Play Off scudetto: si gioca gara 2 dei Quarti

Dopo l'esordio di domenica scorsa le protagoniste della corsa scudetto si ritroveranno in campo domani alle 20.30. Di Verona l'unico colpo in trasferta in Gara 1, ma le quattro sfide sono ancora tutte apertissime
Play Off scudetto: si gioca gara 2 dei Quarti
15 min

ROMA-La 1a giornata dei Play Off Scudetto Credem Banca non ha deluso le aspettative. Fatta eccezione per il match a senso unico tra Perugia e Milano, le altre tre partite dei Quarti di Finale hanno regalato due tie break e un 3 a 0 esterno con i tre set terminati ai vantaggi. Questa è solo una parte dello spettacolo potenziale nella seconda fase. Mercoledì, alle 20.30, sono in programma le quattro sfide di Gara 2 nella serie al meglio delle cinque sfide.

Mercoledì, alle 20.30, passerella su RAI Sport in Gara 2 tra Vero Volley Monza e Itas Trentino nel giorno della presenza n. 300 di Simone Giannelli. Il primo round ha confermato la superiorità mostrata dai gialloblù in Regular Season, ma al tempo stesso ha lasciato aperta più di una speranza per i giganti del consorzio lombardo, capaci di rimontare due set di svantaggio con la forza del gruppo, tanti ace e i 29 acuti di Georg Grozer. Con mestiere ed esperienza, ma anche grazie alla serata molto positiva di Riccardo Sbertoli al palleggio, i trentini sono riusciti a rimettere ordine nel set decisivo dimostrandosi più forti degli avversari e della stanchezza in un periodo che li ha visti in campo per parecchie ore in pochi giorni. A metà settimana l’ennesima fatica. Proprio la gestione delle energie potrebbe diventare un fattore in questa serie dei Quarti di Finale. Monza non si dà per vinta e a guadagnarci sarà lo spettacolo.

In una notte di grande pallavolo come quella di mercoledì, a innalzare i decibel delle tifoserie potrebbe essere il derby della via Emilia in programma alle 20.30 sul taraflex del PalaBancaSport. Il secondo faccia a faccia tra Gas Sales Bluenergy Piacenza e Valsa Group Modena, con i padroni di casa che vogliono sfruttare il fattore campo per riequilibrare subito la serie al meglio delle cinque partite per non trovarsi poi con l’acqua alla gola già alla vigilia del terzo round, in programma domenica 26 marzo alle 17.00 con diretta RAI Sport. Nel primo confronto della serie, giocato al PalaPanini, i gialli di Andra Giani sono stati più intraprendenti portandosi per due volte in vantaggio di un set fino alla stoccata finale al fotofinish, ma gli uomini di Massimo Botti non sono mai usciti dal match e hanno lottato con tutte le forze riaprendo per due volte la contesa. Le premesse per altre gare di altissimo livello ci sono tutte.

Mercoledì, alle 20.30, la WithU Verona, reduce dall’ottava vittoria consecutiva in SuperLega, ospita i Campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova per Gara 2 dei Quarti. Vento a favore per i padroni di casa che uniscono la forza fisica a una concretezza acquisita partita dopo partita e scendono in campo per portare la serie sul 2-0. Sentimenti contrastanti per i biancorossi, che dopo la chiusura negativa della Regular Season a Perugia hanno piegato l’Halkbank nel ritorno dei Quarti di Champions League salvo poi uscire al Golden Set. In quello che doveva essere il match del riscatto, l’esordio nei Play Off Scudetto 2022/23, i cucinieri hanno messo sotto in più di un fondamentale gli scaligeri, ma sono caduti 3-0 sprecando i palloni decisivi in tutti i parziali e soffrendo la forza di fuoco dell’attacco veronese, che ha trovato di nuovo l’uomo in più nello schiacciatore Noumory Keita, MVP e top scorer.

L’esperienza insegna che ogni partita ha una sua storia, ma la classifica finale della Regular Season, la cronaca di Gara 1 dei Quarti di finale Scudetto e le imprese recenti dei Campioni del Mondo indicano che l’Allianz Milano, qualificata ai Play Off Credem Banca con l’ultimo pass disponibile, è chiamata a cercare la grande impresa sportiva per riportare in parità la serie capitalizzando il fattore campo nel match di mercoledì alle 20.30 contro la Sir Safety Susa Perugia. La formazione di Andrea Anastasi ha avuto vita facile nel primo incontro tra le mura amiche del PalaBarton, chiudendo 3-0 in poco più di un’ora e dominando il secondo e il terzo parziale. Sarebbe un errore sottovalutare la formazione di Roberto Piazza, un team che ha dimostrato più volte in questa stagione di poter mettere in difficoltà anche le big più accreditate. La squadra meneghina vuole provarci con la spinta dell’Allianz Cloud, la marcia in più per ribaltare i pronostici.

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA – VALSA GROUP MODENA-

PRECEDENTI: 12 (9 successi Valsa Group Modena, 3 successi Gas Sales Bluenergy Piacenza).
PRECEDENTI IN STAGIONE: 3 precedenti – 2 volte in Regular Season (2 successi Modena), 1 nei Quarti Play Off Scudetto (1 successo Modena).
PRECEDENTI NEI PLAY OFF SCUDETTO: 
1 precedente nei Quarti 2022/23 (1 successo Modena).
EX: Yoandy Leal a Modena nel 2021/2022; Adis Lagumdzija a Piacenza nel 2021/2022; Dragan Stankovic a Piacenza nel 2019/2020 – Allenatori: Paolo Zambolin a Modena nel 2018/2019
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 tutte le competizioni: Roamy Alonso – 34 punti ai 100, Luka Basic – 6 punti ai 100, Francesco Recine – 9 punti ai 100, Yuri Romanò – 1 punto ai 400 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Tommaso Rinaldi – 34 punti ai 300 (Valsa Group Modena).
Nei Play Off: Enrico Cester – 18 punti ai 300, Fabrizio Gironi – 20 punti ai 100, Yuri Romanò – 9 punti ai 300 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Earvin Ngapeth – 2 ace ai 100 (Valsa Group Modena).
In carriera: Edoardo Caneschi – 5 muri vincenti ai 300, Ricardo Lucarelli Santos De Souza – 32 punti ai 1000, Robertlandy Simon – 4 muri vincenti ai 500 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Adis Lagumdzija – 24 punti ai 1500, Tommaso Rinaldi – 5 attacchi vincenti ai 500 (Valsa Group Modena).

Massimo Botti (Allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza)- « La serie è apertissima, sarà entusiasmante ed è come ce l’aspettavamo. Sappiamo bene che ogni partita fa storia a sé, ovvio che rispetto alla gara di pochi giorni fa giocata a Modena dobbiamo essere più concreti e sfruttare al meglio ogni occasione. Affrontiamo una squadra che gioca bene, aggressiva e che sfrutta la battuta oltre a difendere a buoni livelli. E, ripeto, non dobbiamo pretendere troppo da noi stessi e soprattutto vederci belli, qui nei Play Off conta solo il risultato, questo è il clima della post season ».

Giovanni Sanguinetti (Valsa Group Modena)- « Vincere il primo tie-break in campionato proprio nella gara di domenica scorsa ci ha dato grande forza. Piacenza è una squadra di altissimo livello e dovremo giocare il nostro miglior volley. Sarà sicuramente una battaglia, su questo non ho alcun dubbio ».

VERO VOLLEY MONZA – ITAS TRENTINO-

PRECEDENTI: 25 (2 successi Vero Volley Monza, 23 successi Itas Trentino).
PRECEDENTI IN STAGIONE: 3 precedenti – 2 in Regular Season (2 successo Trento), 1 nei Quarti Play Off (1 successo Trento).
PRECEDENTI NEI PLAY OFF SCUDETTO:
 3 precedenti – 2 nei Quarti 2016/17 (2 successi Trento), 1 nei Quarti 2022/23 (1 successo Trento).
EX: Gianluca Galassi a Trento nel 2014/2015; Donovan Dzavoronok a Monza nel 2016/2017, 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 tutte le competizioni: Gianluca Galassi – 15 punti ai 200 (Vero Volley Monza); Srecko Lisinac – 16 punti ai 200, Alessandro Michieletto – 3 punti ai 400, Marko Podrascanin – 3 punti ai 200 (Itas Trentino).
Nei Play Off: Thomas Beretta – 20 punti ai 200, Gabriele Di Martino – 22 punti ai 100, Gianluca Galassi – 7 punti ai 100, Stephen Maar – 2 punti ai 100 (Vero Volley Monza); Matey Kaziyski – 2 muri vincenti ai 100, Gabriele Nelli – 25 punti ai 100, Marko Podrascanin – 8 attacchi vincenti ai 500 (Itas Trentino).
In carriera: Vlad Davyskiba – 1 ace ai 100 (Vero Volley Monza); Oreste Cavuto – 2 muri vincenti ai 100, Matey Kaziyski – 4 ace ai 600, – 1 muro vincente ai 400, Gabriele Nelli – 27 attacchi vincenti ai 1000, – 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino).

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza)- « Dopo Gara 1 è un po’ complicato vedere il bicchiere mezzo pieno, nonostante dei dati incoraggianti. La prestazione di domenica deve essere un punto di ripartenza che ci deve spingere ad allungare il più possibile questa Serie di Quarti di Finale. Per farlo, però, dobbiamo desiderarlo con tutto il cuore e dimostrarlo in campo. Noi siamo quelli visti a Trento: abbiamo tante qualità ma anche delle situazioni da migliorare. Non dimentichiamoci che di fronte avevamo una squadra fortissima, capace di partire benissimo e che poi ha perso qualche energia. Siamo stati bravi a crederci fino alla fine, rischiando di portare a casa il risultato. Ripartiamo dalla reazione ».

Riccardo Sbertoli (Itas Trentino)- « Dopo i cinque set di domenica mi aspetto un’altra partita molto combattuta, ancora più difficile di Gara 1 perché in questo caso sarà Monza a godere del fattore campo. Dobbiamo stringere i denti e raccogliere tutte le energie a nostra disposizione per provare ad ottenere un’altra vittoria ed il punto del 2-0 nella serie ».

WITHU VERONA – CUCINE LUBE CIVITANOVA-

PRECEDENTI: 44 (38 successi Cucine Lube Civitanova, 6 successi WithU Verona).
PRECEDENTI IN STAGIONE: 3 precedenti – 2 in Regular Season (1 successo Civitanova, 1 successo Verona), 2 nei Quarti Play Off Scudetto (1 successo Verona).
PRECEDENTI NEI PLAY OFF SCUDETTO: 6 precedenti – nei Quarti 2022/23 (1 successo Verona), nei Quarti 2018/19 (2 successi Civitanova), nei Quarti di Finale 2013/14 (2 successi Civitanova) e in Gara 1 Girone B 2011/12 (1 successo Civitanova).
EX: Simone Anzani a Verona nel 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017; Daniele Sottile a Verona nel 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 tutte le competizioni: Lorenzo Cortesia – 12 punti ai 100, Noumory Keita – 36 punti ai 400, Leandro Mosca – 20 punti ai 100 (WithU Verona); Simone Anzani – 12 punti ai 100, Barthelemy Chinenyeze – 14 punti ai 200, Marlon Yant Herrera – 18 punti ai 200, Ivan Zaytsev – 30 punti ai 300 (Cucine Lube Civitanova).
Nei Play Off: Ivan Zaytsev – 17 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova).
In carriera: Giulio Magalini – 24 punti ai 500 (WithU Verona); Mattia Bottolo – 32 punti ai 1000, Barthelemy Chinenyeze – 16 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova).

Dario Simoni (Vice Allenatore WithU Verona)- « Sappiamo che ci aspetta un’altra partita difficile perché affrontiamo una squadra forte che ha sempre fatto bene negli ultimi anni e ha vinto lo scudetto l’anno scorso. La scorsa volta, il servizio non è andato come avremmo voluto. Loro sono stati molto bravi nelle fasi di copertura, hanno lavorato bene con il libero e noi abbiamo fatto una prova di squadra, soprattutto nei finali di set, dove non abbiamo mai smesso di crederci. Siamo stati bravi, grazie a volte a qualche episodio fortuito ma come spesso dice Rado bisogna anche crearsela la fortuna. Nel terzo set ci avevano ripresi nel finale, come anche nel secondo, ma siamo stati bravi a non mollare. Noi passiamo la settimana a lavorare sulle posizioni di difesa per migliorare in questo aspetto che è fondamentale in certe situazioni ».

Fabio Balaso (Cucine Lube Civitanova)- « In Gara 1 a mio avviso abbiamo giocato alla pari, ma abbiamo sprecato troppe occasioni. Se guardiamo le statistiche i nostri dati sono anche superiori rispetto a quelli fatti registrare da Verona. Pochi palloni hanno fatto la differenza in tutti i set, ma dobbiamo fare mea culpa nel contrattacco per non aver finalizzato nelle fasi clou, mentre la WithU è stata più lucida. Dobbiamo andare in Veneto con la giusta mentalità per riaprire la serie. Eravamo a conoscenza dell’ottima condizione della WithU e gli scaligeri lo hanno ribadito con l’ottavo successo di fila. Ora sta a noi spezzare la loro serie positiva ».

ALLIANZ MILANO – SIR SAFETY SUSA PERUGIA-

PRECEDENTI: 22 (3 successi Allianz Milano, 19 successi Sir Safety Susa Perugia):
PRECEDENTI IN STAGIONE: 3 precedenti – 2 in Regular Season (2 successi Perugia), 1 nei Quarti Play Off Scudetto (1 successo Perugia)
PRECEDENTI NEI PLAY OFF SCUDETTO: 4 gare – 1 nei Quarti 2022/23 (1 successo Perugia), 3 nei Quarti 2020/21 (2 successi Perugia, 1 successo Milano).
EX: Alessandro Piccinelli a Milano nel 2017/2018.
A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2022/2023 tutte le competizioni: Milad Ebadipour – 14 punti ai 200 (Allianz Milano); Jesus Herrera Jaime – 34 punti ai 200, Wilfredo Leon Venero – 30 punti ai 300 (Sir Safety Susa Perugia).
Nei Play Off: Matteo Piano – 17 punti ai 200 (Allianz Milano); Simone Giannelli – 1 muro vincente ai 100, Wilfredo Leon Venero – 33 punti ai 700, Oleh Plotnytskyi – 15 punti ai 200 (Sir Safety Susa Perugia).
In carriera: Milad Ebadipour – 14 punti ai 200, Marco Vitelli – 7 punti ai 1000 (Allianz Milano); Simone Giannelli – 1 gara alle 300 giocate, Wilfredo Leon Venero – 4 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Susa Perugia).

Roberto Piazza (Allenatore Allianz Milano)- « È il bello dei Play Off, appena termina una partita, questa si analizza, ci si ritrova preparando il terreno per la seconda gara. Sono delle battaglie, ma la guerra è lunga ed ogni battaglia fa capo a sé. Nella prima sfida, tolto l’inizio gara, Perugia ha dimostrato di essere veramente una corazzata, dal canto nostro però siamo riusciti ad insinuare qualche insicurezza secondo me nella formazione avversaria nel primo parziale. Nella seconda partita credo saremo un po’ più consapevoli su come loro vorranno attaccarci e anche un po’ più determinati nell’andarci a prendere qualche punto importante durante lo svolgimento dei set e della partita stessa. Quindi coltello tra i denti per scendere in campo e giocare una grande partita di fronte al nostro pubblico ».

Oleh Plotnytskyi (Sir Safety Susa Perugia)- « Milano è una buonissima squadra, con in organico grandi giocatori e campioni olimpici. Perciò mercoledì Gara 2 in casa loro sarà difficile. Noi dobbiamo ragionare come abbiamo fatto in Gara 1, partire subito concentrati e giocare tutti insieme. Solo così potremo tornare a Perugia con un buon risultato ».

PROGRAMMA E ARBITRI DI GARA 2 DEI QUARTI DEI PLAY OFF SCUDETTO-

Mercoledì 22 marzo 2023, ore 20.30

Vero Volley Monza – Itas Trentino Arbitri: Cappello, Saltalippi

Gas Sales Bluenergy Piacenza – Valsa Group Modena Arbitri: Cesare, Florian

WithU Verona – Cucine Lube Civitanova Arbitri: Puecher, Braico

Allianz Milano – Sir Safety Susa Perugia Arbitri: Giardini Massimiliano, Frapiccini


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti