Volley: Lega Femminile e Fipav verso l'accordo

L'Assemblea ha  approvato all'unanimità l'operato di Presidente e CdA nella trattativa da tempo avviata con la Federazione,ha affidato agli stessi mandato per la positiva conclusione dell'intesa riguardo all'organizzazione delle prossime stagioni
Volley: Lega Femminile e Fipav verso l'accordo
4 min
TagsLega FemminileFabrisFipav

MILANO- Si è svolta oggi a Milano l’Assemblea delle Società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Presenti tutti e 12 i Club di Serie A1 e 9 Club di Serie A2. In apertura, il presidente Fabris ha sintetizzato i risultati della stagione appena terminata, che ha registrato un’impennata in termini di qualità e spettacolarità dei Campionati – lungamente applauditi il trionfo europeo della Pomì Casalmaggiore, il titolo tricolore dell’Imoco Volley Conegliano al termine dei Play Off Scudetto e la conquista della Coppa Italia da parte della Foppapedretti Bergamo, nonché la promozione in A1 di Volley 2002 Forlì e Saugella Team Monza – e in termini di visibilità, televisiva e mediatica in genere, che nonostante la congestione del calendario ha toccato straordinari livelli di crescita.

L’Assemblea ha successivamente approvato e apprezzato all’unanimità l’operato di Presidente e CdA nella trattativa da tempo avviata con la Federazione, esprimendo grande soddisfazione per i risultati ottenuti (firma della Convenzione biennale, conferma del calendario dei Play Off Scudetto 2015-16), e ha affidato agli stessi ampio mandato per la positiva conclusione dell’intesa riguardo all’organizzazione delle prossime stagioni. I Club, nel contempo, hanno manifestato il proprio dissenso per i nuovi format delle Coppe Europee, che ora prevedono un’articolazione inutilmente complessa e lunga, con ulteriori e pesanti impegni per i Club dal punto di vista economico, e per un ranking non rispettoso del valore delle squadre italiane. Tutto questo in contrasto con le richieste formulate più volte dai Club italiani, femminili e maschili, nelle sedi nazionali e internazionali.

Quindi il Presidente ha aggiornato l’Assemblea sul positivo avanzamento della trattativa con Rai per la cessione dei diritti televisivi per il prossimo biennio. Il Presidente ha inoltre dettagliato circa i risultati economici derivanti dalla vendita dei diritti televisivi all’estero e di quelli relativi al progetto LVF TV, che ha raggiunto nel suo primo anno di vita gli obiettivi prefissati e consentirà a partire dalla prossima stagione un ulteriore sviluppo a tutto vantaggio degli appassionati, garantendo ritorni economici significativi per i Club.

L’Assemblea ha poi valutato, discusso e votato alcune proposte di modifica allo Statuto della Lega Pallavolo Serie A Femminile, che entreranno in vigore in futuro. In particolare i Club di Serie A hanno approvato l’estensione a tre anni della durata del singolo mandato di Presidente e Consiglio di Amministrazione, introducendo contemporaneamente, a partire dal prossimo rinnovo, un limite al numero di mandati consecutivi dello stesso Presidente (pari a tre).

E’ stata annunciata in seguito la conferma del Lega Volley Summer Tour 2016, il torneo di Sand Volley 4×4 che porterà le atlete e le squadre di Serie A sulle spiagge italiane. Numerose squadre, di A1 e di A2, hanno manifestato l’interesse a partecipare alla manifestazione, che si terrà nel mese di luglio e sarà costituito da quattro tappe.

Infine, a seguito della decadenza di Christian Merati, è stato eletto il nuovo membro del Consiglio di Amministrazione rappresentante della Serie A2. Le Società di Serie A2 hanno eletto Filippo Vergnano (Fenera Chieri).


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti