetto alla Supercoppa è passata tanta acqua sotto i ponti da entrambe le parti. L'inerzia rimane dalla loro parte, nonostante abbiano delle assenze. Hanno un roster lungo e importante e noi dobbiamo sfruttare le opportunità che ci verranno concesse con coraggio ».

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-

PRECEDENTI: 5 (5 successi Sir Safety Conad Perugia)
EX: Aaron Russell a Perugia dal 2015/16 al 2017/18.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matthew Anderson - 25 attacchi vincenti ai 1000, Wilfredo Leon Venero - 4 muri vincenti ai 100  (Sir Safety Conad Perugia); Oleg Antonov - 4 muri vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera: Matthew Anderson - 1 muro vincente ai 100, Wilfredo Leon Venero - 8 punti ai 2200, Sebastian Solé - 2 ace ai 100, Thijs Ter Horst - 19 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia); Maxwell Philip Holt - 2 ace ai 300, Toncek Stern - 6 punti ai 1600 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Nikola Grbic (Allenatore Sir Safety Conad Perugia)- « Domenica ci aspetta una partita assolutamente difficile. Piacenza la scorsa settimana ha battuto Modena a Modena in una partita secca. È una squadra che gioca molto bene, in più avrà anche Holt che nella gara d’andata non ha giocato e questa sarà per noi una ulteriore difficoltà. Le nostre antenne dovranno essere altissime, dobbiamo prepararci ad una battaglia e dobbiamo dimenticare il risultato della sfida dell’andata perché Piacenza non sarà certamente la stessa di qualche mese fa. Ma d’altra parte questo è il campionato italiano che ogni settimana presenta difficoltà altissime e noi dobbiamo avere il focus di pensare e giocare una partita alla volta ».

Aaron Russell (Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « La scorsa partita contro Civitanova non è andata bene, ma dobbiamo prepararci per questo match importante contro Perugia, un’altra big. Stiamo lavorando bene e dobbiamo guardare avanti sempre. Credo che questa squadra abbia la capacità di raggiungere grandi obiettivi. Qui a Piacenza cerco di migliorarmi sempre e vorrei giocare sempre di più. Domenica affrontiamo una squadra che è prima in classifica e quindi dobbiamo essere pronti, dimenticare la sconfitta con la Lube e imparare dai nostri errori. Sarà bello tornare al Pala Barton, dove ho giocato tante volte ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELL’ 11a GIORNATA DI RITORNO-

Sabato 22 Gennaio 2022, ore 15.00-

Itas Trentino - Consar RCM Ravenna Arbitri: Armandola, Puecher  

Sabato 22 Gennaio 2022, ore 18.00-

Verona Volley - Kioene Padova Arbitri: Simbari, Caretti

Domenica 23 Gennaio 2022, ore 15.30-

Top Volley Cisterna - Gioiella Prisma Taranto Arbitri: Cesare, Brancati

Domenica 23 Gennaio 2022, ore 18.00-

Cucine Lube Civitanova - Vero Volley Monza Arbitri: Florian, Zanussi

Sir Safety Conad Perugia - Gas Sales Bluenergy Piacenza Arbitri: Luciani, Piana

RINVIATA A DATA DA DESTINARSI-

Allianz Milano - Leo Shoes PerkinElmer Modena

LA CLASSIFICA-

Sir Safety Conad Perugia 41, Cucine Lube Civitanova 34, Leo Shoes PerkinElmer Modena 33, Itas Trentino 31, Gas Sales Bluenergy Piacenza 25, Allianz Milano 23, Vero Volley Monza 22, Kioene Padova 17, Gioiella Prisma Taranto 15, Top Volley Cisterna 14, Verona Volley 13, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in più: Sir Safety Conad Perugia, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Vero Volley Monza, Verona Volley.
2 incontri in più: Gas Sales Bluenergy Piacenza.
2 incontri in meno: Consar RCM Ravenna.



Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti