Corriere dello Sport

Volley femminile

Vedi Tutte
Volley femminile

Volley: per il Volleyrò una festa dalle grandi emozioni

Volley: per il Volleyrò una festa dalle grandi emozioni

Atleti, tecnici, dirigenti, bambini del minivolley, tutti insieme al Pala Scozzese per la seconda edizione di quello che è ormai diventato un classico appuntamento di inizio stagione

Sullo stesso argomento

 

lunedì 2 ottobre 2017 13:06

ROMA- Se lo scorso anno era stato un grande successo, quest’anno, alla sua seconda edizione, la Festa del Volleyrò ha superato se stessa. La grande famiglia del Volleyrò ancora una volta non si è smentita, con una dimostrazione straordinaria in fatto di presenze, in un concentrato di emozioni, divertimento, commozione e gioia. Tutti hanno voluto partecipare, dare un contributo alla riuscita della festa e comprovare l’attaccamento ai valori del Volleyrò.

Il Pala Volleyrò Andrea Scozzese si è riempito come negli appuntamenti che più contano, ma non c’erano gare in programma o premi in palio, soltanto la grande voglia di stare insieme e di trascorrere una piacevole serata diversa dalle altre.

C’erano davvero tutti, dai bambini del minivolley ai più grandicelli delle squadre amatoriali e tutti hanno sfilato davanti ai genitori e agli amici in festa, pronti con i cellulari a immortalare con uno scatto il ricordo di una bella serata.

A rendere ancora più speciale la festa hanno contribuito le ragazze delle formazioni di eccellenza che, nonostante la stanchezza e sebbene fossero tornate tardi, il giorno prima, per prendere parte a un torneo, non hanno voluto far mancare il loro sostegno. Ad Alice Tanase, Francesca Scola, Martina Ghezzi, Sophie Blasi, Linda Nwakalor, Ilaria Durante, Bianca Lapini e Audrey Tientcheu vanno i ringraziamenti di tutta la comunità per essere state splendide testimonial della cerimonia, posando con le piccole atlete che vedono in loro dei modelli da seguire.

Tra i tanti momenti di grande emozione e divertimento, meritano di esserne estratti due: la sfilata delle maglie storiche del Volleyrò, messe a disposizione dal presidente Luigi Caruso, commosso nel vederle indosso alle nuove generazioni, e il ballo finale che ha visto protagoniste le atlete dei gruppi più giovani, perfettamente preparate nel corso della settimana dal dirigente Riccardo Gabrielli, nelle vesti di coreografo d’eccezione.

 

Articoli correlati

Commenti